Soffitti in legno: trend o stile per sempre?

Soffitti in legno: dal controsoffitto alle perline, una scelta quella del legno sempre più popolare, vediamone insieme vantaggi e svantaggi

Trend del momento o stile che rimarrà nel tempo? I soffitti in legno stanno conquistando sempre più estimatori nel nostro presente e si rivelano essere una soluzione calda e avvolgente, amica dell’isolamento e anche della salvaguardia energetica.

Il legno è un materiale adorabile per sua natura, che grazie alle tante essenze a disposizione può assumere vesti moderne o classiche, industrial o shabby.

Soffitti in legno: le travi

Tutto può dipendere dalle scelte estetiche e dalla lavorazione, quindi i soffitti in legno si propongono adatti a tanti stili diversi anche se si tratta dello stesso materiale.

ravi in legno

Iniziamo dalle travi, che possono proporsi come la base dei soffitti in legno più classici, ma anche delle rivisitazioni industrial e shabby degli ultimi tempi. Gli abitanti che prediligono i soffitti in legno possono scegliere se mantenere le travi originali in caso di ristrutturazione e restauro conservativo, quindi salvare la base che spesso era stata coperta da tremendi controsoffitti a partire dagli anni ’60. Le travi possono quindi diventare la base per una casa calda e accogliente, votata al gusto montano se i travi vengono lasciati al naturale, ma anche diretta verso stili diversi se i travi vengono dipinti, alternati a putrelle di ferro o completati con giochi cromatici diversi.




Soffitti in legno: le perline, un ritorno annunciato

Le perline sono state sempre associate ad un gusto molto classico, campagnolo e di poco valore. Impiegate per rivestire pareti e soffitti delle taverne e delle aree più umide, questi materiali hanno riscoperto una nuova vita, grazie ad una lavorazione più accorta e all’impiego di colori intelligenti e moderni.

Soffitti in legno - perline

Soffitti in legno: le perline

Il risultato è la creazione di soffitti in legno che sfruttano la geometria delle perline e la associano ad uno stile moderno, anche industrial se i toni del legno sanno proporsi scuri e votati alla scala dei grigi. Le perline, soprattutto quelle scure e realizzate con procedimenti speciali, stanno inoltre diventando protagoniste indiscusse dei bagni, e vengono impiegate per completare i soffitti di questi ambienti regalando un chiaro effetto spa in casa.

Soffitti in legno: controsoffitto legno

E infine, il soffitto in legno può essere realizzato con un sistema di controsoffitto, che riletto in chiave moderna è in grado di regalare grandi soddisfazioni agli abitanti.

Soffitti in legno - controsoffitto legno

Soffitti in legno: bello questo esempio di controsoffitto in legno




Le ragioni sono molteplici, perché la funzione del controsoffitto è di limitare la dispersione di calore e di trattenerlo nell’ambiente.

  • Questa tipologia di soffitti in legno si rivela quindi essere ideale per le aree fresche e fredde, soprattutto montane e dove il vento soffia forte.
  • Grazie alla possibilità di impiegare legni di essenze diverse e di creare arredi cerativi, i controsoffitti in legno possono acquisire un’allure moderna se si rivolgono ai toni del bianco o del legno naturale, ma anche ingentilire gli spazi industrial se scelti in essenze scure e dal carattere invecchiato.

A proposito di legno ecco altri spunti per la ristrutturazione della casa:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *