Come arredare una casa nello stile di arredamento provenzale

Speciale arredamento provenzale: eccovi alcune idee e consigli sullo stile di arredamento provenzale, dalle cucine ai mobili alle tende.

Da alcuni anni lo stile provenzale sta prendendo piede anche nel mercato dell’arredo italiano.

Complici alcune catene di grande distribuzione che hanno basato tanti prodotti su questo stile, molte persone hanno conosciuto l’ispirazione provenzale, preferendola come ideale per l’arredo della propria abitazione.

Arredamento provenzale

Arredamento provenzale: Romantico, tenue: questo è lo stile provenzale.

Origine e linee guida dello stile provenzale

Come si compone questo stile di arredamento? Quali sono le sue caratteristiche per arredare casa in stile provenzale?

Il mondo provenzale si ispira alle case di campagna della Provenza, una regione a sud della Francia che è entrata nell’immaginario collettivo grazie alle grandi distese di lavanda e ai cavalli che corrono liberi sui campi.

Suggerimento: eccovi alcuni bellissimi esempi di case provenzali da scoprire

Provenza vuol dire clima mite, una vegetazione delicata ma florida e la presenza di tante case rurali.

La Provenza è soprattutto una questione di fragranza. Questo piccolo dipartimento del sud della Francia ha profumi e odori che si respirano con felicità. Sta a voi appropriarvi dell’atmosfera provenzale utilizzando oli essenziali o candele.

Questi i presupposti per la nascita dello stile provenzale, il quale assembla la forza di questa dolce natura ad un’indole prettamente ‘country’.

Arredamento provenzale: i colori

Vediamo innanzitutto i colori di ispirazione.

  • Essi attingono alla palette dei colori bianchi, dei grigi, del rosa antico e del blu profondo.
  • Non sono presenti stacchi di colore accesi, come spesso avviene nell’etnico e ogni tinta si presenta desaturata, lieve e piacevole.
  • Anche il lilla e il viola ed il greige sono presenti nel mobilio e nei tessili provenzali, assieme a tante stampe floreali e dalla grafica delicata.
  • Fiorellini minuti, grafiche a pois dalle dimensioni contenute ed elementi di ispirazione naturale sono le basi, definite da una palette cromatica assolutamente rilassante.

Scegliete pareti imbiancate a calce e affidatevi al fascino di un pavimento in terracotta.

Mescolate colori caldi e freddi e materiali naturali per creare un’atmosfera calda. All’ingresso potete disporre grandi cesti di vimini riempiti di riviste decorative, cuscini color lavanda, tende ocra.

Questi i colori che quindi chiedono di essere utilizzate per tessili e pareti se si desidera realizzare un’abitazione in stile provenzale.

I mobili in stile provenzale

L’arredamento provenzale elegge due materiali come principali basi per la realizzazione dei mobili: il legno e il metallo.

  • Il legno è protagonista dello stile, per cui la casa in stile provenzale può essere realizzata alla base con una struttura di legno al pavimento, preferibilmente in listoni grezzi.
  • Il mobilio, di conseguenza, deve essere realizzato in legno, in metallo oppure in una commistione dei due materiali.

Lo stile guarda ad elementi ricchi di cassetti, dalle forme morbide, mai geometriche e da una lavorazione non precisa, quasi anticata. Madie, vetrinette, mobili grezzi dipinti di bianco e definiti da pomelli in ceramica sono solo alcuni dei pezzi da inserire in casa, per dare vita ad un ambiente in vero stile provenzale.

Bagno e camera da letto in stile provenzale

Anche il bagno e la camera da letto possono adeguarsi a questo stile.

  • Si deve avere l’accortezza di scegliere un mobilio a tema, optando per elementi graziosi e mai geometrici o stilizzati.
  • Il letto della camera può essere creato in ferro battuto, un must dell’arredamento provenzale e definito da tanta delicata biancheria in cotone naturale.

Potete creare un’atmosfera autentica e ricca di fascino scegliendo un semplice copri piumino in lino bianco o in tessuti provenzali.

La cucina

I sapori di melone e basilico ed alcune pesche ben posizionate in un vassoio sul piano cucina ed avrete già fatto il primo passo verso una cucina provenzale.

Ma cosa succede se proviamo ad andare oltre ?  Eccovi alcune idee:

  • La porta della cucina, trasformata in una tenda in legno di bosso. Sono le tende di una volta che scattano ad ogni passaggio.
  •  i mobili grezzi che sembrano “consumati”, ma autentici.
  • Giochiamo con i colori : verde oliva, giallo zafferano, rosso pomodoro attraverso piccoli dettagli come tovaglie, cestini di vimini,, insalatiere, ecc.
  • Graziose bottiglie di olio d’oliva aggiunte come decorazione e un mortaio per pestare l’aglio.

Le decorazioni in stile provenzale

Veniamo infine alle decorazioni, delizia di questo stile. La regola d’oro è rivalutare, in quanto ogni elemento antico può diventare un perfetto elemento di decoro  provenzale.

Gabbie in disuso, porta uova in metallo, brocche di ceramiche e set da toilette sono solo alcuni esempi di elementi di decori ai quali ispirarsi.

Ad essi si associano fiori a volontà, dipinti in tema e tante fotografie in seppia o in bianco ne nero da appendere alle pareti. Romantico e per certi versi irresistibile, lo stile provenzale è dedicato alle anime che vogliono creare un’abitazione delicata sotto ogni punto di vista.

Giardino, terrazzo e fioriere

Cosa sarebbe la Provenza senza i suoi pini, ulivi e cipressi? Perché non fargli un piccolo posto nella vostra casa?

Se non avete un giardino o un balcone potete scegliere come priorità i famosi vasi Anduze, che si trovano in tutta la Provenza.

Se invece avete un giardino o un balcone grande perché no, potete scegliere un bellissimo ulivo o alberi di limoni o aranci.

Potete anche mettere alla finestra una fioriera con piante di timo, rosmarino, santoreggia e basilico.

Altri consigli su questo stile

A proposito di arredamento in stile provenzale, eccovi altri due approfondimenti da leggere:

Se amate l’arredamento provenzale, ccco altri stili di arredamento che potrebbero piacervi

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento