Ristrutturazioni

Vantaggi e svantaggi della scelta delle perline in legno per le vostre pareti di casa

Guida ai rivestimenti delle pareti in perlinato

Eccovi tutti i pro e contro della scelta di perline in legno per le pareti con anche qualche indicazione sui prezzi a seconda della varietà di legno


Cosa sono le perline

Le pareti in perlinato o perline legno stanno scoprendo una nuova vita, perché da soluzione prettamente destinata alle baite montane e alle taverne si è tradotta in un rivestimento adottato anche nelle abitazioni in città.

Perline legno per pareti
Perline legno per pareti: esempio molto moderno ed elegante

Il merito va ricercato nella disponibilità di perlinati più moderni, che riportano le forme sottili ad asticelle, ma propongono palette di colori e di essenze più piacevoli.

I colori  spaziano dalle tinte scure e tipiche del legno fino a soluzioni anche creative, caratterizzate dall’impiego dei grigi, del nero e del bianco assoluto.

Perline legno per pareti: caratteristiche e tipologie di legno

Douglas, abete, pino e larice sono i legni maggiormente utilizzati per realizzare pareti in perlinato e le tavole hanno una dimensione variabile e una struttura lunga e stretta.

  • La caratteristica principale è la presenza di scanalature laterali, che permettono di attuare un gioco di incastri.
  • In commercio si possono reperire perline vergini, quindi non trattate con prodotti di finitura e perline prefinite, pronte per essere posate e ideali per il fai da te.

Le pareti in perlinato possono essere realizzate con strutture di vario spessore e tutto dipende dall’effetto che si desidera ottenere e anche dal grado di isolamento termico prefissato.


In alcuni casi le perline vengono posizionate anche nelle sezioni esterne delle case e in questo caso si tratta di legni trattati con speciali prodotti per le aree esterne e caratterizzati da spessori importanti. Anche gli angoli possono essere secchi o arrotondati e la loro scelta dipende dal risultato che si desidera ottenere.

Vantaggi  e svantaggi delle perline legno per pareti

Pareti in perlinato, quali sono i vantaggi?

Pro

Grazie all’ampia disponibilità di scelta, al giorno d’oggi le pareti in perlinato possono essere inserite in ogni ambiente della casa e la manutenzione si rivela essere poco dispendiosa.



Anche la posa è semplice e, per questo motivo, le pareti in perlinato vengono preferite per rivestire ambienti anche con il fai da te.

L’attenzione deve concentrarsi sulla scelta di legni buoni e trattati con vernici per legno e prodotti salubri. Il rischio che sta alla base di un acquisto economico è infatti di rivestire le pareti di casa con prodotti potenzialmente tossici per la salute degli abitanti. Attenzione quindi alla scelta e alla bontà del materiale.

Le pareti in perlinato sono un rivestimento leggero, economico e che può essere attuato in autonomia.

  • Fra i vantaggi è importante notare la resa estetica che può essere personalizzata e anche il fatto che le pareti in perlinato possono essere impiegate per cerare dei bei giochi di decoro, magari rivestendo mezza parete e completando il resto con carta da parati o con tinte murali ad effetto, ispirandosi al british stiyle.

Contro

Pareti in perlinato, quali sono gli svantaggi?

  • Per fissare le perline è necessario disporre una struttura di listarelle in legno alla parete che serve come base.
  • L’operazione è semplice, ma diventa un po’ complessa nel caso siano presenti delle prese di corrente.
  • Per evitare di incassare le prese già esistenti e non poterle quindi togliere se non eliminando la struttura, è ideale optare per un nuovo posizionamento, una volta che la parete è stata rivestita e questo fatto induce a inserire sistemi a vista, che possono piacere o meno a seconda dei gusti degli abitanti.
  • Fra gli svantaggi delle pareti in perlinato può rientrare anche il fatto che si tratta di un rivestimento interno che deve essere ben calcolato, al fine di proporsi in armonia con gli eventuali sistemi di cappotto presenti nell’abitazione.
  • I sistemi di isolamento devono infatti essere valutati con cura, per permettere alle pareti di essere protette e al contempo di respirare.

Ecco perché le pareti in perlinato devono essere scelte in legni salubri e in accordo con gli alti materiali di costruzione della casa.

Prezzi delle perline in legno

I costi variano a seconda della tipologia di legno scelto, eccovi alcuni esempi.


Dal catalogo Leroy Merlin i prezzi oscillano da un minimo di 4 euro al metro quadro per una perlina in abete grezzo 100×200 mm sino ad arrivare ai 40 euro per una perlina in pino verniciato bianco, più ovviamente i costi di posa in opera.

Eccovi tutte le proposte anche online: perlinato Leroy Merlin

Perline in pino bianco
Perline in pino bianco verniciato Leroy Merlin

37f4cf21-3e98-4edf-b309-bab8132be973
Anche  Bricoman parte da circa 5 euro al metro quadro più iva a salire a seconda dell’essenza, eccovi i prezzi dal catalogo online: offerta Bricoman

Altri consigli

A proposito di rivestimento delle pareti e di ristrutturazione della casa, ecco alcuni approfondimenti che potrebbero esservi utili:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close