Colore lilla come si ottiene, quale uso consigliato nelle pareti e negli ambienti di casa

Eccovi tutti i nostri consigli su come utilizzare il colore lilla in arredamento per realizzare ambienti domestici belli e ospitali. Vi spiegheremo il significato e le emozioni che suscita, i principali abbinamenti e come utilizzarlo idealmente per le camere da letto ed il bagno ma anche per le pareti di casa.

Colore Lilla: il significato

Il lilla è un colore che appartiene alla gamma dei viola, è una sfumatura chiara del colore viola.

Questo colore significa amore sincero sia verso amante si verso gli amici.

Spiritualmente questo colore viene associato al risveglio della propria anima: come lo è la primavera per la natura.

E’ il colore della razionalità che interiorizza l’emotività, il simbolo della sintesi tra rosso=attivo e  blu=passivo, tra opposti psichici.

Oggi è uno dei colori più diffusi nel campo della pubblicità soprattutto se riguarda prodotti di bellezza e anti age.

origine color lilla

Il colore lilla deriva dal fiorellino di lillà.

Origini del nome lilla 

Il nome del colore lilla trae origine dai fiori di lillà che appartiene alla famiglia delle Oleacee, originario dell’Europa e Asia del Nord, Estremo Oriente e Persia. Il fiore di lillà è comune anche in Italia soprattutto nei parchi e giardini pubblici.

Come realizzare il colore lilla 

Il lilla è un colore che appartiene alla gamma di viola, si considera un viola chiaro ma in realtà il lilla può avere diverse gradazioni di colore più scuro o più chiaro

Il colore lilla si prepara con un miscuglio di rosso e blu: dosando la quantità di rosso nel blu si diversi colori e sfumature che vanno dal viola, al lilla fino al fucsia.

Se si mette molto rosso nel blu si ottiene il fucsia, meno rosso viene aggiunto al blu e si otterrà un colore sempre più vicino al viola scuro.

Per ottenere una tonalità non troppo fredda è anche possibile aggiungere un poco di giallo.

Per ottenere il lilla si devono miscelare i colori primari nel seguente modo:

  • rosso 78.43%
  • verde 63.53%
  • blu 78.43%
come ottenere il colore lilla

Il colore lilla si ottiene unendo blu e rosso.

Lilla colore Ral

Il colore lilla nella scala Ral 4005 anche chiamato Lilla bluastro: questo colore appare nella categoria delle Gradazioni di violetto nella serie di Ral Classic.

Lilla colore Rgb

Il colore lilla presenta il seguente codice Rgb: 200, 162, 200

Una sua leggera variazione è rappresentata dal lilla scuro che presente il seguente codice Rgb: 153, 85, 187.

Sfumature di viola nella scala colore Rgb:

  • glicine Rgb 201, 160, 200
  • fucsia Rgb 224, 175, 238
  • magenta chiaro Rgb 249, 132, 229
  • orchidea Rgb 218, 112, 214

Lilla colore caldo o scuro?

Il verde il blu, l’indaco e il violetto vengono considerati colori freddi, mentre il rosso, il giallo e l’arancione sono detti colori caldi.

abbinamento color lilla

Il colore lilla in abbinamento al legno rende subito l’ambiente country style.

Come usare il lilla nel design di interni

Il colore lilla usato per la pittura delle pareti aiuta a creare un ambiente rilassante e distensivo, utile soprattutto per la zona notte ed per gli ambienti relax per leggere, pensare ed ascoltare musica.

Il color lilla, insieme al lavanda e al color glicine è un’alternativa cromatica affascinante per tutti gli ambienti della casa grazie al suo potere distensivo e rilassante.

Viene utilizzata anche per il suo aspetto romantico: il lilla infatti è ideale per pareti e complementi d’arredo in contesti abitativi o ricettivi dallo stile country-chic o moderno.

Usare eccessivamente il lilla stanca: bisogna quindi saperlo abbinare e usare con parsimonia.

color lilla per le pareti di casa

Una parete lilla da inserire in un ambiente crema o bianco.

Pareti 

La pittura delle pareti in colore lilla è indicato sia per tinteggiare interi ambienti sia per realizzare solo qualche parete o porzioni di muro.

Si consiglia la pittura murale nelle varie nuances del lilla in ambienti moderni, in case dallo stile shabby-chic tinteggiando alcune pareti in lilla a contrasto su pareti bianche, color crema. Un’idea è realizzare una sola nicchia lilla in un ambiente crema.

Camere da letto

Il colore lilla è molto indicato per le camere da letto perché è distensivo e può riuscire nel realizzare una zona pacifica e rilassante.

Si di abbinare ad un letto in ferro battuto dalla struttura leggera con una parete retrostante in color lilla che rende la camera accogliente e rilassante.




color lilla per le camerette dei ragazzi

Le camerette dei ragazzi sono spesso proposte con pareti lilla o mobili lilla a contrasto con altri colori.

Cameretta

Questo colore viene spesso consigliato per le pareti di una cameretta da ragazza ma anche per realizzare i complementi d’arredo in tutte le sfumature dal viola al lilla al lavanda.

Nelle camerette viene spesso abbinato a colori caldi che ne sfumano la vivacità, come l’arancione.

Viene consigliato per la zona studio anche perché risulta essere una tonalità distensiva che risulta delicata e aiuta la concentrazione allo studio.

Bagno color lilla

Il bagno lilla.

Bagno 

Il lilla nel bagno è davvero una scoperta. Ottimo se abbinato a mobili in legno oppure ad accessori in metallo. Un consiglio è utilizzare il lilla per una parete a piastrelline colorate in toni lilla o un mosaico in vetro lilla per far risaltare una area del bagno.




Cucina 

La cucina lilla non è molto comune. Più diffusi sono i pensili in varie tinte del viola: si possono abbinare con altri dalle sfumature più tenui del lilla.

Il colore si può invece proporre nelle piastrelle a mosaico per realizzare la parete dietro i fornelli.

Soggiorno 

Per rinnovare il proprio spazio living si può scegliere il colore lilla che è in grado di offrire comfort donando anche una giusta vitalità.

Il lilla è una tinta fresca ed allegra che può essere risolutiva per realizzare uno stile unico e personale.

Il consiglio è di non eccedere con il colore ma magari utilizzare il lilla per tinteggiare una nicchia o una parete o un bordo porta: dovete cercare di non appesantire l’ambiente.

colore lilla

Uso dei tessuti lilla sia per tende sia per biancheria.




I tessuti e il lilla 

Il colore lilla si può utilizzare per i cuscini, come rivestimento della poltrona in soggiorno, ma anche come tappeto e stoffa per piccoli accessori decorativi, in soggiorno e sala da pranzo.

Ideale se abbinato a pareti crema o leggere tinte pastello in contesti country, shabby e provenzale.

Tende

La soluzione più indicata per usare tessuto in colore lilla è la tenda. Perfetta per ogni stile di arredamento, una idea funzionale e decorativa allo stesso tempo.

Abbinamenti con il colore lilla 

  • Con il colore bianco. In abbinamento al bianco il colore lilla (sia un mobile o una parete) offre subito all’ambiente lo stile rilassante della Provence e della stile Country. Molto bello nel bagno utilizzare la biancheria lilla se tutto il bagno è bianco. Non deve mancare un tocco di lavanda!
  • Stile industriale. Se si usa il lilla in abbinamento a finiture metalliche, a sistemi di luci led e mobili laccati si ottiene un ambiente ultra moderno consigliabile per realizzare contesti commerciali o loft.
  • Con il legno. Se si possiede un mobilio rustico in legno l’abbinamento con il lilla è presto fatto. Interessante abbinamento tra legno e lilla per realizzare ambienti in style country, basterà tinteggiare le pareti o semplicemente utilizzare biancheria e tessuti lilla.
  • Con colori caldi. Nel caso di camerette per ragazzi si può osare unendo colori tenui come il lilla a tocchi di calore caldo come il colore arancione. Se la cameretta ha i mobili arancioni si può fare una parete lilla…ma attenzione non è per sempre: di certo questa combinazione di colori tenderà a stancare.

Altri consigli sui colori

Tanti nuovi colori ed abbinamenti da scegliere per la vostra casa

{ 0 comments }

SCRIBIO

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento