Guida alla scelta della migliore lavatrice con le recensioni dei migliori modelli

Come scegliere la migliore lavatrice? Andiamo insieme alla scoperta di quali sono le migliori lavatrici con la nostra guida pratica. Prima però andremo in dettaglio per descrivervi quali sono le cose da valutare veramente nella vostra scelta.

Un elettrodomestico fondamentale nel quotidiano

La lavatrice è uno strumento indispensabile, che merita di essere acquistato in base alle proprie esigenze di spazio e di consumo.

Grazie alle tecnologie moderne, la lavatrice è diventata amica dei capi, anche dei più difficili e delicati, ci permette di risparmiare grazie ai sistemi in alta classe energetica e anche di compiere dei lavaggi brevissimi per rinfrescare gli abiti.


Chi si appresta a cambiare o ad acquistare ex novo una lavatrice può imbattersi in una serie di funzioni e di proposte multiple, in quanto l’elettrodomestico ha raggiunto livelli di efficienza e di performance incredibili.

Leggete su questo tema la nostra guida per capire bene il significato dei simboli della lavatrice.

Come scegliere la lavatrice giusta

Molti sono, effettivamente, i fattori che devono essere considerati, per disporre di un elemento consono alle proprie esigenze e che soddisfi le aspettative di lavaggio.

E’ necessario prestare attenzione all’efficienza del lavaggio e della centrifuga, al volume di carico, al consumo di acqua e di energia, nonché al livello di rumorosità dell’apparecchio durante il funzionamento.

Questi sono i punti essenziali da prendere in considerazione, ma ci sono anche altri criteri come le dimensioni, il tipo, la programmazione, il peso del dispositivo e molti altri meno importanti. Cercheremo di andare in dettaglio per i principali.

Come scegliere la migliore lavatrice

Come scegliere la migliore lavatrice: tutte le tipologie spiegate per aiutarvi a scegliere

Le misure

La prima e inevitabile scelta da fare riguarda le misure.


  • Se disponiamo di spazi di grande respiro possiamo permetterci di non stare in bagno o nella lavanderia con il metro.

Se gli spazi sono contenuti e la lavatrice deve essere incastrata con altri mobili è obbligatorio

  • misurare lo spazio a disposizione
  • valutare le misure ottenute come il primo parametro nella scelta della lavatrice.
  • Ad esempio ecco il nostro speciale sulla mini Lavatrice per chi ha problemi di spazio.

Per ultima cosa vi consigliamo di leggere la nostra guida alle dimensioni della lavatrice.

Stimare i carichi abituali

Il secondo passo per scegliere la migliore lavatrice riguarda il carico di bucato che solitamente si deve lavare.

  • Se in casa vivono poche persone, la lavatrice può essere scelta in base a caratteristiche funzionali alternative
  • se gli abitanti sono più di tre allora non c’è scampo, serve una lavatrice che sopporti un buon carico.
  • Ricordiamoci di moltiplicare i capi di abbigliamento, i tessili della tavola e gli accessori lavabili per il numero degli abitanti, immaginiamo il mucchio di capi e immaginiamo quanto spazio ci serve.
  • La conclusione? Scegliamo una lavatrice che offra la possibilità di lavare i capi stimati con facilità, ottimizzando il consumo elettrico e idrico.

Accessibilità ed ergonomia

Chi si occupa di fare la lavatrice ogni due giorni o poco più deve scegliere un modello affine alla sua conformità fisica.

Fare il bucato è ben lungi dall’essere l’attività più eccitante. Affinché questo non si trasformi in un percorso ad ostacoli, è importante garantire la facilità di programmazione e di caricamento della biancheria.

  • Soffriamo di irreparabile mal di schiena? Allora via libera ad una lavatrice con carico dall’alto.
  • Ci sentiamo più sicuri se la lavatrice presenta un oblò molto spazioso? Allora scegliamo un modello che ci esprima facilità d’uso e sicurezza.

I programmi disponibili

Se avete tanti abiti delicati, dovete preferire un modello che offra la possibilità di lavare con tante varianti questi capi.

Avete a che fare con persone sportive e quindi con capi che prediligono le alte temperature? Dovete scegliere lavatrici di classi superiori, che possano offrire un buon equilibrio tra impiego idrico, alte temperature e rispetto per l’ambiente.

Il rumore

La soluzione migliore per evitare rumori è installare la lavatrice lontano dal soggiorno, ma non sempre è possibile o sufficiente. La velocità di rotazione di un tamburo può raggiungere i 1800 giri/min su alcuni modelli.

L’isolamento acustico della lavatrice deve quindi essere eccellente. Il livello di rumorosità è solitamente indicato nella scheda tecnica e sarà una variabile importantissima per la scelta della migliore lavatrice.

Il risparmio energetico

Ai diversi tipi di lavaggio, i modelli di ultima generazione sanno affiancare un’attenzione speciale per il risparmio idrico e anche la volontà di eseguire lavaggi sempre più programmati.


Si tratta di una vittoria sia per l’ambiente che per il portafoglio, in quanto gestire il lavaggio della biancheria in modo ottimale aiuta a recuperare tanto tempo e anche tanti denari in bolletta.

Una buona lavatrice deve quindi essere virtuosa dal punto di vista dei consumi, deve presentare una scelta di lavaggi attenta e varia e deve soprattutto essere facile nei comandi di controllo.

Il risparmio comunque  non deve andare a scapito dell’efficienza di lavaggio.

In commercio si incontrano tante tipologie di lavatrici, ma ciò che conta è scegliere un elemento che sia cucito su misura delle proprie esigenze:

  •  Se una famiglia si rivela numerosa, la lavatrice deve essere adeguata per quanto riguarda il carico attuabile e anche dotata di programmi ‘furbi’ come quelli dedicati allo sporco ostinato o al rinfrescare velocemente gli indumenti.
  • Se invece si ricerca velocità e praticità, la lavatrice deve essere facile da impiegare, dotata dei programmi giusti e soprattutto perfettamente abile nel proporre programmi ritardati o programmabili secondo le proprie esigenze.

Suggerimento: ecco la nostra guida per scegliere la migliore asciugatrice

In altre parole sediamoci al tavolino, beviamo un caffè e annotiamo cosa vogliamo dalla lavatrice. Rechiamoci quindi in un negozio specializzato, per comprendere quali sono i modelli che rispondono a queste caratteristiche tecniche.

Tutto il resto è puro design, la parte divertente di ogni acquisto…

La migliore lavatrice del 2018: la nostra selezione

Alla luce di queste caratteristiche, vediamo quali sono i migliori modelli per prestazioni e rapporto qualità prezzo.

Lavatrici Miele

La prima fra le migliori lavatrici va ricercata in una fascia di prezzo alto e si rivela come il top del top.

Miele Wkh 1300

Un modello fatto per durare una vita e accompagnare le persone con cura e sicurezza. Stiamo parlando della lavatrice Miele Wkh 1300.


Miele Wkh 1300

Migliore lavatrice: Miele Wkh 1300

Tante persone si chiedono perché le lavatrici Miele costino molto. Bene, la ragione va ricercata nella qualità e in una componentistica che viene realizzata dalla A alla Z in Germania e che quindi non impiega terzisti.

Ogni pezzo viene controllato, prodotto con elementi solidi e sicuri e questa scelta si traduce nel top della qualità disponibile in mercato.

Questo modello propone:

  •  8 kg di carico,
  • una centrifuga da 1600 giri
  • la possibilità di contare su tanti programmi utili.

Il mitico cestello a nido d’ape completa il tutto, in quanto si tratta di una sezione che tratta con rispetto i capi, li rende morbidi e spumosi, anche più delicati.

Il costo di questa lavatrice Miele si aggira sui 1700 euro ma molto dipende dal distributore e dalle offerte in corso.

Miele W 1712

Anche se il carico non supera i 6 kg, questa lavatrice presenta una parte meccanica molto importante che garantisce una durata incredibile in termini di tempo.

miele

Migliore lavatrice: la Miele è la le case con il più alto livello di affidabilità e durata.

L’elettrodomestico deve essere inteso come un investimento, in quanto la qualità Miele è rinomata e tangibile. Il sistema è silenzioso e la programmazione facile, anche per chi non è pratico di monitor digitali.

L’unica nota a sfavore di questo elettrodomestico è il prezzo, decisamente alto. Esso deriva, in ogni caso da una componentistica raffinata.


Acqualtis

La seconda fra le migliori lavatrici va ricercata nel sistema HotPoint Acqualtis AQ83L 09.

Lavatrice HotPoint Acqualtis AQ83L 09

Lavatrice HotPoint Acqualtis AQ83L 09

Si tratta di una lavatrice intelligente:

  • con carica da 8 kg
  •  una centrifuga di 1000 giri.

La particolarità del sistema va ricercata in 16 programmi di lavaggio, nella possibilità di ritardare o programmare lo stesso secondo le esigenze e anche nella possibilità di contare su una classe energetica A+++.

Il costo è equilibrato e si lega anche ad un design decisamente piacevole.

La lavatrice Acqualtis viene proposta a circa 600 euro a seconda dei punti di distribuzione.

BOSCH

Chiudiamo il podio delle migliori lavatrici con una soluzione semplice, adatta a chi ricerca un modello pratico e robusto, ideale per una famiglia media.

Lavatrice Bosch

Lavatrice Bosch WAQ24422IT

Si tratta della lavatrice BOSCH WAQ24422IT, con 7 kg di carico di bucato e 1200 giri di centrifuga. Classe energetica altissima, 18 programmi diversi e la capacità di programmare in ritardo il lavaggio, definiscono questo elettrodomestico, molto piacevole nel design e sicuro nella sua componentistica, proposto sui 640 euro a seconda del canale di distribuzione.


Samsung

Parliamo ora del modello  Samsung WF60F4E5W2W/ET.

Si tratta di una lavatrice con carica frontale che annovera l’innovativo sistema Ecolavaggio®.

Le migliori lavatrici del 2015

Migliore lavatrice: Samsung WF60F4E5W2W/ET

Questo sistema permette di ottenere gli stessi risultati delle alte temperature anche in acqua fredda, grazie agli speciali movimenti e ai cicli di acqua combinati.

L’Ecolavaggio® immette delle bolle di aria che permettono al detersivo di sciogliersi immediatamente e quindi di agire con più facilità, anche a temperature basse.

Per quanto riguarda la tecnologia integrata, la lavatrice Samsung offre tutti i tipi di lavaggio utili e offre un design piacevole, grazie al sistema di scocca Crystal Gloss Tm Design.

La programmazione è facile e la lavatrice è dotata di sistema Smart Check che rileva e diagnostica i problemi prima che si possano aggravare, fornendo la risoluzione immediata  attraverso l’uso di uno smartphone con la scansione LED.

Il prezzo si propone coerente con le funzioni e con il design proposti: circa 450 euro a seconda dei canali di distribuzione.

Hoover

Andiamo ora a conoscere le caratteristiche del modello Hoover DYN335125.

Conosciamo la bontà di questo marchio, ma la lavatrice proposta espande le sue funzioni annoverando un sistema di lavaggio che promette bassi consumi:


  • 8100 litri di acqua all’anno per un consumo annuale di 149 kwh.

Il risparmio è dovuto ai sistema di lavaggio intelligenti, facilmente programmabili e anche dalla possibilità di regolare  e programmare anche le centrifughe.

Le migliori lavatrici del 2015:

La migliore lavatrice:Hoover DYN335125

Il carico è di 5 kg e la lavatrice presenta una classe energetica A++. Il prezzo di vendita può apparire leggermente alto, 400 euro, ma se consideriamo la bontà strutturale  e l’alta presenza di elementi metallici all’interno, esso si giustifica in un baleno.

Whirlpool AWE6010 Freestanding 

Ed ora passiamo al modello Whirpool AWE6010. Si tratta di una lavatrice con carica dall’alto, perfetta per chi dispone di poco spazio all’interno del bagno o della lavanderia.

La lavatrice Whirpool offre l’avvio ritardato che permette di minimizzare i consumi.

Le migliori lavatrici

Migliore lavatrice: la Whirlpool AWE6010 Freestanding con carica dall’alto

I programmi sono molti e spicca il Super eco:

  •  ottimizza le rotazioni del cestello per garantire i minimi consumi energetici
  • migliora l’efficacia del detersivo grazie al prolungamento della fase di ammollo e il rapido 15 minuti
  •  permette di eseguire un lavaggio giornaliero e velocissimo dei capi che servono.

Il controllo dei consumi avviene attraverso il calcolo dell’effettivo monte di bucato. il costo dell’elettrodomestico è di 300 euro, variabile secondo i canali di distribuzione.

La potete trovare qui direttamente in vendita.


Whirpool DLC9120

Passiamo ora alla Whirpool DLC9120 che quale offre una buona silenziosità abbinata a tante funzioni di facile utilizzo.

Il rapporto qualità prezzo è ottimo, in quanto si pone tra i 400 e i 500 euro di prezzo vendita, a seconda delle offerte che si possono incontrare nei negozi e nel web.

La lavatrice è dotata di una programmazione specifica per i capi delicati Sesto Senso Infinite Care e una speciale spia avverte il consumo energetico in corso. Intelligente e decisamente facile.

migliori marche di lavatrici - whirpool

migliori marche di lavatrici: la whirpool DLC9120

Ecco dove acquistarla online:

LG F12A8TDSA freestanding con carico frontale

lg

Migliore lavatrice: LG F12A8TDSA freestanding con carico frontale

Questa lavatrice è decisamente capiente, in quanto permette un carico fino a 12 kg e la possibilità di lavare a vapore.

Tra le buone caratteristiche si annovera la facilità  di contatto e la cortesia dei call center della ditta, pronti a ‘dare una mano’ in caso di guasti. Utile e generosa.

Ecco le offerte Amazon di questa lavatrice:


Bosch WAQ24428IT

Considerata come molto silenziosa e votata ad un assoluto risparmio idrico in quanto calibra l’apporto di acqua in base al peso della biancheria da lavare.

bosh

Migliore lavatrice: Bosch WAQ24428IT

L’azienda tedesca promette un risparmio annuo di ben 1000 litri di acqua, per cui merita di raggiungere il podio per questo motivo.
La tecnologia di costruzione è inoltre efficiente e votata ad un uso semplice e minimale. Efficiente e amica dell’ambiente.

Lavatrici Beko

Abbiamo dedicato un approfondimento specifico anche alle migliori offerte di lavatrici beko.

Eccovi anche i modelli  di lavatrici più venduti su Amazon.

Le lavatrici più vendute su Amazon

Come manutenere la vostra nuova lavatrice

Una volta scelto il modello migliore, ecco anche come manutenerla al meglio:

Altri consigli per il vostro bucato

Ecco altri suggerimenti per un bucato ideale per la vostra casa.

Altre recensioni di elettrodomestici per la casa

La lavatrice spesso si trova in cucina, eccovi quindi altri suggerimenti per la scelta degli elettrodomestici proprio per la cucina:

Se siete interessati a leggere la nostra classifica invece dei migliori modelli od altri suggerimenti su elettrodomestici per la casa , eccovi l’approfondimento da leggere:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento