Giardino

Consigli per scegliere le sdraio da giardino perfette per il vostro relax

Scoprite i materiali più resistenti e le caratteristiche essenziali per un comfort senza paragoni

Trovate la sdraio da giardino ideale per il vostro spazio verde: ecco i nostri consigli per la scelta del modello perfetto in base alle esigenze di comfort, stabilità e durata. Scoprite tutte le diverse opzioni sul mercato, dalle sdraio pieghevoli a quelle con funzionalità extra, e scegliete quella che fa al caso  vostro.

Come scegliere una sdraio da giardino

Vi condivido volentieri questa riflessione su come scegliere la sdraio da giardino perfetta per ottenere un vero relax.

Sono progettate per essere utilizzate all’aperto, in particolare in giardino o in terrazza e sono un elemento perfetto per rilassarsi perchè associano alla comodità di una poltrona la possibilità di sdraiarsi e quindi di schiacciare un pisolino o di leggere in posizione distesa.

La sdraio ha subito una grande evoluzione in termini di materiali e di forme.

Dal modello in legno e stoffa rigida, tipico degli anni passati, si è giunti a proposte realizzate in leghe plastiche, in resine e in legni tropicali quali il teak e il banano. Fra i materiali più utilizzati ci sono anche l’alluminio o la plastica ma anche rattan e tessuti sintetici resistenti alle intemperie.

Anche la classica forma è variata, a favore di sdraio che si avvicinano sempre più a delle chaise longue. Sono disponibili in diverse forme e stili, da quelle classiche con schienale regolabile a quelle con cappottine parasole integrati.

Alcuni modelli possono essere ripiegati per essere facilmente riposti, mentre altri sono dotati di ruote per facilitarne lo spostamento.

Quali caratteristiche deve avere una sdraio da giardino

Vediamo le principali caratteristiche.

Uso di materiali naturali

Il relax e la salubrità della sdraio risiede nella bontà dei tessuti impiegati. In ogni caso è meglio preferire il cotone pesante, il lino e ogni stoffa di origine naturale.

Come scegliere la sdraio da giardino
Come scegliere la sdraio da giardino: perfetta per il relax

A differenza delle composizioni sintetiche, le stoffe naturali permettono alla pelle di respirare, attirano l’umidità e la rilasciano ‘a piccole dosi’ e sono ignifughe.

Quando si decide di lavare questi tessili, è inoltre possibile farlo ad alte temperature, in quanto essi non si rovinano e possono al contempo essere disinfettati.

Leggi anche: Come Arredare un giardino e Come preparare il giardino per la primavera

Alcuni modelli offrono delle composizioni miste, dove la base in cotone, juta o lino viene definita con una copertura plastica che li rende impermeabili.

Queste soluzioni si presentano utili in molti casi, in quanto non serve ‘correre’ se comincia a piovere, ma in ogni caso si tratta di rivestimenti sintetici che entrano in contatto con la nostra pelle.

Perfetta regolazione in altezza

Il relax che la sdraio offre è inoltre proporzionale alla possibilità di alzarla e abbassarla a piacimento.

Alle strutture rigide è quindi meglio preferire le soluzioni che si possono regolare in altezza.

In questo modo si può trasformare in un lettino da giardino o in una sedia, a seconda delle esigenze.
Anche l’estetica gioca molto a favore del relax, in quanto ci sono delle proposte di sdraio da giardino molto interessanti e stilisticamente piacevoli.

Alla struttura in legno colorato al naturale o in tinte variegate, si associa un utilizzo dei colori sapiente e armonico al legno impiegato.

Alcune proposte assemblano una struttura in legno scuro a stoffe bianche o declinate nei toni del panne, deliziose e dal rimando coloniale.

Altre proposte sfruttano invece il colore nel legno e vi associano una cuscinatura o dei tessili a fantasie grafiche. Ecco il nostro speciale dedicato proprio alle sdraio in legno.

La cuscinatura

Un ultimo aspetto molto importante da considerare su come scegliere la sdraio da giardino riguarda la cuscinatura. Alcune sdraio da giardino offrono, infatti, la possibilità di inglobare cuscini per il capo o dei veri e propri mini-materassi realizzati sulla forma della struttura.

Un po’ come avviene nel divano di casa, la cuscinatura può essere realizzata in soffici piume e quindi presentarsi morbida, oppure essere composta da schiume o da poliuretano espanso. Questa ultima soluzione offre una tenuta più rigida e dona una forma più rigorosa all’elemento.

Eccovi anche l’approfondimento sui migliori cuscini da esterno anche impermeabili per le vostre sdraio.

Quanto costano le sdraio da giardino

I prezzi possono variare notevolmente in base al materiale, alla qualità e alle caratteristiche aggiuntive. Ecco una panoramica dei prezzi indicativi per materiale:

  • In plastica: il prezzo medio varia tra i 20 e i 50 euro.
  • Per le sdraio in alluminio oscilla invece tra i 50 e i 150 euro.
  • Si sale di costo per quelle in acciaio inossidabile, tra i 100 e i 300 euro.
  • Ed infine quelle in rattan sintetico costano tra i 100 e i 500 euro a seconda del modello e della marca.

Le più vendute su Amazon

Ed infine ecco una selezione delle sdraio più popolari su Amazon.

Grosfillex

Partiamo con questo modello in plastica con un prezzo indicativo di circa 30-40 euro abbinabile anche a tavolino.

GROSFILLEX - Sdraio multi-posizione “Fidji 3”
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 17-07-2024 alle 12:28 PM.

Brunner

E ora questo modello in alluminio pieghevole della Brunner al prezzo indicativo di circa 80-100 euro.

Outsunny

Passiamo ora a questo modello con tubi in acciaio della Outsunny,  prezzo indicativo di circa 200-250 euro.

Sempre di questa marca vi segnalo anche questa sdraio, anzi un vero e proprio lettino  in rattan sintetico con cuscino “Outsunny”: prezzo indicativo di circa 150-200 euro.

Q&A: domande e risposte sulle sdraio da giardino

Ecco alcune intetessanti domande che completano questo articolo.

Come si puliscono e si mantengono in buone condizioni?

Le sdraio da giardino possono essere pulite con acqua e sapone neutro e una spazzola morbida.

È inoltre importante evitare di lasciarle esposte alla pioggia o al sole diretto per troppo tempo per evitare danni.

Altri consigli per arredare il giardino

Se la nostra guida su come scegliere la sdraio da giardino vi è piaciuta e se siete amanti del giardinaggio eccovi altri suggerimenti utili su come decorare al meglio il vostro giardino:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio