Benessere e stile con i letti giapponesi

Eccovi tutte le caratteristiche dei letti giapponesi

Letto giapponese: i letti del sol levante sono entrati a fare parte dell’arredamento occidentale qualche anno fa e non l’hanno più lasciato, in quanto si tratta di elementi carismatici, esteticamente molto interessanti e soprattutto ricchi di caratteristiche legate al benessere.

Come sappiamo, la filosofia orientale guarda alla ricerca della salute e del benessere in ogni singolo aspetto dell’abitare, quindi il riposo viene assecondato con l’introduzione di letti che fanno bene alla schiena, che sciolgono le tensioni e che rilassano i muscoli grazie alla loro forma e ai materiali impiegati.

Vediamo ora in dettaglio come si compongono i letti giapponesi e quali sono le loro caratteristiche.

letto giapponese tatami

letto giapponese: tatami

Letto giapponese: tatami e futon

I letti giapponesi si compongono di una base, chiamata tatami e di un materasso speciale, chiamato futon. In Giappone la base del letto è praticamente una stuoia che compone il rivestimento pavimentale delle case giapponesi. Si tratta di un elemento molto affascinante, che può essere introdotto anche nelle nostre abitazioni.




Il rivestimento è solitamente realizzato con un’imbottitura in stoppa e paglia di riso intrecciate fra di loro con robusta corda e completate con una stuoia che le rende confortevoli.

Consiglio: scoprite anche il letto alla francese

In alternativa al tatami è possibile impiegare una struttura di legno, molto simile ai letti occidentali, che deve presentarsi molto bassa e aperta nella sezione inferiore per permettere il fluire delle energie.

Molti esempi di arredo etnico presentano queste strutture lignee di tatami, che sono meno impegnative come posa di un tatami in stuoia e sanno offrire un ottimo livello di comfort.

letto tatami




I letti giapponesi si completano con il futon, il “materasso arrotolato“dell’antica tradizione giapponese che può essere impiegato sia come materasso da letto o come seduta/materasso di un divano-letto.

Meditazione, armonia e riposo sano sono le caratteristiche offerte da questo materasso, che viene spesso realizzato con materiali termoisolanti e anallergici, per impedire che si accumulino acari o polveri.

I futon moderni vengono di base realizzati in lattice naturale e fibra di cocco, quindi rivestiti con tessuti assolutamente naturali come la fibra di cotone.

letti giapponesi

letti giapponesi: il futon

I futon son quindi in grado di assorbire l’umidità in eccesso e di rilasciarla a piccole dosi nell’atmosfera, mentendo il corpo asciutto, caldo in inverno e fresco in estate e di sostenere naturalmente le curvature fisiologiche della colonna vertebrale.




Il futon richiede inoltre di essere abbinato ad una biancheria altrettanto attenta e naturale, come set di lenzuola in lino o in cotone e con piumini o copriletto anch’essi composti in fibre salubri, per regalare un’ottima esperienza di benessere durante il sonno e il riposo.

Suggerimento: scoprite anche i divani letto futon

letto giapponese: tatami e futon in vendita online

Eccovi alcune offerte interessanti di tatami e futon in vendita online su Amazon.

Ecco infine altri consigli di arredamento  in stile orientale:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *