Pareti colorate: come scegliere la tonalità più adatta

Se state pensando di rinnovare lo stile della vostra abitazione con delle pareti colorate  ecco qualche consiglio per iniziare dai colori.

Arredare casa con le pareti colorate è un modo originale ed economico per personalizzare la propria casa, creando angoli di grande stile.



L’importante è non aver paura di osare, senza trascurare alcune regole fondamentali che vi salveranno dal creare effetti pacchiani.

Se poi volete anche farvi guidare dalla cromoterapia, allora potrete avvalervi di tanti suggerimenti per realizzare ambienti piacevoli e rilassanti.

Pareti colorate abbinamenti

Un primo fattore da considerare è l’accostamento tra tonalità diverse.

I mobili e i vari complementi d’arredo, ma anche il pavimento, sono elementi imprescindibili che in qualche modo vincolano alla scelta del colore delle pareti.

pareti colorate toni accesi

I toni forti irrobustiscono lo stile vintage del salotto

Bianco

Se optate per il bianco nelle sue varie gradazioni, avrete sicuramente pochi problemi con gli abbinamenti. Il colore bianco si addice sia ad un arredamento rustico che moderno, spaziando anche dal classico allo shabby chic.

Colori accesi

Per i colori più accesi, è sempre buona norma riprendere qualche elemento decorativo, ma senza calcare troppo la mano. Basta una sola parete colorata per creare un forte contrasto.



pareti colorate

Ecco un bel verde bottiglia per definire spazi e angoli

Pareti colorate tortora

Il colore tortora ultimamente è uno dei più apprezzati in fatto di arredamento. Scegliere il color tortora per le pareti significa avere grande possibilità di spaziare con le tonalità dei mobili.

pareti colorate tortora

Il tortora dona eleganza e naturalezza alla stanza

Potete giocare sulla linea dei colori chiari e tenui, puntare sul nero per rinforzare il carattere oppure combinare un colore forte ed acceso, quale il rosso, il blu o il verde.

pareti colorate abbinamenti

Il tortora può essere abbinamento a colori più forti

Il tortora si presta a qualsiasi ambiente, dal living alla zona notte, passando per i bagni.

Pareti colorate per bambini

Quando si tratta di arredare le camere dei bambini, si ha maggiore campo d’azione, dal momento che sono ammessi colori e fantasie che raramente ci si concede per le altre zone della casa.

Spesso quando i bambini sono molto piccoli si preferiscono tenui tonalità pastello, che evocano dolcezza e calore allo stesso tempo.

Si possono anche unire più colori, l’importante è non eccedere con le tinte forti, che poco si conciliano con la zona notte.

pareti colorate cameretta

Pareti colorate per la cameretta



Molto frequente è anche l’utilizzo di stickers colorati e ispirati ai temi della natura o ai personaggi delle fiabe, come gli adesivi murali Ikea. 

Per completare il tutto si possono utilizzare gli stessi colori per il piumone del letto, la scrivania, ma anche per tende, tappeti e lampade.

Qualcuno più audace potrà anche pensare a questa pittura originale a pois!

pareti colorate cameretta

Parete a pois per la stanza dei bimbi

Pareti colorate a righe

Se state valutando di dipingere le pareti a righe, innanzitutto pensate bene alle misure della stanza: se è piccola, è meglio che le righe siano orizzontali, in modo da creare un effetto di allungamento.

Al contrario puntate sulle righe verticali se volete potenziare l’altezza. Perchè non provare anche con righe oblique che si intersecano, come in questa originale parete?

pareti colorate a righe

Pareti colorate a righe

A questo punto ci si può sbizzarrire sia con la larghezza che con la distanza tra una riga e l’altra.

Consiglio: leggete anche il nostro speciale sui quadri moderni

Se volete regolarità e precisione, utilizzate le stesse misure per ogni riga, altrimenti potete fare ogni riga in maniera diversa. In base ai colori che sceglierete, la stanza assumerà un tocco contemporaneo o vintage.



pareti colorate a righe

Pareti a righe di diversa misura

Pareti colorate particolari

Per i più estrosi, proponiamo invece una serie di suggerimenti stravaganti e unici nel loro genere. Ecco un altro spunto per la camera dei bambini: qui si è scelto di dividere la parete in due, mantenendo un taglio obliquo. Da un lato trionfa il bianco, dall’altro il bianco si accosta a righe di un celeste molto delicato.

pareti colorate cameretta

Parete a righe oblique

Se amate i pois e volete esagerare, stupendo i vostri ospiti, potete prendere in considerazione questa parete colorata.

parete colorata a pois

Parete a pois

Chiudiamo con questi intrecci geometrici adatti a definire un angolo della stanza.

pareti colorate sala da pranzo

Pareti geometriche per la sala da pranzo

Altri consigli per le pareti della vostra casa

Per le tue pareti, ecco i nostri suggerimenti:

{ 0 comments }

ALESSIA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento