Come scegliere i tavoli da giardino in legno, plastica, ferro, rattan e resina

Eccovi tutti i nostri consigli su come scegliere i tavoli da giardino, analizzando i diversi materiali possibili, dal legno alla plastica e in ferro. Parleremo anche di rattan e resina, materiali molto versatili e pratici.

L’arredo del giardino coinvolge scelte che riguardano sia la forma che i materiali con cui gli elementi sono realizzati.


Sfruttare al massimo il proprio giardino durante l’estate significa anche scegliere il miglior tavolo da giardino da inserire all’esterno — dal classico tavolo in legno al tavolo pieghevole, le alternative sono molte e tutte interessanti.

Nel particolare, la scelta del tavolo si presenta come la più importante, in quanto stiamo parlando di un punto di appoggio fondamentale allo spazio esterno.

Tavolo da giardino

Il perfetto tavolo da giardino deve modellarsi alle esigenze e allo stile di vita di chi lo acquista.

Chi ama ospitare familiari e amici e organizzare grandi cene all’esterno dovrà optare per un tavolo grande e robusto, mentre chi desidera un supporto per prendere il tè o per gustare un piccolo brunch potrà puntare su un tavolino più piccolo, magari decorato.

Sarà importante anche tenere conto della posizione del tavolo; un tavolo di plastica non si rovinerà all’aperto e potrà sopportare bene la pioggia e il sole forte, mentre un tavolo in legno pregiato andrà inserito sotto a un gazebo o in una zona protetta dalle intemperie.

La scelta dei materiali

Da pranzo, tavolini relax, di forma rettangolare, quadrata, tonda, dal design classico o moderno: ampia la gamma di tavoli per esterno, l’importante è la scelta del materiale.


Possono essere tavoli in ferro battuto, in legno, vimini o rattan, teak, plastica o resina. A seconda della qualità di ogni materiale, i tavoli saranno più o meno resistenti ai raggi Uv e all’umidità.

Vediamo assieme le caratteristiche positive e negative di ognuno di essi, per orientarci durante la scelta.

Tavoli da giardino in legno

Tavoli da giardino

Tavoli da giardino: il legno è un materiale molto adatto

Il tavolo da giardino in legno si presenta come una scelta di pregio.

I tavoli da esterno in legno sono consigliati in ogni esterno sia esso un portico, una veranda, un giardino, un terrazzo, sotto un gazebo e anche a bordo piscina, su una pavimentazione in legno opportunamente protetta da uno smalto impermeabilizzante.

Circondati da sedie e divanetti, i tavolini in legno da giardino diventano belli e confortevoli come un vero soggiorno soprattutto se arricchiti di cuscini ed altre decorazioni come portacandele, tovaglie e soprammobili.

L’arredamento da giardino va realizzato con legni di alta qualità, significa renderlo adatto per resistere a pressioni, putrefazione, deformazione e muffa. Il più usato è il teak, ma vi è anche l’iroko.

Si può variare dalla soluzioni fisse, realizzate in massello o nelle proposte più leggere dei legni tropicali, quali il banano e il teak.

Leggi anche: Come Arredare un giardino e Come preparare il giardino per la primavera

I tavoli da giardino realizzati nei legni leggeri sono spesso richiudibili e trasportabili, per cui più funzionali ad un uso stagionale.


  • Punti di forza? Un’estetica piacevolissima, il calore del legno anche nell’esterno e una durata garantita.
  • Punti deboli? Se vogliamo acquistare un elemento di buona qualità dobbiamo prepararci a spendere, per cui il tavolo in legno è ideale a chi desidera dotare il giardino di un elemento solido e duraturo e dispone di un’adeguata possibilità d’acquisto.

Leggi anche: Come pulire i mobili da giardino? con prodotti naturali e lo speciale tavolino da balcone

Arredo per outdoor in teak

  • Il legno di teak è un’essenza rinomata per le sue caratteristiche estetiche,meccaniche e fisiche: Esistono due tipologie di legno di teak:il teak Africano asciutto e simile a un legno comune
    il teak Asiatico, pregiato e idrorepellente.

Arredamento in teak per giardino.

Le caratteristiche performanti del teak sono:

  • durabilità: il suo contenuto di resina oleosa lo rende resistente all’acqua, a insetti e parassiti, e alle escursioni termiche;
  • idrorepellenza: proprietà che deriva dalla porosità, che non permette di assorbire umidità e acqua.

Come manutenere un tavolo in teak

Affinché mantenga le sue caratteristiche estetiche è però necessario prendersene cura nella maniera corretta.
I tavoli e gli arredi in teak vanno spazzolati con una spazzola a setole morbide o un panno in cotone lievemente inumidito.

Spazzolare sempre perpendicolarmente alle venature: questo non le sfibrerà né rovinerà, mantenendole lucide nel tempo.

Per una pulizia profonda si può utilizzare un sapone neutro diluito in acqua tiepida e poi asciugare con cura.
Per mantenere inalterato il teak nel tempo è necessario eseguire regolarmente delle operazioni di manutenzione.

Arredo per outdoor in iroko

Per tavoli e sedie, l’ideale è l’iroko. Si tratta di un legno africano molto resistente sia dal punto di vista della durezza sia da quello dell’usura: questo legno non viene scalfito facilmente. Il colore è di un bruno chiaro lucido, ideale arredare con stile.

I luoghi che la vedono nascere e crescere sono le distanti foreste equatoriali dell’Africa: in particolar modo quelle di Sierra Leone, Angola, Congo e Kenya.

Ciò che lo rende adatto all’outdoor è l’alta resistenza all’acqua. Simile al teak ha gli stessi requisiti ma è meno pregiato e quindi anche meno costoso.


Tavoli da giardino in plastica

Il tavolo da giardino in plastica è la soluzione più comoda, versatile ed economica. In commercio esistono tavoli di plastica di ottima qualità, ma la maggior parte di questi elementi sfrutta l’impermeabilità naturale del materiale e la sua facilità di trasporto.

La plastica è inoltre salubre in ambiente esterno e difficilmente può rovinarsi.

Come scegliere il tavolo da giardino

Come scegliere il tavolo da giardino: in plastica

Ecco che il tavolo in plastica può essere la scelta giusta per tutte le persone che non amano elementi troppo strutturati e che ricercano, prima di ogni cosa, la praticità.

  • Punti di forza? Il tavolo da giardino in plastica è economico, leggero e disponibile in un milioni di varianti.
  • Punti deboli? La plastica è pur sempre plastica, quindi un materiale artificiale che non può definirsi salubre nel contatto con la pelle o con gli alimenti.

Tavoli da giardino in ferro

Il tavolo da giardino in ferro è, infine, la proposta più raffinata e indistruttibile che esista. Il metallo impiegato è spesso il ferro battuto, bagnato con acidi che lo rendono inattaccabile dalla ruggine e dagli agenti atmosferici.

Come scegliere il tavolo da giardino

Come scegliere il tavolo da giardino: in ferro

L’estetica del tavolo da giardino in metallo può definirsi unica, in quanto si tratta di una bellezza che deriva dalla forza intrinseca del metallo.

  • Punti di forza? Una bellezza esclusiva e una durata nel tempo praticamente infinita.
  • Punti deboli? Un costo elevato e poca praticità se si deve trasportarlo da un luogo all’altro. Il metallo pesa!

Tavolini da giardino in ferro battuto

I tavoli in ferro battuto possono essere disponibili in varie forme: quadrati, rotondi, rettangolari o persino ovali e rappresentano la soluzione ideale per chi desidera ricreare nella propria oasi verde un’affascinante atmosfera vintage.

La loro particolarità consiste nella loro resistenza e nelle decorazioni di alta qualità che li rende un complemento d’arredo molto raffinato che ricorda lo stile provenzale.


Sono disponibili anche tavoli in ferro battuto con piano in marmo o in pietra lavica per creare uno spazio elegante, adatto sia al giardino che alla veranda o alla cucina.

Tavolino e sedie in ferro battuto.

Come manutenere il tavolo in ferro battuto

Dopo pioggia, sole, vento… i tavoli in ferro battuto rimasti all’aperto possono risultare sporchi e a volte ossidati. Per riportare il tavolo in ottime condizioni, basta seguire questo consiglio:

  • se è poco sporco sarà sufficiente spolverarlo con cura con l’aiuto di un pennello, ripassarlo con una spugnetta imbevuta di acqua e ammoniaca e risciacquare abbondantemente;
  • quando presenta tracce di ruggine bisogna strofinare energicamente il tavolo con la spazzola a setole metalliche o la carta vetrata per poi lucidarlo con un panno imbevuto di olio d’oliva.

Se il tavolino ha la ruggine bisogna grattarla via.

Tavoli da giardino in rattan

I tavoli in rattan o vimini sono realizzati in maniera del tutto artigianale, con materie prime naturali ed ecocompatibili. Si tratta un materiale che si presta particolarmente all’uso esterno, perché assolutamente resistenti al sole ed alle intemperie e perchè molto leggero.

Le regioni più produttive sono l’Africa, l’Indonesia e il sud est asiatico ma esiste una serie di tavoli e tavolini prodotti in Italia con tecnologie industriali utilizzando materiali naturali simili agli originali.

Esistono anche materie sintetiche che riproducono le fattezze e le colorazioni delle fibre naturali, ma sono molto più resistenti e necessitano di pochissima manutenzione.

I tavoli realizzati in vimini, rattan, bambù o midollino sono solitamente accompagnati da un piano in cristallo, perché l’intreccio delle fibre renderebbe la superficie del tavolo poco uniforme.

Il midollino è un materiale che si può anche dipingere con diversi colori ma basta anche una vernice trasparente e lucida.

Il rattan o vimini.


Come pulire il tavolino in rattan

Negli intrecci c’è la possibilità che si annidi un forte quantitativo di polvere quindi, vanno puliti accuratamente con un’aspirapolvere col beccuccio stretto ma è anche possibile lavare questi elementi d’arredo con saponi delicati come quello di Marsiglia.

Sono da evitare detersivi che contengono solventi o alcool che potrebbero rovinare le fibre. Si consiglia in alternativa di lavare con un bel getto di acqua dalla pompa del giardino e di farlo poi asciugare bene al sole.

Completare la pulizia passando un un panno di daino o di fibre sintetiche che assorbe qualsiasi traccia di umidità. Durante l’inverno meglio conservare al chiuso o comunque protetti da teli di plastica.

Tavoli da giardino in resina: praticità

Per arredare gli spazi esterni della casa in modo funzionale e moderno è possibile scegliere tavoli da esterno in plastica accompagnati da sedie colorate. In particolare viene utilizzata la resina.

Si tratta dei comunissimi tavoli nei classici colori bianco e verde bottiglia. Solitamente, il piano di appoggio ad uso esterno è caratterizzato da una superficie liscia al tatto, ma grazie ad una particolare manifattura è possibile riprodurre l’effetto della paglia intrecciata o simil vimini.

Le caratteristiche principali di un tavolo in resina sono:

  • resistenza: non necessita di alcun tipo di manutenzione;
  • leggerezza: il tavolo in resina è leggerissimo e facilmente trasportabile.

Di solito il tavolo da giardino in resina è smontabile, e a fine stagione può essere riposto nel magazzino, per un complemento d’arredo pratico e versatile al tempo stesso.

Durante la stagione invernale è necessario conservarli lontano dalla luce diretta solare e dalla polvere perché tendono a perdere la lucentezza e il colore originale. Per esempio è possibile riporli in un garage, impilati con ordine e coperti da un resistente telo di plastica.

Ed ora eccovi alcuni modelli scelti per voi che potrete anche comprare direttamente online:


I migliori tavoli da  giardino: prezzi e modelli anche in vendita online

Il Classico Tavolo da Giardino in legno

 

I migliori tavoli da usare in giardino: Tavolo classico in legno

I migliori tavoli da usare in giardino: quelli in legno sono a mio avviso i più belli

Generalmente di legno, accompagnato da sedie o panchine della stessa fattura, ospita anche un ombrellone che si può avvitare al centro del tavolo stesso per ombreggiare i commensali o ripararli dai rovesci occasionali.

Lo scelga chi ha intenzione di usarlo parecchio e vuole un buon prodotto economico che duri a lungo.

Eccovi alcune offerte di tavoli da giardino in legno in vendita su Amazon:

Cominciamo da questo Tavolino/Tavolo in pregiato legno di acacia oliato Washington – da interno/esterno resistente alle intemperie. Le dimensioni sono 45cm x 45cm x 45cm.

Ed ora questo bel tavolo in legno di acacia gold allungabile con doppio bordo ideale per arredare il vostro giardino.

Tavoli da giardino pieghevoli in Metallo

I migliori tavoli da usare in giardino: il tipico Tavolo Pieghevole

I migliori tavoli da usare in giardino: il tipico Tavolo Pieghevole

Perfetto per i vacanzieri e gli occasionali frequentatori del giardino, il tavolo pieghevole di metallo è solido e stabile e può essere riposto e piegato quando non viene usato. Può essere utilizzato per i pasti, per le merende e anche per gli aperitivi; dopo l’uso sarà sufficiente una rapida manovra per metterlo via.


Eccovi alcuni modelli di tavoli da giardino in metallo in vendita sempre su Amazon

Tavoli da giardino allungabili

Tavolo allungabile

Si presenta come un classico tavolo di legno di medie dimensioni, ma contiene una sorpresa: grazie a un sistema ingegnoso può essere allungato fino ad arrivare al doppio della sua dimensione iniziale.

Questo tavolo da giardino è l’ideale per chi ne fa un uso quotidiano che non necessita di molto spazio ma ama organizzare cene e pranzi in compagnia di altre persone. Da tenere rigorosamente all’asciutto!

Il Tavolo da giardino Rotondo in Metallo Decorato

Tavolo tondo decorato

Un giardino  dal sapore romantico non potrà che ospitare un tavolo rotondo realizzato in metallo, con profili  chic e decorazioni particolari. Questo tipo di tavolo resiste bene alle intemperie e oltre a essere funzionale è anche esteticamente delizioso: l’ideale per gli amanti dello shabby chic e del gusto tipicamente British con influssi francoprovenzali.


Il Tavolo da Giardino a Mosaico

Tavoli da giardino con mosaico

Tavoli da giardino: una soluzione a mosaico, molto elegante

Bello ed elegante, è il tavolo da giardino a mosaico: la sua particolarità sta nel piano di ceramica decorato con un mosaico intricato e delizioso. Bello da vedere e da utilizzare, questo tavolo va tenuto con particolare cura per evitare di rovinare il disegno del mosaico.

Consiglio: non perdetevi il nostro speciale sui tavoli in ceramica.

Tavoli Ikea da Giardino ed altri accessori

Eccovi un approfondimento sull’offerta Ikea per il giardino, dai tavoli alle sedie a sdraio: Ikea Giardino

I Tavoli da giardino più venduti su Amazon


Altri suggerimenti utili per il giardino

Per rendere il nostro outdoor vivibile e confortevole come qualsiasi altro spazio della casa bisogna arredarlo con mobili adatti all’esterno.  Devono essere resistenti alle intemperie, alla pioggia e anche ai raggi ultravioletti.

Esiste una vasta gamma di mobilio dedicato all’outdoor sia esso giardino o terrazzo: divani, sedie, complementi di arredo e ovviamente anche tavoli  come vi abbiamo presentato.

Ecco tutti i nostri suggerimenti:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento