Colori

Guida alla scelta dei colori neutri per arredare casa

Vediamo ora insieme come utilizzare una tavolozza di colori neutri nella decorazione d’interni della vostra casa.


Colori neutri: una scelta sempre più popolare

Ultimamente nell’arredamento d’interni, nel design, nella moda e persino nella tecnologia abbiamo visto l’uso di colori vivaci che enfatizzano sempre più il design, abbagliando con energia, animando interni sbiaditi e ispirando giocosità in ogni direzione.

I proprietari di case contemporanei si sono lentamente mossi seguendo i mass media e i professionisti spostandosi dalle scelte  design degli anni ’90 dove dominava la tendenza del color beige e del color crema.

color crema
color crema

Mentre questa tendenza guadagna sempre più attenzione ogni giorno i professionisti del design stanno ritornando verso un design senza tempo in bianco e nero e verso sfumature di grigio.

La raffinatezza ed eleganza si riflettono oggi in elementi di arredo che si ditinguono attraverso la forma e la spazialità non solo il colore. Con questo articolo cercheremo di farvi capire l’importanza della scelta dei colori neutri e delle le sfumature di grigio che si modellano attraverso la luce e l’ombra. La semplicità è la massima raffinatezza.

Un aspetto ancora più cruciale è che la maggior parte delle persone che si sono decise di cambiare il colore della casa non pensano di ridipingerla ogni stagione o due,  e tendono a scegliere toni neutri perché non possono decidere su un approccio troppo audace.


Ma attenzione, decorare un interno con tonalità neutre richiede attenzione, accenti e linee di design anche audaci. Uno sfondo neutro si dovrebbe realizzare attraverso alti contrasti di bianco e nero per esempio, o dovrebbe essere uno sfondo che si alterna con il contrasto di mobili dai colori forti come un audace rosso o viola.

L’uso di tavolozze neutre sbagliate può generare un ambiente sbiadito e poco accogliente dove tutto sembra logoro e vecchio.

Quali sono i colori neutri

La risposta è semplice: in realtà nessun colore è veramente neutro ma vengono considerati neutri colori come il grigio, il nero, , il marrone ed il bianco.



Arredamento con colori neutri
Arredamento con colori neutri

Eccovi alcuni esempi e consigli utili

Semplici sfumature sottili di neutri

Una combinazione di colori neutri consiste naturalmente di più di una tonalità ed è naturale ispirarsi alla natura.

In nessun posto in natura si trova una unica tonalità di colore.

Fondamentalmente non ci sono limiti alla gamma di tonalità che dovreste usare, ma dovreste combinarle correttamente sia che le stiate usando per completare o contrastare con qualcosa.

Il grigio è una scelta chiara per impostazione predefinita, ma anche il grigio è disponibile in una varietà di toni che offre possibilità illimitate.


colori neutri: sfumature di grigio
colori neutri

Il vantaggio di utilizzare solo grigio in un interno è che è possibile utilizzare il tono su tono in modo molto efficiente: è possibile combinare tonalità più fredde con quelle calde e creare un arredamento interno di alta moda. Lo si usa tuttavia nella maggior parte dei casi  come uno sfondo, ma si dovrebbe considerare l’utilizzo di un mobile importante con una messa a fuoco notevole attraverso la forma e il volume per non appiattire il tutto.

Accessori allettanti

Senza un’adeguata organizzazione ci si affaccia spesso nel mondo dei colori e dell’arredamento senza considerare uno degli aspetti più importanti del design: gli accessori. Modellano gli interni, arricchiscono il decoro e completano la materialità.

Possono facilmente diventare l’accento necessario in una tavolozza di colori neutri, possono introdurre un’atmosfera elegante o in alternativa una ludica

Ad esempio l’utilizzo di fibre naturali come il bambù possono definire un’estetica più rilassante e rilassante, mentre un divano in pelle nera può dare allo spazio un’aria di superiorità e lusso.

Un semplice tappeto insieme ad una Pashmina e due tre cuscini possono cambiare l’intero spazio del vostro living.

Sono accessori economici e possono essere cambiati ogni stagione per adattarsi allo stato d’animo e alla linea di design della vacanza che detta questi cambiamenti.

Oro scintillante o Argento lucido

Negli ultimi anni questi due colori hanno catturato l’attenzione di interior designer e produttori di mobili.


I toni tipici dei metallici luminosi sia d’oro che d’argento sono di moda al momento, così come i mobili che si allineano a questi schemi di colore puro e senza tempo.

color oro
color oro

Questi movimenti traggono grande ispirazione dai disegni retrò realizzati negli anni 60-70, una reinterpretazione moderna delle finiture in argento, oro e rame.

Nel design mondiale questa tendenza è tornata protagonista come si è vista ad esempio alla Milano Design Week di quest’anno.

color argento
color argento

Le possibilità e le opzioni sono illimitate e gli accessori sono facilmente reperibili in qualsiasi colore e materiale. Se siete alla ricerca di semplici ciondoli, lampadari elaborati, sedie eleganti o senza tempo, vasi sottili e lussuosi comodini unici nel loro genere. Tutto con un tocco di metallo può contrastare o completare l’insieme della composizione. Questi possono diventare accenti facilmente, fate attenzione a non esagerare.

Varietà espressa attraverso modelli geometrici

Se in qualche modo non siete stati in grado di creare contrasto attraverso accessori, colori o sfumature, non preoccupatevi.

È possibile contrastare e completare allo stesso modo attraverso enormi varietà di forme geometriche.

La maggior parte delle nostre case, la maggior parte degli spazi interni sono definiti da semplici linee rette più di qualsiasi altra cosa. Di tanto in tanto una sfera curva qua e là può rompere la monotonia in modo straordinario.


Forme geometriche variegate esaltano la dinamicità in modo molto più efficace rispetto all’utilizzo di diverse tonalità di colore contrastanti.

Attraverso forme uniche ed insolite romperete la monotonia. Un tavolino distintivo che si distingue per i valori estetici o un pouf in peluche dalla forma insolita possono cambiare tutto. L’ispirazione si trova in qualsiasi cosa, da internet alla natura, basta cercarla.

Un occhio alla natura

È normale e naturale che il design sostenibile e i materiali eco-compatibili acquistino sempre più importanza ogni giorno.

Questo segmento oggi è molto più di una dichiarazione di moda nonostante quanto si posso dubitarne.

Sempre più professionisti del design e produttori cercano di ridurre l’impatto sull’ambiente e utilizzano  materiali naturali. Questo ha generato una grande varietà di prodotti in grado di integrarsi in qualsiasi linea di design oggi, specialmente in combinazioni di colori neutri.

I mobili in rattan e bambù sono durevoli, leggeri e facilmente rinnovabili. Questo tipo di arredamento può essere felicemente utilizzato anche all’esterno, nella terrazza del giardino sul retro o in una piscina esterna.

È possibile aggiungere semplicemente intimità e calore nella palette di colori neutri per interni utilizzando diverse finiture che possono portare a bellissimi contrasti o semplicemente completare la linea di design esistente.

Un pizzico di magia in bianco e nero

Nulla definisce o affina uno spazio composto da colori neutri più del nero. Il colore nero è semplicemente il tono più nobile ed elegante esistente e dovrebbe essere utilizzato e percepito in questa materia in qualsiasi interno.

Il nero può plasmare un interno, può delimitare la spazialità ed enfatizzare caratteristiche architettoniche di qualsiasi tipo. Il nero è semplicemente senza tempo se usato correttamente e dovrebbe rimanere tale.


Attenzione: studiate bene il vostro interno prima di decidere di usare il nero e maneggiatelo con cura, non esitate a contattare un architetto se ne sentite il bisogno.

Ravvivare con l’illuminazione

La luce ha un ruolo cruciale in ogni tipo di arredamento, ma nella tavolozza dei colori neutri è ancora più importante. Le tonalità possono essere esaltate o peggiorate dal tipo di illuminazione, per cui è molto importante studiare il posizionamento delle sorgenti luminose e il modo in cui illuminano.

E’ essenziale mantenere ed enfatizzare la linea progettuale adottata attraverso la luce. Si dovrebbe essere in grado di rendere più chiara una stanza piena di sfumature chiare, attraverso la luce e allo stesso modo scurire una stanza composta da tonalità scure.

La luce serve a valorizzare lo spazio e a lasciarlo respirare: nella maggior parte dei casi desideriamo uno spazio aperto e arioso in grado di essere illuminato dalla luce ambientale.

Le nostre conclusioni

Probabilmente avete già notato che i progetti di arredamento di interni più notevoli e stimolanti sono i più semplici.

L’essenza dell’interior design non è ciò che si può aggiungere, ma ciò che si può togliere.

Altri colori per la casa

Eccovi ora altri articoli per aiutarvi a scegliere il colore più adatto per la  vostra casa.

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Close
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker