Guida alla scelta della migliore scarpiera per la casa

Vediamo insieme la nostra proposta migliore scarpiera per la casa, con una selezione dei modelli e dei prezzi disponibili anche online.

Vi presenteremo soluzioni slim, salvaspazioa specchio, in legno, e girevoli, da Ikea e Mondo Convenienza ma anche proposte fai da te o da Amazon.

La scarpiera è un elemento indispensabile per garantire ordine e pulizia in casa.

Si tratta di strutture particolari, organizzate al loro interno per accogliere le scarpe in modo ordinato, per farle respirare a anche per poterle mantenere in forma affinché non si rovinino.

Che caratteristiche devono avere

In commercio esistono moltissime tipologie di scarpiere, alcune pensate con struttura a colonna, quindi abili nello sfruttare l’altezza, altre invece pensate con uno sviluppo in orizzontale.

Alcune presentano degli scomparti interni specifici per alloggiare le calzature, mentre altre si basano sulla presenza di ripiani sui quali alloggiare in modo ordinato le scarpe.

Ciò che conta quando si sceglie una scarpiera è la capienza, perché sappiamo quanto è importante disporre di elementi abili nel contenere gli oggetti in modo intelligente.

A ciò fa seguito la capacità del mobile di respirare, quindi è importante preferire una composizione lignea o pensata con fori per l’areazione.

Il tutto si completa con il design, che chiede di essere in linea con l’arredo esistente.

Suggerimento: scoprite anche la nostra selezione di scarpiere Leroy Merlin

Slim e Salvaspazio

Vi avevamo già parlato di scarpiere Slim in questo approfondimento: scarpiere salvaspazio per le vostre calzature.

Di design

Alcuni modelli sono anche di design e coniugano gusto e funzionalità in un unico complemento, sicuramente una scelta di stile e di arredo meditata.

Una scarpiera di design merita di essere scelta soprattutto se viene posizionata a ‘vista’, e se diventa un pezzo forte da esibire in casa.

Sul mercato sono disponibili molte tipologie di design, dai modelli più minimal a quelli più futuristici, fino a soluzioni anche shabby o country che sanno inserirsi perfettamente con lo stile prescelto.

Un esempio di scarpiera di design è Ena di Gazzda, una scarpiera realizzata in pregiata essenza di rovere che mostra una struttura un po’ retrò, scaldata dal connubio fra la tinta naturale del rovere e il bianco della facciata.
Scarpiera Ena Gazzda

Un altro elemento di design che può essere felicemente lasciato a vista è SET di Schönbuch, disponibile in interessanti colori e modulabile al suo interno secondo esigenze.

Scarpiera SET di Schönbuch

Su misura

Una scarpiera su misura è una soluzione spesso ‘obbligatoria’ quando gli spazi sono contenuti o già organizzati al massimo e non c’è possibilità di inserire un elemento free standing o appeso.

In questo caso si può chiedere ad un falegname di fiducia che realizzi la scarpiera su misura, cucita perfettamente sulle proprie esigenze.

Il legno è il materiale più utilizzato nella scarpiera su misura perché può essere personalizzato e ci sono artigiani che si occupano di realizzare questa tipologia di mobili.

Ovviamente il costo dell’elemento dipende dall’essenza scelta, dalla finitura e dalle misure della scarpiera.

Per risparmiare si possono scegliere essenze poco costose come ad esempio l’abete e se si possiede buona manualità dipingere o decorare la scarpiera con il fai da te.

Un altra soluzione low cost può essere la realizzazione di un semplice mobile in legno da completare con delle sezioni in tessuto, lavabili quindi igienizzabili e anche personalizzabili in base al gusto e alle fantasie cromatiche presenti in casa.

In legno

La scarpiera in legno è una scelta classica e di buon gusto, che sa integrarsi perfettamente con l’arredo esistente.

Il legno è inoltre un materiale duttile, che può originare complementi in stile moderno ma anche retrò, shabby o rustico, a seconda delle essenze scelte e delle lavorazioni.

Ecco che la scarpiera in legno può diventare parte dell’arredo o anche un felice punto di rottura stilistica, magari da inserire in un guardaroba arredato con stile.

Una soluzione in legno può essere di varie misure e in commercio se ne trovano davvero di molti tipi. La scelta dipende dalla richiesta di quante paia deve contenere, dalla disponibilità di spazio e anche dalla sua funzione complementare.

Una scarpiera in legno bassa può infatti essere impiegata per appoggiare del bucato da stirare se posizionata in una stanza di servizio o completarsi con uno specchio ed essere posizionata nel guardaroba.

Per quanto riguarda lo stile le scelte disponibili sono molte, come ad esempio questo modello di ispirazione country che addirittura maschera la sua funzione e diventa una bella panca.

scarpiera in legno Newest




Si tratta di Newest di Woodman, una scarpiera in legno robusta e che può davvero trovare posizione in molti ambienti della casa per la sua funzione, la sua forma e la sua versatilità.

Girevole

La scarpiera girevole è una soluzione abbastanza singolare, ma che permette di alloggiare molte paia di scarpe sulla stessa struttura.

In commercio ne esistono di diverse tipologie, alcune definite da un mobile che le protegge, altre proprio a vista, simili ad un attaccapanni ma definite da tante sezioni dove possono essere sistemate le scarpe.

La scarpiera girevole è sicuramente economica se aperta mentre quelle chiuse con mobile sono più costose. Le chiuse permettono di scegliere le scarpe da indossare semplicemente e anche di alloggiare una buona quantità di calzature al loro interno in uno spazio riparato dalla polvere e dall’aria.

scarpiere girevole Woltu aperta

Un esempio di scarpiera girevole arriva da Woltu e si tratta di un sistema in metallo, plastica e gomma antiscivolo che può alloggiare fino a 40 paia di scarpe.




A specchio

La scarpiera a specchio svolge una funzione duplice, un po come succede con gli armadi della stessa tipologia.

Alla funzione contenitiva aggiunge infatti la possibilità di specchiarsi e controllare il look, tutto nello stesso mobile.

Ecco che se gli spazi in casa sono contenuti, la scarpiera a specchio può diventare un complemento utile quanto intelligente, senza dimenticare che lo specchio apporta sempre luce ed è quindi ideale da inserire negli spazi scuri o poco illuminati.

Scarpiera a specchio Nettuno Valentini
La scarpiera a specchio può essere realizzata in diversi materiali, dalla plastica ai legni fino ai metalli e presentare forme classiche o moderne, da scegliere in base al gusto e alla disponibilità di spazio.

Ad esempio, il modello di scarpiera a specchio Nettuno di Valentini è una soluzione semplice, realizzata in legno e permette di specchiare la figura intera.




La trovate in vendita direttamente su Amazon.

Da ingresso

La scarpiera da ingresso è una soluzione salva spazio sempre più utilizzata, soprattutto quando non esistono altri luoghi dove posizionarla.

E’ molto utile se avete l’abitudine di togliersi le scarpe prima di entrare in casa. Se pensiamo al nord Europa, tutte le case hanno uno spazio o una scarpiera da ingresso, dove sono dislocate la calzature da casa come le ciabatte, che vengono indossate anche dagli ospiti.

In questo modo la casa resta più pulita e non viene introdotto sporco dall’esterno. Per quanto riguarda forme, materiali e misure, la scarpiera da ingresso può essere scelta a piacere secondo gusto e spazio disponibile, sfruttando anche la sua base come intelligente mobile di appoggio.

Un bell’esempio di scarpiera da ingresso è Vienna B4 di 13 casa che unisce allo spazio contenitivo per le scarpe delle sezioni di appoggio superiori e laterali.




Eccola in offerta.

Da esterno

Quando non c’è sufficiente spazio in casa una scarpiera da esterno è la soluzione giusta verso cui orientarsi.

In questo caso è importante pensare ai materiali che la compongono, perché il sistema resta esposto alle intemperie anche se dislocata in terrazzo, quindi deve essere robusto e impermeabile.

La scarpiera da esterno è un interessante complemento, utile anche se c’è la necessità di alloggiare le scarpe che vengono utilizzate in giardino o per i lavori all’aria aperta, anche per conservare le scarpe da sport o tutte quelle calzature che possono sporcarsi molto e che non possono sempre ‘entrare in casa’.




Un interessante esempio da esterno arriva da Art Plast che propone un armadio realizzato in plastica di colore grigio.

scarpiera da esterno Artplast

Grazie alle tre ante e al sistema di alloggio interno vi si possono sistemare diverse paia di scarpe e il sistema può essere accomodato in qualsiasi spazio esterno senza ingombrare, soprattutto in altezza.

Le migliori scarpiere

Vediamo quindi una selezione delle migliori scarpiere presenti nel mercato, per fare una scelta lungimirante e bella da inserire nella nostra abitazione.

Scarpiera Ikea Stall

La prima fra le migliori sul mercato è la soluzione di scarpiere Ikea Stall, un mobile a quattro scomparti dall’allure molto interessante.




Migliori scarpiere per la casa ikea

Migliori scarpiere per la casa: eccovi la scarpiera Ikea Stall

Si tratta di un mobile dalle misure di 96 x 90 cm, realizzato in frassino e truciolare, disponibile nel colore nero marrone e in tinta bianca.

L’apertura divisa in quattro scomparti permette di alloggiare circa 16 paia di scarpe, che possono essere suddivise per ‘temi‘ da quelle eleganti fino a quelle dedicate allo sport.

L’apertura è a ribalta, quindi il mobile richiede decisamente poco spazio in casa. Il costo della scarpiera Ikea Stall è di 99 euro.

Mark Hark

La seconda fra le migliori sul mercato è una bella proposta che arriva da Mark Hark, modulare e creata come un vero e proprio albero.

scarpiera albero di mark hark

Migliori scarpiere per la casa: eccovi la scarpiera albero di mark hark




A seconda della richiesta di alloggio, la scarpiera può essere sviluppata in altezza e, grazie alle combinazioni di colore, si muta in un vero e proprio elemento di arredo. Il costo base della scarpiera è di 277 euro.

 Il Giardino dei Mobili

La terza fa le migliori scarpiere in commercio è una proposta delicata e dedicata a chi ha scelto di arredare la casa con tratti decisamente rustici o shabby.
scarpiera il giardino dei mobili
Si tratta della scarpiera bianca in stile country proposta da Il Giardino dei Mobili. Il sistema sa accogliere diverse paia di scarpe, in quanto è composto da quattro o più cassetti con anta a ribalta.

La misura è di base di 79 x 30 x 170 cm e per conoscere il prezzo è possibile visitare il sito ufficiale e chiedere il corrispettivo in base alle misure e alla capienza desiderate: http://www.ilgiardinodeimobili.it/

CURIOSITA‘: una scarpiera davvero minimal…noi donne siamo cosi’….. ma questa scarpiera è forse troppo 😉 che ne pensate?

scarpiera

Consiglio: Non perdetevi anche la nostra guida ai migliori tendiscarpe per mantenere al meglio le calzature nella vostra nuova scarpiera




Mondo Convenienza

L’azienda offre tanti modelli. Vi segnaliamo ad esempio la linea ECO con effetto rovere grigio, pino chiaro.

  • Dispone di una ribalta con 4 ante
  • Ha finiture in effetto legno e maniglia a pomello.
  • Le dimensioni sono  62 x 18 x 148 in centimetri

Scarpiera Mondo Convenienza Eco
Troverete altre dimensioni e colori. I prezzi partono da 42 Euro per salire agli oltre cento Euro dei modelli più grandi.

Foppapedretti

Foppapedretti è diventata simbolo di una scelta di qualità e abile nel durare nel corso del tempo.

Questo brand, specializzato nella produzione di sistemi utili per la casa, propone diversi modelli di scarpiera, tutti realizzati come consuetudine in legno.

Fra i molti modelli di scarpiera Cenerentola è forse il più conosciuto.

scarpiera Cenerentola Foppapedretti




Cenerentola è disponibile a 16 e 18 sezioni di alloggio per le scarpe.

Si tratta di un mobile realizzato in legno e predisposto al suo interno per accogliere con ordine le calzature, grazie a dei separatori che si adattano alla lunghezza dei blocca scarpa.

Questa scarpiera Foppapedretti è disponibile in legno color bianco, naturale, caldo noce e profondo wengé, per adattarla all’arredo esistente ed è consigliato di ancorarla alla parete.

Un’ultima interessante caratteristica va ricercata nel sistema di aerazione presente sul retro che scongiura i cattivi odori e mantiene le scarpe fresche e asciutte mentre sono riposte.

Sempre da Foppapedretti trovate anche questo modello disponibile direttamente online.




Scarpiera Amazon

Eccovi anche una panoramica di proposte in vendita direttamente su Amazon. Le abbiamo selezionate per rapporto qualità prezzo ed anche per design.

Cominciamo da takestop, una scarpiera salvaspazio che può ospitare sino a 30 paia di scarpe.

Scarpiera Takestop

La trovate su Amazon al prezzo di circa 13 Euro.

Ed ora passiamo a Miadomodo con un’offerta di armadio mobile portascarpe bianco capace di ospitare sino a 30 paia di calzature.




scarpiera armadio Miadomodo

Il prezzo di questa scarpiera armadio è di 59 Euro.

La Wenko ha invece a catalogo il modello Breeze.

  • per 30 paia di scarpe,
  • in fibra di polipropilene,
  • di dimensioni 61 x 160 x 32 cm,
  • disponibile in color petrolio

La potete acquistare al prezzo di 42 Euro.




E chiudiamo la panoramica delle offerte su Amazon con questo modello da Songmics.

scarpiera in acciaio songnomics

  • Un armadio cabina Guardaroba e Scarpiera realizzato in Acciaio e Tessuto.
  • Ha dimensioni 61×28×89 cm
  • Il prezzo  è 29 Euro
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento