Giardino

Come costruire un laghetto da giardino, tutte le fasi e i consigli

Scoprite come realizzare un’oasi di pace e relax nel vostro giardino

Scoprite come costruire un laghetto da giardino per rendere il vostro spazio verde ancora più bello, elegante e romantico con un piccolo investimento di tempo e denaro.


Cosa sono

I laghetti da giardino sono un elemento capace di impreziosire e abbellire qualunque tipo di giardino e allo stesso tempo possono diventare delle piccole o grandi oasi di tranquillità vicino a cui ritemprarsi dopo una lunga giornata di impegni.

Costruire un laghetto da giardino non è un’operazione difficile o costosa e anzi può diventare un’ottima occasione per impegnare il tempo libero, trascorrendo ore all’aria aperta.


Prima di cimentarvi in questa operazione ricordatevi però che questi laghetti hanno bisogno di un minimo di manutenzione per non trasformarsi in stagni poco salubri.

Non perdetevi anche lo speciale sulle piscine da Giardino.

Tipologia di laghetti da giardino

I laghetti artificiali da giardino in base alla modalità con cui vengono realizzati possono essere di tre tipi: con telo, in vetroresina o fuori terra.

Ognuna di queste tipologie di laghetti ha diversi pregi e difetti e il loro costo può essere molto differente.


Scoprite, allora, caratteristiche e differenze dei laghetti da giardino con telo, in vetroresina o fuori terra.

Laghetto da giardino con telo

Il laghetto da giardino con telo è realizzato con una base costituita da una pezza di iuta ricoperta da un tessuto impermeabile che deve avere uno spessore minimo di 0.2 mm e massimo di 0.5 mm.

Se non si trova la iuta è possibile procedere anche solo con il tessuto impermeabile.



L’installazione di questo tipo laghetto può avvenire su qualunque terreno ed è piuttosto semplice, l’unica accortezza è quella di non forare accidentalmente il telo con degli eventuali sassi.

Laghetti da giardino in vetroresina

I laghetti in vetroresina rappresentano un’ottima opzione per chi desidera realizzare una piccola oasi di tranquillità in poco tempo.

Questi laghetti sono, infatti, pronti per la posa e l’unica operazione che deve essere effettuata è lo scavo nell’area dove devono essere posti.

Il costo dei laghetti da giardino in vetroresina può essere superiore rispetto a quelli su telo.

Laghetti da giardino fuori terra

Questi laghetti sono delle strutture prefabbricate ricoperte in legno o pietra che vengono poste sopra al terreno.

Questa soluzione è pratica e veloce, non sono necessari scavi, e nel caso siano presenti in casa bimbi piccoli o animali domestici, può essere maggiormente sicura rispetto ai laghetti interrati.


Laghetto da giardino fai da te

La costruzione di un laghetto da giardino può essere un’attività decisamente piacevole in quanto rilassante, creativa e molto appagante.

Bisogna però mettere in conto lo sforzo necessario per lo scavo e la pazienza e precisione di cui bisogna munirsi per vedere coronati i propri sforzi.

Costruire un laghetto artificiale in giardino è un’attività facile ma che richiede comunque attenzione e il desiderio di imparare a conoscere le caratteristiche delle piante che vi si possono inserire.

Ecco allora, tutte le fasi per realizzare un meraviglioso laghetto da giardino.

Molto bello questo esempio

Come costruire un laghetto da giardino

La costruzione di un laghetto artificiale prevede una fase di progettazione durante cui dovete definire attentamente le sue caratteristiche per poi procedere alla sua realizzazione pratica.

Fase di progettazione

In questa fase dovete definire tutti dettagli del vostro laghetto come:

  • luogo dove crearlo, l’ideale sarebbe una zona del giardino dove il sole non batte costantemente, fattore che può favorire il proliferare di alghe, e dove non ci sono alberi e soprattutto pini vicini, per evitare che si riempia di aghi o foglie.
  • dimensioni, ovviamente più il laghetto è grande più sarà impegnativo lo scavo per realizzarlo e maggiori saranno i costi di creazione e mantenimento per quanto riguarda la pompa e le piante da inserirvi.
  • forma, se siete alla prima esperienza di fai-da-te e non siete sicuri delle vostre doti di precisione optate per forme irregolari che nascondano eventuali errori.
  • profondità, prevedendo almeno due zone diverse, accortezza che favorisce il ricircolo e ossigenazione dell’acqua.

Maggiore sarà la cura e l’attenzione che vi dedicherete, più facile sarà poi la sua realizzazione pratica.

Fase di realizzazione

Entrando nel vivo della creazione del vostro laghetto da giardino dovete:


  • delineare sia il perimetro interno che esterno del laghetto e delimitare le zone di diversa profondità, operazioni molto importanti per ottimizzare il lavoro di scavo
  • scavare il bacino del lago, aiutandovi con pale di diverse dimensioni e rastrello. Una volta terminato lo scavo è necessario stendere prima una pezza di tessuto come la iuta e poi un telo impermeabile, entrambi devono superare il bordo esterno di almeno 25-30 cm.
  • riempire il laghetto con l’acqua, creare il bordo con pietre, ghiaia o sabbia e tagliare la parte di tessuto che avanza.
  • installare la pompa per mantenere l’acqua del laghetto limpida e ossigenata in modo da garantire la salubrità di questo piccolo ecosistema

Una volta terminata la creazione del laghetto potrete concentrarvi sul suo abbellimento scegliendo fontane, piante acquatiche e gli eventuali pesci che contribuiranno a renderlo ancora più piacevole da ammirare.

Potete, inoltre, prevedere la disposizione di un bel salotto da giardino in rattan, vimini o ferro battuto proprio vicino al laghetto in modo da potervi godere comodamente la sua visione. Belli anche i mobili da outdoor realizzati in Polyrattan.

Un tocco in più

I laghetti da giardino possono presentarsi in diversi modi in base al gusto e alla creatività dei proprietari di casa.

Potete creare laghetti da giardino che si ispirano all’estetica romantica con ninfee e piccole cascate che sgorgano da rocce irregolari come laghetti dall’aspetto zen e minimalista che si rifanno all’estetica orientale.

Scoprite, allora, qualche consiglio su come abbellire il vostro laghetto.

Fontane da giardino

Un’ottima idea per conferire un tocco distintivo anche al laghetto più semplice è inserirvi una fontana.
In commercio esistono numerosi modelli di fontane per laghetti già pronte, basta solo scegliere quella che più si addice ai propri gusti e inserirla.

Piante per laghetti

Il consiglio è di scegliere oltre a piante galleggianti e decorative come le ninfee, il giacinto d’acqua, il morso di rana o la lenticchia d’acqua.

Potete anche scegliere anche specie ossigenanti come il ceratofillo, l’elodea e l’egeria che contribuiranno insieme alla pompa a mantenere l’acqua pulita e limpida

Pesci per laghetti da giardino

Se desiderate aggiungere dei pesci al vostro laghetto assicuratevi di essere poi in grado di prendervene cura. I pesci sono essere viventi e come tali devono essere trattati.


All’inizio optate magari per i pesci rossi particolarmente robusti e capaci di vivere e adattarsi a qualunque clima.

Dove acquistare un laghetto da giardino

I laghetti da giardino possono essere acquistati presso negozi e catene come Obi o Leroy Merlin che vendono articoli per la casa e il giardinaggio.

In queste catene potrete trovare anche tanti accessori e decorazioni per aggiungere un tocco di unicità al vostro specchio d’acqua privato.

Kit laghetto da giardino

Su Amazon sono inoltre disponibili kit laghetti da giardino che includono già tutto il necessario come telo, pompa ed eventuale fontana.

Prezzi laghetti da giardino

I prezzi dei laghetti da giardino possono variare molto in base alla loro tipologia, alle loro dimensioni e alle eventuali decorazioni che vi si vogliono inserire.

I laghetti su telo sono i più economici, seguono quelli in vetroresina e quelli fuori terra.


I prezzi delle pompe, accessorio necessario per ogni tipologia di laghetto, varia in base alla quantità di acqua filtrata, quindi più grande è il laghetto maggiore sarà la potenza della pompa necessaria per ossigenarlo.

Il costo di un eventuale fontana, di piante, pesci e sassi decorativi può far lievitare ulteriormente i prezzi.

Occhio anche all’usato

È possibile cercare laghetti da giardino usati presso negozi specializzati nella vendita dell’usato oppure online su siti come Ebay, Subito.it o Kijiji.

Sicuramente questa opzione consente di risparmiare molti soldi rispetto all’acquisto di un laghetto nuovo.

Tutto per il vostro giardino

Eccovi altri consigli per arredare al meglio il vostro giardino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close