Tavoli da cucina: quadrati, tondi o rettangolari? foto ed offerte

Eccovi tutti i nostri suggerimenti su come scegliere il tavolo per la cucina o la sala, elemento molto importante nell’arredamento della vostra casa

Tavoli da cucina: la scelta del tavolo non è spesso scontata come si può credere.

Molti sono, infatti, i fattori che entrano in gioco, che dipendono innanzitutto dallo spazio a disposizione  e dalla dimensione ma che sono anche legati ai gusti personali e alla volontà di ricreare un certo stile all’interno dell’abitazione.

In commercio è possibile incontrare tavoli principalmente realizzati in tre forme: tavoli rettangolari, quadrata e circolare.

A queste classiche proposte si associano forme di tavoli speciali, che tralasciano ogni forma legata alla geometria e si propongono irregolari, sia negli angoli che nella forma globale.

Leggi anche:  Migliori tavoli in vetro e metallo: grande trend del momento




Questi modelli ben si inseriscono negli spazi di design, nelle cucine e nei living che presentano molto spazio e che sono in grado di ospitare elementi di arredo dal grande effetto scenografico.

Tavoli da cucina: foto di esempi

Vediamo assieme quali sono le caratteristiche di queste tre tipologie di tavolo per la cucina, vedendo anche i materiali con cui sono realizzati per eseguire un inserimento intelligente e calibrato negli spazi domestici.

Tavoli da cucina: il tavolo quadrato

Tavoli da cucina: il tavolo quadrato

Il tavolo quadrato: iniziamo da questo modello perché fra i tre è quello più speciale.

  • Il tavolo quadrato ben si adatta agli spazi di minute dimensioni ed è pensato per accogliere quattro commensali o quattro persone.
  • Attenzione, in quanto anche le misure sono coerenti, la forma quadrata risulta otticamente un po’ “tozza”, quindi rischia di non alleggerire l’ambiente ma di renderlo un po’ pesante.

Ecco che questi elementi d’arredo possono sicuramente essere inseriti nelle stanze di piccole dimensioni, ma a patto che venga lasciato uno spazio coerente di respiro fra il tavolo e gli altri elementi d’arredo.




Come scegliere il tavolo per la cucina: il tavolo rotondo

Come scegliere il tavolo per la cucina: il tavolo rotondo

Il tavolo rotondo: questa forma di tavolo si propone classicissima ed eterna, ben si sposa con gli arredi moderni e anche con le cucine e i living dai tratti romantici, shabby e anche industrial.

  • Si tratta di elementi che possono ospitare un numero variabile di persone attorno alla loro forma, ma che richiedono di ampi spazi per risultare piacevoli.
  • I tavoli rotondi sono infatti otticamente ‘panciuti’, riempiono per bene le stanze e quindi stanno bene solo se possono contare su un volume di almeno 50 centimetri libero dalla loro posizione.

Attenzione ai tessili, in quanto i tavoli rotondi richiedono ovviamente di essere arredate con tessili adatti alla loro forma e attenzione al numero di posti disponibili, in quanto i tavoli rotondi tendono ad ‘ingannare’ l’occhio, proponendo più spazio di quello che effettivamente riservano.

Come scegliere il tavolo per la cucina: il tavolo rettangolare

Come scegliere il tavolo per la cucina: il tavolo rettangolare

I tavoli da cucina rettangolari: fra tutte le proposti di tavoli, quelli rettangolari si rivelano come i più classici e anche come i più piacevoli da ammirare.




  • Si tratta di elementi d’arredo coerenti, che sanno ospitare un deciso numero di persone e farlo in modo chiaro e accogliente.
  • In commercio esistono modelli di tavoli rettangolari splendidi, dove il legno di base si associa a materiali inaspettati come ad esempio il vetro ma anche a robusti metalli.

Perfetti per le cucine e i living classici, questi tavoli sono il punto forte dell’arredo industrial, soprattutto se scelti in versione rustica, ma sanno perfettamente adeguarsi all’arredo moderno e contemporaneo se vengono preferiti in varianti plastiche e più leggere.

Tavoli da cucina: dimensioni e misure standard

Prendiamo come riferimento un tavolo rettangolare e rotondo per 6 persone: esistono ovviamente delle misure standard di riferimento che i produttori di tavoli per la cucina utilizzano e che dipendono sostanzialmente dagli ingombri di una seduta standard.

  • In caso di tavolo rettangolare le dimensioni suggerite sono 1,5 m di lunghezza x 1 metro di larghezza e con un altezza di 60 centimetri, la dimensione per permettere agevolmente di sedersi con le gambe.
  • In caso di tavolo rotondo invece per 6 persone, il diametro deve essere 1 metro e mezzo mentre l’altezza rimane invariata

Tavoli da cucina allungabile

Molto richiesta è anche la possibilità di poter allungare il tavolo per ospitare più commensali in occasioni particolari.
Vi indico qualche esempio di tavolo allungabile, a dimensione variabile in vendita su Amazon, con la possibilità di arrivare anche a lunghezze di 3 metri a seconda delle prolunghe.

Sempre sul tema della scelta del tavolo, eccovi altri approfondimenti interessanti:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.