Arredamento

Come arredare un attico utilizzando al meglio lo spazio disponibile

Tante idee e utili consigli sia per l'interno che per l'esterno

Ecco il nostro approfondimento speciale su come arredare un attico.

L’attico è una tipologia abitativa molto particolare e di grande tendenza. Soprattutto nelle grandi città è molto ambito perché considerato una casa di lusso, che offre un meraviglioso skyline sul


panorama circostante.
Un attico è anche molto costoso, possederne uno è il sogno di molti ma arredarlo non è poi così semplice…

Cos’è un attico: definizione e significato

L’attico è un’unità abitativa situata all’ultimo piano di un edificio, spesso dotata di una bella terrazza. Di solito gli spazi interni sono dotati di una metratura molto ampia e, in genere, sono dotati di grandi vetrate che creano un ambiente molto luminoso.

Un tempo, l’attico era una prerogativa dei palazzi più prestigiosi. Oggi, invece, rappresenta una tipologia abitativa sempre più diffusa anche nei moderni quartieri residenziali.
Specie nelle grandi città, l’attico è piuttosto costoso, anche perché spesso è abbinato ad un bel terrazzo, vedremo in seguito i prezzi per Roma e Milano.

L’attico per sua stessa natura è un ambiente della casa dove spesso lo spazio deve essere ottimizzato, vuoi per l’altezza dei soffitti a volte ricavati da cappuccine, etc, vuoi per la metratura.

Come arredare un attico in stile moderno

Ciò non toglie che l’attico abbia comunque un fascino speciale nel percepito di tutti, viene considerato come la parte più intima della casa, per quei pochi fortunati che lo possiedono e arredarlo è molto divertente.


I punti di forza di un attico

Questa tipologia di abitazione presenta caratteristiche uniche e molto diverse rispetto ad un normale appartamento. Ha molti plus, infatti è un’unità abitativa molto ambita e di lusso.

Ecco quali sono i suoi punti di forza.

  • Si trova all‘ultimo piano di un palazzo
  • In genere, offre panorami meravigliosi
  • Guadagna in privacy perché nessun c’è alcun altro condomino al piano di sopra
  • È molto luminoso
  • Offre la possibilità di godere di un bel terrazzo

Quanto costa un attico a Roma o a Milano

La risposta dipende ovviamente dalla posizione dell’immobile e dalla qualità.



Roma è la città che ha più disponibilità di attici con prezzi che variano da una media di circa 11.000 euro al mq ai Parioli sino a un massimo di 20.000 euro al mq. di Piazza di Spagna. In centro poi citiamo i 12.000 euro al metro quadrato in zona via Margutta e i circa 14.000 per la zona di Piazza Navona

Milano offre meno disponibilità ed i prezzi massimi si hanno in centro storico con 11.000 euro di Via della Spiga e ai 12.000 euro al mq. di Via dei Giardini. Introvabili infine sono gli attici nel nuovo quartiere di Citylife, tutti ormai già venduti da tempo.

Come arredare un attico: consigli utili

Nonostante il suo indiscutibile fascino, come vi anticipavo non è un ambiente semplice da arredare.

Arredarlo in maniera bella e al tempo stesso pratica e funzionale, è una vera sfida. Per non commettere errori grossolani, ci sono alcuni fattori e parametri da tenere in considerazione quando ci si appresta a progettarne l’arredo.

Vediamoli insieme qui di seguito.

  • L’ambiente deve risultare accogliente
  • Scegliere uno stile e mantenerlo per l’intera linea d’arredo in tutti i suoi spazi, interni ed esterni
  • Moderno, contemporaneo e minimalista: sono questi gli stili che più si prestano per l’arredamento di un attico
  • Valutare l’opzione open space che permette ai vari ambienti di intersecarsi fra loro in maniera armoniosa
  • Prevedere la presenza di vetrate ampie
  • Prediligere l’utilizzo di materiali naturali, come il legno e la pietra naturale
  • Puntare sui colori chiari: bianco, beige, crema, grigio chiaro
  • Se il soffitto presenta altezze diverse, sfruttare anche i punti più bassi, collocando letti, divani cassapanche e mobili bassi
  • Puntare su quale elemento molto particolare che doni personalità all’ambiente: un tessuto, un mobile, un lampadario…
  • Evitare “il troppo”. Un attico deve risultare ordinato ed elegante, soprattutto se di dimensioni ridotte
  • Se ci sono elementi in legno (es. il soffitto), provare a mixare materiali più freddi (vetro, metallo, plastica…)
  • In caso di ampie pareti (es. un lungo corridoio), arredare le pareti con scaffali, foto, quadri…
  • Se l’attico è disposto su 2 livelli, mantenere una certa continuità stilistica e cromatica per evitare contrasti troppo forti
  • Valorizzare l’eventuale pavimento a parquet, evitando di coprirlo con tappeti
  • Pensare all’arredamento anche del terrazzo, almeno con un tavolino e un paio di sedie. Senza dimenticare un bell’angolo fiorito, ad esempio un giardino verticale

Gli elementi d’arredo indispensabili

Come già accennato e’ un ambiente adatto per un arredamento moderno e contemporaneo. Per far risaltare ancora di più questo tipo di unità abitativa, di per sé già molto prestigiosa, sarebbe opportuno inserire degli elementi di arredo particolari, vistosi, magari un po’ eccentrici che diano personalità all’ambiente.


Ecco qualche esempio:

Come arredare un attico interno

Anzitutto, si può pensare ad un grande open space dove sviluppare la zona giorno. Soluzione fortemente consigliata soprattutto se l’attico presenta metratura ridotta e contenuta.

Inoltre, giocare sull’elemento luce e luminosità grazie a vetrate e finestre molto ampie che danno l’idea di spazi molto più ampia rispetto alla realtà.

Come arredare un attico mansardato

Questa è una condizione piuttosto diffusa da sfruttare come opportunità, creando degli interessanti giochi di volume. Negli spazi più bassi, inserire divani ampi e bassi, e mobili bassi in stile minimal.

Ovviamente, si possono anche far realizzare arredi fatti su misura: librerie, armadi, scaffalature, scarpiere… che vanno ad esaltare le altezze differenti del soffitto.

Illuminazione per un attico

Come per qualsiasi abitazione, anche per l’attico, lo studio dell’illuminazione è un fattore molto importante. Data la sua fortunata posizione, di per sé, l’attico gode di una bellissima luce naturale. Questa particolarità va sfruttata ed esaltata grazie alla presenza di vetrate molto ampie.

Inoltre, è bene calibrare l’illuminazione interna sistemando i vari punti luce in punti strategici.

Si può optare per:

  • una luce diffusa e generale con faretti orientabili incassati nel controsoffitto o posizionati su binario
  • una luce più precisa proveniente da lampade (da terra o da tavolo), lampadari o strisce led

Arrediamolo in stile moderno

Vediamo ora alcuni elementi che non possono mancare in un attico arredato in stile moderno:


Come arredare il terrazzo di un attico?

Nella maggior parte dei casi, l’attico è dotato di un bel terrazzo panoramico. Perché allora non arredare anche l’area esterna così da sfruttarla durante la bella stagione con gli amici o anche solo per ritagliarsi un angolo di pace e relax tutto per sé?

Per la zona esterna di un attico, non potranno mancare:

Se si ha sufficiente spazio può essere utile installare una cucina da esterno o un semplice barbecue per organizzare piacevoli momenti conviviali in estate e in primavera con amici e parenti.

Ricordare che per gli arredi esterni è fondamentale scegliere elementi d’arredo che resistono alle intemperie. Ottimi in tal senso – ed anche esteticamente molto gradevoli – sono l’acciaio, la pietra lavica, il rattan e il teak.

Come arredare un attico piccolo

Quando lo spazio è ridotto, bisogna studiare e progettare l’arredamento in maniera molto funzionale così da poter sfruttare ogni singolo centimetro a disposizione.

Ecco qualche consiglio.

  • Installare scaffali in modo tale da adattarli agli angoli del tetto
  • Sfruttare lo spazio sotto la finestra, sistemandovi, ad esempio, un divanetto basso o una piccola scrivania per l’angolo studio/smartworking
  • Evitare le tende o optare per modelli in tessuti molto leggeri e velati in modo da far entrare il più possibile la luce naturale
  • Se lo stile dell’attico è rustico, con ad esempio le travi di legno sul soffitto, alleggeriamo l’effetto stilistico d’insieme aggiungendo qualche pezzo di design
  • Organizzare una comoda e pratica cabina armadio
  • Puntare sui colori chiari che amplificano gli spazi

Come arredare un attico in stile minimal: foto ed esempi

Vi ho selezionato alcuni esempi che ho trovato sul web su come arredare un attico in stile minimal utilizzando al meglio lo spazio disponibile.

Progetto di ristrutturazione attico realizzato dallo studio Pünktchen

Fantastico questo attico realizzato dallo studio Pünktchen by Güth & Braun Architekten + DYNAMO Studio.

Come arredare un attico - ampie vetrate


Foto di progetti a New York

Ed ora passiamo in rassegna alcuni progetti molto belli realizzati nella grande mela, a Ney York.

Attico a Soho con giardino pensile e terrazza

Ecco un altro progetto molto bello che viene da New York.

E’ un fantastico attico a Soho, con giardino pensile e terrazza… davvero elegantissimo!

Interno di attico a Soho
Esempio di attico con terrazzo e giardino pensile a New York

Molto elegante anche questo mini attico sempre a Soho con terrazzo e vista panoramica sui tetti di New York

1461628_549078185181038_118871441_n

Sempre a New York, molto bello questo Living in un attico di design, la libreria è la cosa che mi piace di più..

1376462_547013472020515_101866574_n

E per finire la carrellata di esempi, eccovi una foto di uno splendido Loft – Attico con vista sui tetti di New York. I love NY 😉


Attico con vista sui tetti di New York
Un sogno a new york

Bellissimo Attico a Notting Hill, Londra

Se amate Londra ed in particolare Notting Hill eccovi un fantastico attico progettato dallo studio di architettura Richard Hywel Evans .

Lansdowne-Crescent-Penthouse-archiadore-3

Con ben 750 metri quadri di superficie, l’attico ha una copertura in pannelli di vetro con doppia curvatura che sono anche apribili durante la stagione estiva.

copertura in pannelli di vetro per questo attico

Davvero splendido

Lansdowne-Crescent-Penthouse-archiadore-2
Lansdowne-Crescent-Penthouse-archiadore-1

Attico con piscina: Coppin Penthouse dello studio di architettura JAM Architects

Strepitoso questo attico con piscina: Coppin Penthouse dello studio di architettura JAM Architects

terrazza esterna con piscina

Altri consigli di arredamento

Se siete in cerca di spunti per arredare loft ed open space ecco altri consigli per voi.

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button