Arredamento

Parquet : come scegliere le essenze del legno, consigli pratici

Speciale parquet e pavimenti in legno: per la serie legno e dintorni, eccovi la nostra guida personale su questo tipo di pavimento che vi devo proprio confessare  è quello che amo di più in assoluto.

I pavimenti in legno a mio avviso rappresentano la quintessenza del calore, una scelta di stile che ammette il materiale più caldo, avvolgente e confortevole disponibile in natura.


Per questo motivo mi sono cimentata in un articolo davvero molto lungo, coprendo tutte le possibili domande, dalla scelta del legno alla posa. Buona lettura

Cosa sono

Si tratta di una pavimentazione ricercata, con una lunghissima tradizione e storia che nel corso del tempo ha vissuto molte evoluzioni ed è stata spesso sostituta da materiali più economici e pratici nell’impiego.

loft con pavimento in legno
Che bello questo loft con pavimento in legno, molto luminoso

Questa tipologia di pavimento in legno vanta affezionati, che non li scambierebbero per nulla al mondo perché si tratta di rivestimenti di pregio, che apportano calore e che sono in tutto e per tutto figli della natura.

I pavimenti in legno vengono spesso associati alla definizione di parquet. Con questo termine si indica la pavimentazione a listelli, liste, quadretti o spine che viene montata negli ambienti di casa.


Ma i pavimenti in legno sono molto di più, perché grazie alla scoperta di materiali più snelli e alle migliorie introdotte nelle tecniche di posa,  hanno assunto una veste più contemporanea e fruibile da un maggiore numero di persone.

Dove utilizzarli al meglio

Questa pavimentazione è spesso impiegata nelle camere e nelle aree meno affollate. Subiscono un logorio abbastanza importante e tendenzialmente meglio non usarli in ambienti soggetti ad umidità, quali la cucina e i bagni .

Grazie alle evoluzioni dei materiali e della posa i pavimenti in legno possono essere introdotti anche in queste stanze. Sono ormai impermeabili, resistenti al calpestio e quindi fruibili in tutte le situazioni quotidiane.



pavimenti in legno
Bella anche questa essenza, molto luminosa

Pavimenti in legno: le essenze e le forme

Il parquet è un pavimento magico, delicato ed etereo, che richiede molte cure, ma che in cambio sa regalare tante soddisfazioni estetiche e sensoriali a chi sceglie di introdurlo nella propria abitazione.

Che sia per una ristrutturazione, che sia per una nuova costruzione, che sia il nuovo, che sia il vecchio, il calore, la bellezza e la praticità di un pavimento in legno sono una carta vincente.

Come scegliere il parquet - indicazioni
Come scegliere il pavimento in legno: eccovi tutti i nostri consigli pratici

Tante sono le essenze che vengono impiegate per realizzare i pavimenti in legno.

Rovere

La più carismatica e interessante è, sicuramente il rovere, che viene impiegato dai grandi brand per realizzare pavimentazioni di grande bellezza.


Il legno impiegato può essere declinato al naturale, dipinto con i colori che più si preferiscono o portato a mordente per aumentarne il grado di intensità.

Le forme

Anche la forma e la struttura dei pavimenti in legno si presenta eterogenea,  in commercio si possono reperire soluzioni di:

  • listoni
  • listarelle
  • spine ungheresi o a pesce
  • tante soluzioni di quadrotti.

Il piacere dei pavimenti in legno risiede, quindi, nella composizione eclettica, nella scelta dell’essenza e della tonalità e anche nelle caratteristiche materiche di questa base.

listone di legno
Listoni dal gusto antico

Assi e listoni antichi o moderni

Un’altra frontiera dei pavimenti in legno va ricercata nel recupero delle assi antiche. Si tratta di un processo di ristrutturazione molto interessante, che impiega assi di legno vecchie donando loro una nuova vita.

Vengono trattate con tecniche opportune e con prodotti appositi.

Esistono listoni di grande pregio e bellezza, forti come il legno che li compone e completamente adatti alla vita moderna del presente.

La posa

Il parquet è uno dei rivestimenti più usati e più conosciuti. La tecnica classica di posa è quella a listoni inchiodati su un massetto annegato nel cemento del solaio.

Living mansardato pavimento in legno
Living mansardato luminosissimo con splendido pavimento in legno


Oggi la tecnologia ci mette a disposizione numerose varianti che permettono una scelta tra essenze di molti tipi e spessori, doghe di varie lunghezze e soprattutto tecniche di posa  che riducono notevolmente tempi e costi.

Consiglio: leggete anche lo speciale sulla colla per legno ecologica e sull’uso dello stucco per il legno.

E non da ultimo, superfici che pur essendo in legno, per resistenza, durata e manutenzione non hanno nulla da invidiare a superfici come cemento e resina. Ad esempio è sempre più diffuso anche in bagno.

Se poi avete pure una coscienza verde, esistono dei produttore certificati da greenpeace che propongono materiali provenienti da foreste gestite in modo ecologicamente responsabile.

1418317601

Parquet prefinito

Oltre al parquet tradizionale in legno massiccio, sul mercato c’è il multistrato prefinito composto da uno strato superiore in legno nobile incollato su un supporto in legno dolce, il tutto verniciato e trattato in modo da posarlo a incastro e con la collato.

Per questo è più veloce la posa ed è subito calpestabile. Infine ci sono i parquet in laminato, dove il legno non c’è ma è sostituito da uno strato di laminato appunto (un foglio sottilissimo che è una foto dell’essenza, coperta da un film trasparente che la rende impermeabile e antigraffio).

Anche i mobili possono essere in laminato. non è legno ma fa la sua figura. Il costo bassissimo ne fa un degno concorrente del pavimento in vero legno.

Per chi si orientasse su questa scelta, Castorama, leroy merlin ed ikea ne propongono diversi tipi, anche abbinati a corsi per imparare la posa.


1288392253

Esistono diversi produttori e posatori di parquet tradizionale o prefinito. tra i più conosciuti per scelta e varietà delle proposte ci sono:

  • florianparchetti,
  • antico è,
  • gazzotti,
  • antic colonial di porcelanosa,
  • berti, fiemme 3000,
  • margaritelli con la linea di prefiniti listone giordano,
  • lithos, skemafloor e molti altri.

1179724009

Parquet Ikea: modelli e soluzioni

Eccovi anche un approfondimento dedicato alla linea di pavimenti in legno e laminato Ikea:  pavimenti laminati Ikea Opinioni

Esempi con foto e riferimenti

La nostra personalissima graduatoria dei pavimenti in legno più belli in commercio: stili diversi, adatti a tutti i gusti degli amanti del parquet.

Young di UnikoLegno

Il primo esempio che vi proponiamo è un classicissimo parquet in rovere della collezione Young di UnikoLegno.

parquet più belli in commercio young unikolegno

Si tratta di un rivestimento in vero legno con supporto in MDF che ne migliora la posa e quindi la tenuta:

  •  spessore sottile di 11mm
  • disponibile in listoni da 90 mm che possono essere posati secondo il gusto personale.

Tris di UnikoLegno

La seconda scelta si rivolge ad una proposta sempre di UnikoLegno.  Si chiama Tris e che può essere concepita come il vero e classico ‘parquet’ come esso è interpretato dall’immaginario collettivo.


parquet più belli in commercio tris unikolegno

Si tratta di un pavimento a due strati:

  • con plancia in legno nobile dallo spessore 4 mm,
  • disponibile in tre larghezze da combinare a piacere e tutte da scegliere fra le essenze disponibili in catalogo.

Brand Stile di Slim

La terza scelta dei 5 parquet in legno più belli e carismatici interessa una proposta del brand Stile, in particolare la collezione Slim che brilla per eleganza e senso estetico.

parquet più belli in commercio cocconut stile

E’ una linea adatta a chi dispone di ambienti essenziali, forse minimal. Si rivela adorabile se introdotta anche negli ambienti più shabby, rustici e romantici.

Viene realizzata in rovere dallo spessore di 10 mm:

  • nella versione Coconut ci ha conquistati per la sua bella sfumatura di grigio/marrone polveroso.

Garbellotto

La quarta proposta di pavimenti in legno è ispirata dalla ditta Garbellotto, presente nel mercato da molti anni e sinonimo di rivestimenti in legno di alta qualità.

parquet più belli in commercio antichi garbellotto

Alla collezione classica, l’azienda associa una proposta ‘Gli Antichi’.


Molto speciale, realizzata con materiali moderni, trattati ad olio ideali per la bioedilizia che offrono il top delle performance in materia di coibentazione.

L’effetto estetico? Speciale, grazie alle tante essenze disponibili in catalogo.

Listone Giordano

La quinta e ultima scelta guarda ad una soluzione Listone Giordano, in particolare alla proposta Classica Atelier Reserve Siena.

parquet più belli in commercio listone giordano

Può annoverare soluzioni di alto pregio caratterizzati da un montaggio studiato e applicato da tempo per regalare effetti ottici mirabili.

Il legno impiegato è un pregiato rovere:

  • può essere scelto in tante varianti di colore per assecondarsi allo stile presente nell’abitazione.

Il parquet colorato

E’ una vera e propria tendenza emergente. Di cosa si tratta? Le aste, i quadrotti e le spine che compongono il parquet assumono una veste completamente diversa dal classico e si propongono per l’occasione nientemeno che colorate di mille tinte.

Si tratta di una scelta audace, che merita di essere valutata molto bene perché una volta passato il trend il colore rimane, soprattutto se il parquet scelto per la casa è pregiato.


Nulla di irreparabile, perché con i giusti adattamenti si può tornare ad un livello naturale, ma si tratta pur sempre di una pratica che richiede sforzo e costi aggiuntivi.

Perché il pavimento in legno colorato va così di moda? La ricerca di creare superfici colorate nel pavimento non è nuova, anzi, ma era stata declinata al solo impiego delle ceramiche, dei grès e delle resine.

Anche il legno ha quindi scelto di adeguarsi, proponendosi colorato in tinta unita o nelle proposte più eclettiche con colori di diversi, complementari e non.

È possibile cambiare il colore del parquet da soli?

Se amate il fai da te la risposta è sì, purché si tolga molto bene terra e polvere presente sul pavimento prima di applicare la vernice.

E’ un prerequisito essenziale: eventuale sabbia e polvere devono essere assolutamente eliminati con cura dal parquet prima di colorarlo!

Questo faciliterà l’adesione della vernice e la resa sarà più bella.

Esistono tre tipi di vernici: vernici per pavimenti, acriliche e gli smalti.

Ogni tipologia ha le proprie caratteristiche.

  • Le vernici per pavimenti sono molto resistenti ma la scelta del colore è limitata.
  • Le pitture acriliche evidenzieranno di più la venatura del legno, ma sono anche più economiche.
  • Per quanto riguarda gli smalti, essi impregneranno di più il legno e sarà difficile rimuoverle in seguito.

Ultimo consiglio: ricordatevi di mettere del nastro adesivo sui battiscopa per proteggerli.


Vediamo alcuni esempi dai quali trarre ispirazione.

Esempi di parquet colorato

Ecco un esempio di pavimenti in legno colorato che stanno spopolando all’estero.

McKay Flooring

mckay flooring
Colori parquet: mckay flooring

Proposto da McKay Flooring, alterna listoni di diverse tinte, pescando i colori dalla stessa palette e cercando di rendere il tutto più pop grazie ad inserti bianchi che alleggeriscono l’insieme.

In questo caso è perfetto per la camera dei ragazzi, ma va bene anche nelle aree comuni come il living o i corridoi per movimentare l’atmosfera.

Black and White

Ed ecco un’idea che piacerà a chi ama la tendenza black& white, molto in voga al momento. Il pavimento in legno colorato così composto è uno spinato che alterna listelle diagonali bianche e nere.

Colori parquet
Un esempio  black and white

Il risultato ‘ruba gli occhi’, ma si propone di grande interesse se viene inserito in porzioni limitate dell’abitazione, per esempio nella sezione di collegamento delle scale o dei ballatoi.

Oak Wall Cuts di Menotti

Una proposta sui generis, che accontenta sia chi ricerca il parquet esagonale ma anche chi desidera introdurre echi colorati all’interno dell’abitazione.


parquet colorato menotti
parquet colorato menotti

Ideale per i living di carattere  viene proposto in tinte e accostamenti molto interessanti, che pescano dagli opachi echi cromatici degli anni ’70.

Xilo 1934

Ed ecco infine una proposta per chi vuole inserire un pavimento colorato in legno nella propria casa ma senza esagerare.

xilo 1934
Pavimento in legno colorato xilo 1934

La proposta Xilo 1934 alterna infatti listarelle neutre con altre dipinte in colori rassicuranti, per un effetto boho chic di sicuro interesse e che non stanca mai la vista.

Pavimenti in legno: i prezzi del parquet

Il legno è, per sua natura, caldo, avvolgente e ottimo per la coibentazione.

E’ un materiale naturale e se viene scelto di qualità durerà per tutta la vita.

Questa scelta richiede  comunque un importante dispendio economico, molto più di un  pavimento in ceramica o in resina.

Chi ama i pavimenti in legno trova comunque questa soluzione irrinunciabile.


Come dare loro torto, perché si tratta di un materiale caldo, pronto a regalare calore, bellezza e pregio ad ogni ambiente in cui viene inserito.

In commercio si incontrano moltissime tipologie di parquet. Alcune sono realizzate con legni massicci e pregiati, altre più economiche, fatte con essenze meno nobili o con impiallacciati che uniscono diverse essenze fra loro.

Le essenze ed i costi

La scelta è dettata da vari fattori da cui dipende il prezzo:

  • il tipo di essenza
  • le dimensioni delle doghe
  • la qualità.

Questi  elementi determinano il costo finale.

Si parte da 30 euro al mq per una essenza economica come il rovere a basso spessore e piccole dimensioni dei listoncini di seconda scelta da 40-60 cm di lunghezza.

Prima o seconda scelta?

La qualità del legno è composta da scelte:

  • la prima scelta ha un carattere uniforme e nessuna fiammatura o nodi
  • le altre scelte aumentano la disomogeneità dell’essenza

Personalmente preferisco sempre una seconda scelta perché ha un aspetto meno uniforme e “finto” ma più movimentato e naturale, oltre che economica.

538357177

Legni pregiati o esotici e dimensioni della doga oltre i 140 cm di lunghezza fanno lievitare sensibilmente il prezzo fino a 130-180 euro al mq. il tutto ovviamente senza posa.


Posa del parquet

Considerate almeno un 40-50% del costo totale da imputare  alla posa del pavimento e dello zoccolo.

Eccovi comunque il nostro speciale su questo tema: speciale posa.

Pavimenti in legno: pulizia e cura

Scoprite la nostra guida ai detergenti naturali per parquet in legno.

Se amate il legno ecco altri consigli

Sempre a proposito di legno eccovi altre idee per la casa:

Altri tipi di pavimenti consigliati

Se invece volete provare altre tipologie di pavimento:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker