Illuminazione di design a basso consumo

L’illuminazione di interni va a braccetto con le nuove tecnologie di lampadine a basso consumo. I designer di oggetti d’illuminazione si dimostrano sempre più attenti alle esigenze di risparmio economico, ad un ridotto impatto ambientale, e alle novità tecnologiche che permettono di ottenere numerosi effetti luminosi con un basso consumo.

Illuminare coniugando bellezza e consumi ridotti è più semplice di quel che si creda.

Tutti desiderano che la propria casa venga illuminata in modo efficiente ma vogliono anche l’eleganza di lampade di design a buoni prezzi. I nuovi modelli per l’illuminazione sono tanti, ma sempre più il fil rouge que li accomuna è la consapevolezza di avere bassi consumi e rispetto per l’ambiente grazie a materiali eco-sostenibili e lampadine a risparmio energetico.

luci arredo5

Quindi illuminare bene uno spazio è possibile anche senza che ciò vada ad incidere sui costi. I designer contemporanei si rivelano essere particolarmente attenti a queste tematiche, pur non rinunciando mai alla creatività e al gusto.




POTREBBE INTERESSARE: I faretti a LED: tutti i prezzi e i modelli più nuovi

Nell’arredo di una casa l’uso sapiente di lampade a sospensione, applique e abat-jour possono conferire al risultato un notevole effetto finale, enfatizzando particolari o la visione d’insieme. Anche la scelta dei faretti permette di ottenere – sia in interno che esterno – incredibili giochi d’illuminazione.

luci arredo6

La maggioranza dei dispositivi di illuminazione presenti sul mercato prevedono l’impiego di lampadine basso consumo sia a fluorescenza che a tecnologia LED. Potrete così sbizzarrirvi in soluzioni luminose e cromatiche differenti in ogni stanza della vostra abitazione.

Scopri le… migliori lampade a sospensione




Potete trovare tantissimi tipi di lampadine e prodotti per l’illuminazione domestica nell’ormai storico negozio di Torino, casadellelampadine.it, con un occhio anche al risparmio ed al rispetto dell’ambiente.

luci arredo3

Le lampadine a fluorescenza hanno come vantaggio primario il ridotto livello di raggi infrarossi e ultravioletti oltre all’evidente risparmio energetico. Questo tipo di lampadine sono disponibili con differenti livelli e tonalità di luce. Anche le forme della lampadina stessa possono essere diverse per adattarsi meglio al tipo di lampadario in cui andranno inserite.

Leggi anche: Le migliori lampade da parete

Per giocare con l’intensità e il colore della luce, infatti, si fa uso di una luce calda (tendente al giallo) o fredda (bluastra) – e si misura in gradi Kelvin (°K) – che permette di ottenere diversi effetti scenici.




luci arredo2

Le lampadine a LED invece illuminano con grande intensità ma risparmiando sulla bolletta dell’energia elettrica e durano moltissimo. La recente tecnologia ne ha anche abbassato il prezzo, e sono particolarmente apprezzate dai designer, perché emettono una luce molto plasmabile. Creano diverse atmosfere, anche modificabili a seconda delle esigenze, essendo dimmerabili. Il LED inoltre è applicato sia a lampadine che a faretti che a strisce luminose sottili e anche flessibili.

luci arredo4

Arredare con la luce di design senza avere un impatto troppo importante sui costi è molto più semplice sia per i professionisti che per chi sceglie in autonomia i propri dispositivi di illuminazione.

Outbrain
{ 0 comments }

ADMIN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.