Colori

Pareti gialle per il soggiorno: tante idee per tutti gli stili

Consigli, vantaggi, tonalità e abbinamenti

Speciale pareti gialle per il soggiorno: sole, estate e limoni, queste sono le prime cose che vengono in mente quando si sente la parola “giallo”.

Ma il giallo è anche un colore molto amato per il design d’interni, per la luminosità che regala agli ambienti e la carica energica che sprigiona.


Per questo motivo, in fase di arredo o rinnovamento della casa, molti pensano a delle pareti in questo colore per il soggiorno.

Ci stavi pensando anche tu ma hai paura ad osare oppure temi di non riuscire poi a fare gli abbinamenti giusti?

In questo articolo daremo tanti utili suggerimenti su come utilizzare questa tonalità per dipingere le pareti e su come abbinarla per adeguarla al meglio ad ogni stile di casa.

Pareti gialle per il soggiorno

Il salotto con le pareti gialle è un tuffo nella vitalità. Il giallo è il colore del sole, genera allegria, energia e positività. Ottimo antidepressivo, secondo il feng shui è anche uno stimolante delle funzioni intellettive.

Tra tutte le stanze di una casa, è sicuramente la tinta più adatta per il soggiorno perché favorisce la sensazione di accoglienza ed ospitalità.


Inoltre, è un colore che offre molteplici tonalità in modo tale che può adattarsi ad ogni contesto stilistico.
L’importante è utilizzarlo nella misura giusta e senza esagerare in intensità, soprattutto in base all’esposizione degli ambienti.

Tonalità di giallo per pareti interne

Il segreto dell’utilizzo del giallo in arredamento sta nell’esatta scelta della tonalità.

Pareti gialle per il soggiorno e muro in mattoni
Pareti gialle per il soggiorno e muro in mattoni


Seguendo le regole base, per stanze piccole è più opportuno utilizzare gialli accesi, mentre per ambienti grandi sarebbe meglio optare per tonalità di giallo un po’ più chiare.

Inoltre, se la stanza è esposta a nord, è meglio puntare su nuance più calde; al contrario, se la stanza si trova a sud, e quindi è maggiormente esposta al sole, è meglio l’utilizzo dei toni freddi.

Tonalità particolari

Le pareti color giallo oro non lasceranno di certo indifferenti nessuno. L’unico grosso rischio che si corre, è l’effetto kitsch. Tuttavia, se abbinato ad uno stile di casa un po’ particolare, anche questo colore riuscirà a convincere anche i più tradizionalisti e gli scettici.

Per evitare il classico giallo limone, una tinta particolare da prendere in considerazione per le pareti è il giallo senape. Un colore moderno, adatto alle case di tendenza.

Pareti gialle per il soggiorno classico

Nei soggiorni più tradizionali stanno bene sia le tonalità di giallo più ricche che la combinazione di gialli pastello. In entrambi i casi, l’effetto “energia” è comunque garantito.

Chi ha paura di osare troppo, può stemperare l’effetto vitale delle pareti arredando il soggiorno con elementi bianchi e/o blu. Il primo colore stempera i contrasti, mentre il colore blu dona un tocco di raffinatezza all’insieme.


Pareti gialle per il soggiorno moderno

Le sfumature del giallo rappresentano la scelta ideale per le pareti di un soggiorno moderno.
Per quanto riguarda il resto dell’arredo, il giallo sta molto bene coi beige e i color carne.

Pareti gialle per il soggiorno - divano grigio
Bello questo abbinamento con il grigio

Chi invece volesse accentuare i contrasti e quindi forzare la mano sullo stile moderno/contemporaneo può giocare con abbinamenti neri. Può essere sufficiente anche solo un quadro, una cornice o qualche soprammobile.

Pareti per il soggiorno color giallo ocra

Il giallo ocra è indicato per un salone elegante.
Molto raffinato è, ad esempio, l’abbinamento con i diversi toni di grigio.

Pareti gialle per il soggiorno - giallo ocra

Infine, pareti giallo ocra e parquet in legno sono il mix perfetto in grado di evocare la purezza della natura. Molto gradevole può infine risultare l’aggiunta del verde, meglio se di origini esotiche.

Pareti gialle per il soggiorno - libreria in giallo

Pareti per il soggiorno color giallo senape

Il salotto con le pareti color giallo senape si presta molto bene in un ambiente classico ma la tempo stesso vivace.
Per dare al soggiorno un aspetto caldo e confortevole, si suggeriscono complementi dalle sfumature tendenti al marrone, ad esempio un divano in pelle di vitello color marrone non omogeneo. Perfetti anche i mobili in legno di ciliegio.

In un contesto del genere, la pavimentazione chiara è perfetta per creare un bel contrasto.


Soggiorno giallo e grigio

L’abbinamento giallo e grigio è , da sempre, un’accoppiata vincente. Non solo nell’ambito del design ma anche in fatto di moda e abbigliamento.

Il binomio giallo-grigio è indicato per chi ama i toni caldi. Questo accostamento, rende infatti accogliente l’intero ambiente.

Inoltre, è possibile inserire elementi di acciaio sia per gli arredi che per altri elementi presenti in casa. Questo materiale, che si abbina divinamente con il colore grigio, aiuta a snellire i forti toni del giallo e, al tempo stesso, riflette in maniera elegante la luce.

Pareti gialle per il soggiorno: consigli utili

Come qualsiasi colore, anche il giallo può aiutare per camuffare e/o minimizzare alcuni difetti.

Pareti gialle per il soggiorno per la casa al mare

Al tempo stesso, lo possiamo sfruttare anche per creare effetti ottici in grado di agire su fattori di una stanza quali dimensioni e luminosità. Vediamo come sfruttare le caratteristiche del colore giallo in tal senso:

  • se la stanza è piccola, meglio usare un giallo acceso, se invece la stanza è grande, è meglio optare su toni più chiari
  • dipingere il soffitto di giallo permette di ridimensionare – a livello ottico – un’altezza eccessiva; al contrario, un soffitto bianco con le pareti gialle faranno apparire la stanza più slanciata
  • per una stanza esposta a nord, e che quindi gode di poca luce naturale, meglio utilizzare tonalità calde. I toni più freddi vanno meglio per le stanze più esposte al sole
  • le nuance più acide del giallo sono particolarmente moderne e si adattano a materiali come il cristallo
  • le tonalità più calde di giallo, come sabbia, ocra e senape, si abbinano molto bene con le varie essenze di legno

Pareti gialle per il soggiorno: vantaggi

Dipingere di giallo le pareti di casa può sembrare un azzardo, e non tutti sono convinti di questa scelta temendo, poi, di pentirsene.

Pareti gialle per il soggiorno poltroncina rossa
Bello l’abbinamento con questa poltroncina rossa

Il giallo, dal canto suo, ha tuttavia delle ottime proprietà per le quali val la pena prenderlo in considerazione:


  • catturando il massimo della luce, è un valido alleato per dare luminosità ad ambienti bui, spenti ed angusti
  • nel caso di un soggiorno molto grande, dipingendo una sola parete, una porzione o un dettaglio, può essere utile per dividere visivamente gli spazi. Questo “gioco” cromatico/stilistico può essere sfruttato anche nel caso di un classico open-space composto da zona living e cucina a vista
  • può essere utilizzato per creare continuità tra due ambienti (nel nostro caso specifico, dal soggiorno al corridoio)

Come abbinare il giallo in casa

Le soluzioni cromatiche per arredare un soggiorno con le pareti gialle sono molteplici.

Ecco qualche esempio:

  • giallo e tortora: accostamento raffinato e di grande tendenza, perfetto per un soggiorno shabby o classico. Per questa combinazione, è preferibile scegliere una tonalità giallo ocra
  • giallo e bianco: abbinamento tenue che serve per smorzare i contrasti. Adatto a ogni stile, dona un senso di freschezza e non stanca mai
  • grigio e giallo: di gran moda, per un effetto davvero cool, si potrebbero azzardare delle pareti con righe alternate giocando sulle varie tonalità dei due colori.

    Pareti gialle per il soggiorno - grigio
    Pareti gialle per il soggiorno, bello questo abbinamento con il grigio
  • giallo e nero: uno dei contrasti più forti, decisi e moderni e decisi. Le pareti di un bel giallo limone si abbinano molto bene ad arredi neri opachi, e ad un arredamento minimalista
  • arancione e giallo: particolare, e forse un po’ azzardato, ma dona grande luminosità e vivacità
  • giallo e ottanio: contrasto deciso perfetto per gli ambienti contemporanei, che crea un ambiente raffinato e sofisticato
  • giallo e verde: un contrasto ben equilibrato in quanto il verde, tinta fredda nonché colore del relax e dell’equilibrio, riesce a bilanciare bene l’energia del giallo

Per gli ambienti più classici e tradizionali, i mobili in legno inseriti in una stanza con pareti gialle, danno vita ad un abbinamento di gusto. In questo caso, le essenze migliori sono quelle dalle tinte chiare, come quercia e betulla.

Pareti gialle in casa

Le molteplici sfumature del colore giallo consentono di utilizzarlo anche in più stanze della casa, scegliendo diverse tonalità, una per ogni stanza, in base alle esigenze, allo stile di arredo e al gusto personale.

In cucina

Il giallo è perfetto per ravvivare una cucina un po’ spenta. Basta dipingere anche solo una parete in una tonalità accesa e vivace.

In base agli abbinamenti che si andranno a scegliere, le pareti gialle in cucina creeranno effetti differenti. Per uno stile moderno sono perfette delle piastrelle nere lucide; per atmosfere più vintage, meglio puntare su colori più tenui come il verde salvia.

In bagno

In genere il bagno è una stanza piuttosto piccola. Per questo motivo è sconsigliato un “ bagno total yellow” perché rischia di diventare troppo impattante. In questa stanza della casa, è meglio giocare con giallo e grigio, oppure con giallo e bianco. Il risultato d’insieme sarà delicato ma comunque sempre molto originale.

Giallo in camera da letto

Il giallo in camera da letto deve essere in una tonalità molto delicata per non disturbare il sonno. Per un tocco raffinato e inaspettato, niente di meglio che dipingere la parete dietro la testata del letto con una pittura dorata, per un effetto prezioso e scintillante

Significato del colore giallo

Il giallo è il colore dell’allegria e della positività. Simboleggia il sole, la luce e l’energia. Le persone che amano il giallo sono solari, socievoli ed estroverse.


Ma il giallo è anche il colore della saggezza, dell’introspezione e della riflessione. Stimola la concentrazione e la produttività mentale. Non a caso è adatto alle persone creative.

In casa, il giallo dona allegria e buon umore. Ti dà la carica e una bella dose di energia.

Viene spesso utilizzato per la cucina, luogo di attivismo e condivisione ma, proprio per le proprietà più sopra descritte, è perfetto anche per le stanze adibite allo studio e alla pratica degli hobby.

Altri consigli per le pareti della vostra casa

Per le tue pareti, ecco i nostri suggerimenti:

Ed ecco qui altri approfondimenti sui colori

  • Pareti colorate: come scegliere la tonalità più adatta
  • Colore lilla come si ottiene, quale uso consigliato nelle pareti e negli ambienti di casa
  • Pareti grigie: come abbinarle agli ambienti e allo stile
  • Verde, dalla natura il colore più fresco per arredare
  • Viola: colore dai significati profondi e molto fashion
  • Il ritorno del colore giallo nell’arredo: dal vitaminico alla tinta senape
  • Come abbinare il colore marrone nei rivestimenti e nell’arredo di casa
  • Un colore caldo ed avvolgente per la vostra casa, il bordeaux
  • Eccovi tutti gli abbinamenti migliori per il colore amaranto nell’arredamento di casa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button