Tessile

Tappeti cucina e passatoie: quali caratteristiche? i nostri consigli

Come orientarsi fra tappeti, runner e passatoie, forme e materiali consigliati

Speciale tappeti cucina e passatoie: molte soluzioni per proteggere il pavimento ed evitare di scivolare. Abbiamo anche selezionato per voi tanti modelli di diverse misure per creare un ambiente confortevole e gradevole.


Pratici ed isolanti

La vostra cucina è molto di più del luogo in cui cucinate i pasti e li condividete con la vostra famiglia.  È il luogo dove spesso si cena con la famiglia, dove si condividono i ricordi e le emozioni della giornata.

Trovare un tappeto  perfetto darà alla vostra cucina l’atmosfera invitante di uno spazio di raccolta, proteggendo al comtempo. Se il pavimento della vostra cucina è in legno, linoleum, o piastrelle, l’aggiunta di un tappeto  vi darà i vantaggi di riduzione del rumore e un senso di ammortizzazione per i vostri piedi.

I tappeti per la cucina sono quindi tessili fondamentali per la buona organizzazione dell’ambiente e devono essere pratici e funzionali.

In sintesi i tappeti svolgono le classiche funzioni di isolamento acustico e termico e quindi  apportano comfort.

Seguite i nostri quattro consigli per assicurarvi di scegliere il tappeto migliore per le vostre esigenze.

Coordinate il vostro tappeto con l’arredamento della cucina esistente

Volete che la vostra cucina sia elegante o accogliente? Sia che cerchiate un tappeto piccolo o uni  di grandi dimensioni, è importante scegliere un pezzo che si coordini bene con il vostro pavimento e i vostri mobili.


Ad esempio, se il mobile o l’arredamento della vostra cucina include colori brillanti, considerate un tappeto neutro che non sia in concorrenza con il vostro design.

Potete anche misurare la vivacità del colore o del disegno del vostro tappeto rispetto ai toni o alle venature del vostro pavimento in legno.

Se state cercando di rendere più luminosa una cucina neutra, potete scegliere un tappeto saturo di colore sotto il tavolo della cucina o di fronte al lavello: è un ottimo modo per trasformare l’aspetto della stanza senza fare troppi cambi.



Scegliete un materiale resistente e un tipo di tessuto che soddisfi le vostre esigenze

È necessario che il tappeto da cucina sia resistente all’acqua per quando inevitabilmente vi cadrà una pentola o verserete qualcosa fuori dalla porta del frigorifero.

Dovrebbe essere anche super morbido per salvare i piatti che cadono e concedere anche ai vostri piedi una pausa quando cucinerete per lunghi periodi di tempo.

Se la vostra cucina tende a essere molto abitata, un tappeto a trama piatta è la scelta ideale. Le trame piatte tendono ad essere resistenti ai colori, quindi sono belle e durevoli.

Sono  realizzati in cotone e altre fibre di facile manutenzione, il che significa che quando sono sporchi potete lavarli in lavatrice. I vostri animali domestici saranno anche meno interessati a strappare un tappeto a trama piatta, dato che è tessuto con anse più piccole che non si afferrano così facilmente con denti e unghie.

Avete pavimenti in piastrelle in cucina? Prendete in considerazione l’idea di mettere un tappeto di lana  sotto il tavolo della vostra cucina. In questo modo il pavimento si riscalderà immediatamente, migliorando il vostro arredamento. Un tappeto più spesso fornisce anche un’imbottitura supplementare sotto i piedi per aggiungere comfort e ridurre il rumore.

Considerate tappeti che siano facili da pulire

Come anticipato i tappeti in cotone a trama piatta sono lavabili in lavatrice. Inoltre, i tappeti realizzati con fibre naturali come iuta, sisal o bambù sono semplici da lavare a mano con acqua e sapone e sono abbastanza robusti da resistere al fatto che ci camminiate spesso sopra.


Camminare provoca infatti una serie di macchie: potete anche prendere in considerazione tappeti in poliestere e polipropilene.

Per prima cosa, sono ignifughi, il che è un ovvio vantaggio in cucina.

Tradizionalmente usati come tappeti da interno/esterno, sono anche di gran lunga i più facili da pulire. Si possono usare metodi di pulizia veloci e aggressivi, come lo strofinamento o la candeggina.

Per opzioni di pulizia più delicate, leggete la nostra guida su come lavare i tappeti con prodotti eco.

La sicurezza

E’ importante pensare alla sicurezza quando si acquista un tappeto da cucina. Ci sono un paio di opzioni quando si tratta di prevenire gli incidenti di scivolamento e caduta.

Alcuni tappeti sono dotati di uno specifico rivestimento antiscivolo in feltro, in modo che il tappeto rimanga al suo posto da solo.

Tappeti cucina: guida alla scelta

Una volta recepiti i nostri consigli, Quali sono le principali caratteristiche  da valutare quindi?

Le caratteristiche  vanno ricercate nell’impermeabilità, nella resistenza e nella base in gomma o in plastiche antiscivolo.

  • I tappeti devono, infatti, aiutare chi cucina a non scivolare, ad assorbire l’acqua e a rendere l’ambiente più comodo e sicuro.
  • Devono essere semplici da lavare, robusti al calpestio e in linea stilistica con l’arredo dell’ambiente.

Vi sono modelli che guardano allo stile moderno, magari con echi grafici che richiamano l’ambiente. Altri sono ispirati ad un’allure più romantica, che sfruttano decorazioni o delicati colori pastello.


I runner

Parliamo anche dei runner, tappeti lunghi e stretti che vengono solitamente posizionai in parallelo al piano di lavoro.

  • I runner si associano ai tappeti da cucina di minori dimensioni, che vengono posizionati sotto il lavello.
  • Questi tappeti servono per assorbire gli eventuali schizzi di acqua e per rendere questa area sicura e mai scivolosa.

Tappeti cucina

I tappeti da cucina possono quindi definire questo ambiente con funzionalità, ma ricercando comunque l’armonia stilistica e la bellezza.

Possono essere posizionati anche nel caso di cucine con isola, per assicurare comfort e definire questi spazi, ma possono anche essere scelti di grandi dimensioni e e posizionati sotto al tavolo da pranzo, qualora si trovi nell’ambiente cucina.

La nostra selezione

Ad ogni cucina il suo tappeto, quindi vediamo una  selezione per orientarci all’acquisto e comprendere le caratteristiche di questo complemento tessile.

Runner ABC

In poliammide con retro antiscivolo per il tappeto da cucina di ABC. Un runner di contenute dimensioni, 57 x 140 cm, che mostra uno sfondo nero con grafiche rosse e grigie.

tappeti cucina

Simpatico e deciso, questo tappeto da cucina viene proposto al costo di 19.90 euro.

Lo trovate in offerta anche su Amazon:


Arturo di Zerbinando

Una collezione di tappeti da cucina, realizzati con forma di runner. Sono ideali per gli ambienti classici, così come per le soluzioni shabby e rustiche.

Tappeti cucina

I tappeti cucina della collezione sono disponibili in una grande varietà di colori, sono antiscivolo e lavabili. Il costo parte da 28 euro per il piccolo runner da 50 x 140cm.

Tappeti cucina

Sphere

Terminiamo una collezione di tappeti da cucina antiscivolo facili da lavare. Diverse misure che permettono di inserire in cucina un runner comodo e funzionale ai gesti di ogni giorno. Tanti i colori disponibili, per una collezione di tappeti a partire da 31.90 euro per il formato 55 x 240cm.
Tappeti cucina grigi Tappeti cucina blu
Eccolo in vendita su Amazon

Altri consigli per la cucina

Per l’arredo della vostra cucina, ecco tutte le soluzioni:

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close