Lampade

Speciale applique per interni ma anche da esterni

Tante soluzioni da parete, moderne a led o classiche

Speciale applique da parete: che siano moderne o effetto vintage, da interni o da esterni, scopriamole meglio insieme con anche una selezione di alcuni modelli.


Che cosa è una applique

E’ un tipo di lampada da parete, che si appoggia o fissa contro la parete, invece di essere appesa sul soffitto.

Sono utilizzate per illuminare una specifica area o per creare un’atmosfera particolare in una stanza.

Sono ideali per ricreare una luce diffusa e tenue, a volte in accostamento a piantane e lampade da terra.

Le applique possono avere diverse forme, dimensioni e stili, e possono essere alimentate a energia elettrica o a batteria per utilizzi anche all’esterno.

Possono essere utilizzate per illuminare un quadro, una libreria, un tavolo da lavoro o per creare un’illuminazione originale.

Le applique sono fra gli elementi di illuminazione da parete tra i più gettonati.


In aggiunta o in sostituzione dei classici lampadari, illuminano in maniera indiretta o diretta la stanza, creando piacevoli atmosfere.

Si caratterizzano spesso anche per la presenza di un paralume che può essere di diversi materiali, forme e colori.
Scopriamo quali sono le varie soluzioni per illuminare e arredare casa con questo tipo di illuminazione ma prima capiamone vantaggi e elementi a sfavore.

Vantaggi

I punti a favore di questa scelta di ulluminazione possono essere riassunti così:



  • Si possono posizionare in modo mirato per illuminare una specifica area o oggetto.
  • Sono una fonte di luce supplementare in ambienti già illuminati.

Ed ora passiamo ai punti a sfavore.

Svantaggi

Ecco in cosa non sono ottimali:

  • Non forniscono un’illuminazione generale dell’ambiente;
  • Possono essere più costose rispetto ad altre fonti di illuminazione, come le plafoniere.
  • Possono richiedere l’installazione da parte di un elettricista per essere posizionate e collegate all’alimentazione elettrica.

Quali sono le dimensioni standard delle applique?

Variano a seconda del modello e del produttore ma in generale possono avere dimensioni comprese tra 20 e 60 centimetri di lunghezza e 20 e 30 pollici di larghezza. Consiglio di verificare le dimensioni specifiche di un’applique prima dell’acquisto per assicurarsi che siano adatte allo spazio in cui verrà installata.

Che tipologia di Applique esistono?

Vediamo ora le principali tipologie con anche alcuni modelli consigliati.

Applique da parete?

Se avete bisogno di una luce diretta per un piano di lavoro, che sia ad esempio in cucina piuttosto che nello studio, è conveniente optare per delle applique orientabili, in modo da poter direzionare il fascio di luce.

Questi sistemi possono essere da interno o da esterno, con soluzioni personalizzabili per abbinarsi ad esigenze anche in fatto di arredo. Così avrete applique moderne, classiche, etniche, in stile shabby o industrial.


A led

Il led si caratterizza per la sua luce bianca. Si tratta di un tipo di illuminazione destinata a durare nel tempo. Ecco alcuni modelli interessanti:

Lanfu

Una lampada minimal e molto elegante, ideale per l’illuminazione della camera, del soggiorno, l’illuminazione delle scale o di corridoi.

Supporta fino a 10 watt e misura 23 x 11,2 x 2 cm.

La trovate al prezzo di 39,99 euro per un applique di design dall’effetto moderno.

applique led

Ligthtess

Da Lightess un’applique in alluminio adatta ad ogni ambiente:

  • il grigio della struttura si combina con la luce bianca fredda creando un bell’effetto moderno, elegante e definito.
  • Le dimensioni sono 18 x 8 x 3 cm ed è adatta solo per uso interno. In totale vanta 6 luci per una potenza di 6 watt.
  • Il prezzo è di 17,98 euro.

applique in alluminio a led

Egomall

Se amate le sfere, questo è il modello che fa per voi.


  • Egomall è una lampada che misura 19 x 24 x 19 cm.
  • Consente un basso consumo di energia grazie ai LED.
  • Realizzata in metallo, è di colore bianco e costa 26,98 euro.

applique moderna

Moderne

Per una casa completamente moderna, anche l’illuminazione deve essere adeguata.

Lightess da parete a led

Adatta agli ambienti industrial o dal tocco rustico, sempre Lightess ci propone questa bella lampada.

12 watt per un modello lineare, pulito, in alluminio, di colore bianco

Si installa sulla parete decorando con stile living, camera, bagno e qualsiasi altra stanza.

Costa circa 24 euro e misura 22 x 7 x 20 cm.

applique Lightess moderna

Lightess
Per proiettare la luce in modo bidirezionale, ecco una piccola applique che somiglia a una sfera:

  • in vetro ha uno stile moderno, elegante e misura 11 x 8 x 7 cm
  • Perfetta per le varie stanze della casa, produce una gradevole luce per rilassarsi e illuminare con stile.
  • Costa 16,99 euro e con la sua forma originale, catturerà sicuramente l’attenzione.

applique in vetro


Applique da esterno

Le applique possono essere inserite anche negli ambienti outdoor, per illuminare vialetti, giardini, ingresso di casa. L’importante è che vi sia sempre un muro su cui poterle installare.

Philips Creek

Da Philips una lampada che ripropone la vecchia lampada a gas di un tempo, nella sua struttura in alluminio.

Il sistema si propone in 4 diverse opzioni: con la luce rivolta verso il basso o verso l’alto, la luce diffusa, la luce alta con sensore.

La trovate a 19,99 euro, nella versione nera o bianca.

applique da esterno

 Philips Seedling

Più discreta nella forma, un altro modello da esterno prodotto sempre da Philips:

  • rettangolare e con una dolce curva nella parte anteriore, questa applique in acciaio inox costa 32,50 euro.
  • Ideale per facciate decorate in stile moderno.
  • Potete anche installarla in verticale.

applique philips da esterno


Applique classiche

Per un arredamento in stile classico, andranno privilegiate lampade in ottone o metallo, dalle forme arricchite di decorazioni e ghirigori.

MW-LIGHT

Questa marca propone una soluzione con paralume in tessuto a pieghe, di colore bianco, e struttura in ottone.

Ideale per il salotto o la camera da letto, misura 27 x 23 x 15 cm. Con la sua veste retrò, illumina con garbo ogni ambiente.

La acquistate al prezzo di circa 35 euro.

applique classica

Demarkt

Sempre sullo stesso stile, ma puntando su diverse tonalità, ecco l’applique di Demarkt:

  • il color caffè della struttura si abbina alla decorazione floreale per un effetto vintage assicurato. Due riccioli sembrano ricordare sottili i fiori d’erba.
  • Le dimensioni sono 36 x 12 x 21 cm.
  • Potete acquistarla a 26,07 euro.

applique Demarkt

 

Applique in ferro battuto

Per un ambiente a tema vintage, shabby o industrial, possono abbinarsi bene le applique in ferro battuto:


Diamantlux

Da questo brand un applique che ricorda in realtà i vecchi lampadari di un tempo, che scendevano imponenti al centro della stanza.

Misura 35 x 37 x 14 cm e costa 33 euro.

applique in ferro battuto

Biscottini

Da Biscottini, una lampada tipicamente shabby:
28 x 16,5 x 61,5 cm per questa lanterna davvero carina che si può inserire negli interni ma anche all’esterno, magari come lampada da ingresso o per terrazze.

L’effetto anticato in colore bianco arreda con carattere.

Potete acquistarla al prezzo di 82,99 euro.

applique Biscottini


Applique Ikea

Chiudiamo con la collezione del brand Ikea:

  • classe energetica A++ per la lampada Santir a luce indiretta, in acciaio e vetro.
  • In base alla tipologia di lampadina potrete ottenere un effetto di luce più o meno diffusa.
  • La trovate a 6,99 euro.

applique ikea

Simile ad una lanterna, ecco ÄLVÄNGEN:

  • di colore bianco, raggiunge massimo i 15 watt.
  • Larga 16 cm e alta 23, si inserisce nei soggiorni ma anche nelle stanze della notte.
  • Sempre di classe energetica A++, costa 19,99 euro.applique ikea

Quanto costa una applique in media

Come per ogni elemento di arredo i prezzi possono variare notevolmente in base a marca, materiale,  design, dimensioni e  funzionalità.

  • Si possono trovare applique a prezzi accessibili, intorno ai 20-30€.
  • La fascia media è intorno ai 50-100€ per arrivare a soluzioni di design con materiali pregiati fino a diverse centinaia di euro.

Alcune applique possono richiedere l’installazione da parte di un elettricista e quindi questo potrebbe far aumentare il costo totale.

La nostra sintesi finale

In generale, le applique sono un’ottima scelta per illuminare un’area specifica o per creare un’atmosfera accogliente, ma non devono essere utilizzate come unica fonte di illuminazione in un ambiente.

Q&A: domande e risposte sulle applique

Ecco alcune domande comuni su queste lampade:

È possibile regolare la luminosità delle applique?

Sì, alcune possono avere la funzione di regolazione della luminosità. Questo è possibile utilizzando un dimmer, un dispositivo che consente di regolare la quantità di energia elettrica inviata alla lampadina, quindi di modulare la luminosità della luce emessa. Tuttavia, non tutte sono dotate di questa funzione, è importante verificare se l’applique e la lampadina scelta supportano questa funzione prima dell’acquisto.

Come installare un’applique da parete?

L’installazione dipende dal tipo di applique e dalle specifiche del vostro impianto elettrico.


Tuttavia, ecco alcuni passaggi generali:

  • Spegnete per prima cosa l’alimentazione elettrica: prima di iniziare assicuratevi di spegnere l’alimentazione elettrica alla stanza in cui state lavorando utilizzando l’interruttore generale o il pannello di servizio.
  • Trova una posizione adatta: scegli una posizione in cui sia facile collegare i fili e che fornisca l’illuminazione desiderata.
  • Rimuovi la vecchia applique: se ne avevi una precedente devi ovviamente rimuoverla dalla parete, rimuovendo i tasselli e scollegando i fili.
  • Individua i circuiti elettrici: puoi anche utilizzare un tester per circuito.
  • Installare la nuova applique: seguite le istruzioni del produttore. Sarà necessario praticare i fori per i tasselli, collegare i fili e fissare l’applique alla parete utilizzando i tasselli.
  • Collegare i fili dell’applique alla scatola di giunzione del circuito elettrico con la corretta polarità.

Quali sono i materiali comuni utilizzati per le applique?

I materiali che sono più utilizzati:

Per le cornici

  • Metalli come acciaio, alluminio, ottone, bronzo e ferro battuto. Sono resistenti, duraturi e offrono un’ampia varietà di finiture e stili
  • Legno per le cornici: offre un’estetica calda e naturale e si adatta perfettamente a stili di arredamento rustici o naturali
  • Ci sono anche alcune applique realizzate con materiali innovativi come il bambù e il silicone.

Per la copertura:

  • Vetro: offre una luce diffusa e delicata, e può essere decorato con motivi e colori per creare un effetto estetico;
  • Plastica:  meno costosa e leggera rispetto ad altri materiali, ma offre meno opzioni di design.

Altri consigli per scegliere le luci della vostra casa

Ecco le nostre guide per l’illuminazione con tanti consigli e soluzioni per la vostra casa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button