Cucine: la categoria per aiutarvi ad arredarla

Mini guida alla scelta dei pannelli retro cucina

Scoprite cosa valutare nella scelta dei pannelli retro cucina, pregi e difetti delle varie opzioni disponibili.

I pannelli retro cucina sono un elemento molto importante in ogni cucina sia per la funzione pratica che svolgono di parare gli schizzi di acqua e cibo, sia per la loro capacità di caratterizzare esteticamente l’interno ambiente circostante.

Una soluzione poco funzionale o difficile da pulire può sicuramente incidere sul piacere di cucinare così come un suo eventuale aspetto non in linea con lo stile della cucina ne può pesantemente penalizzare l’atmosfera.


Scoprite, allora, la mini guida alla scelta dei pannelli paraschizzi

Pannelli retro cucina, una scelta funzionale ed estetica

Il pannello retro cucina protegge le pareti poste dietro ai fornelli, al lavandino e al piano di lavoro da eventuali schizzi e allo stesso tempo il materiale e il colore in cui è realizzato contribuiscono a definire l’atmosfera dell’intera stanza.

La sua scelta è importante e deve effettuata ponderando le molteplici opzioni presenti sul mercato allo scopo di trovare quella che meglio soddisfa queste diverse esigenze.

Pannelli retro cucina, cosa valutare nella scelta

La scelta di un pannello retro cucina non è affatto banale e bisogna considerare molteplici fattori come:

  • resistenza al calore
  • facilità di manutenzione e resistenza a pulizie frequenti
  • compatibilità del suo aspetto estetico con il resto della cucina
  • budget a disposizione

Tutti i materiali

In commercio esistono molti modelli realizzati con molteplici materiali capaci di offrire prestazioni diverse.


Scoprite, allora, le caratteristiche, pregi e difetti dei principali materiali utilizzati per la creazione di paraschizzi.

Pannelli retro cucina in acciaio

I pannelli retro cucina in acciaio sono molto apprezzati per la loro notevole resistenza alle temperature elevate che possono registrarsi nella zona dei fornelli e ad accidentali urti e graffi.

L’acciaio è, inoltre, un materiale molto igienico sui cui non attaccano muffe e batteri, può essere pulito facilmente ma è soggetto alla formazione di antiestetici aloni, per cui necessita di un po’ di attenzione in più nelle operazioni di pulizia.



I pannelli realizzati con questo materiale sono perfetti per cucine dall’atmosfera moderna.

Un’eventuale eccessiva freddezza può essere smorzata con qualche accorgimento volto a rendere l’atmosfera più calda. Ad esempio è possibile optare per stoviglie e tessili dai colori caldi o per il posizionamento di accessori realizzati in materiali naturali.

Pannelli retro cucina vetro temperato

I pannelli in vetro temperato rappresentano una soluzione molto funzionale, sono resistenti alle elevate temperature e ai graffi, sono facili da pulire e la trasparenza di questa materiale non incide sull’equilibrio cromatico della cucina.

Una possibile criticità è data dall’impossibilità di “tagliare” il vetro temperato per ricavare, ad esempio, prese elettriche, e dai suoi costi che possono essere molto elevati.

Questi pannelli retro cucina ben si adattano alle cucine realizzato in uno stile moderno e contemporaneo mentre sono meno adatti all’abbinamento con mobili in stile di arredamento rustico o shabby chic per l’eccessivo contrasto che potrebbero creare.

Pannelli retro cucina in ceramica

I pannelli retro cucina in ceramica sono sicuramente una delle soluzioni più diffuse e apprezzate, dei veri e propri evergreen che non passano mai di moda.


La ceramica resiste benissimo alle alte temperature, è facile da pulire, economica e offre infinite opportunità di personalizzazione in base allo stile della cucina e ai gusti personali.

Se si sceglie questa tipologia di paraschizzi è consigliabile optare per piastrelle di medie o grandi dimensioni e non mosaici.

Lo scopo è ridurre le vie di fuga che rappresentano un importante ricettacolo di microbi e batteri e con il tempo tendono ad annerirsi creando un effetto decisamente poco piacevole.

Pannelli retro cucina in resina

I pannelli retro cucina in resina si stanno progressivamente diffondendo per la loro funzionalità, le notevoli opportunità di personalizzazione e il costo contenuto.

La resina è molto resistente sia alle alte temperature che agli urti ed è inattaccabile da parte delle muffe. Questo materiale è disponibile in una pressoché infinita varietà di colori e può essere impreziosito con rifiniture particolari che lo rendono unico.

È possibile posare la resina su qualunque superficie preesistente passando un rullo, fattore che ne abbassa i costi di posa e la rende perfetto per chi desidera rinnovare la cucina con un budget limitato e in maniera veloce.

I pannelli retro cucina in resina si integrano bene in cucine dallo stile moderno ma possono rappresentare una valida opzione anche per ambienti rustici a patto di scegliere un colore e una rifinitura in linea al resto dei mobili.

Pannelli retro cucina in laminato

I paraschizzi realizzati in questo materiale si distinguono per versatilità, economicità e facilità di applicazione.

Il laminato è un materiale disponibile in molteplici colori, ha un costo basso, può essere ritagliato facilmente in modo da adattarsi alla sagoma della parete e può essere applicato tramite nastro biadesivo o mastice.


I pannelli retro cucina in laminato sono, inoltre, facili da pulire grazie all’assenza di vie di fughe.

Pannelli decorativi per cucina

Quesit paraschizzi adesivi per cucina rappresentano una soluzione ideale per chi desidera rinnovare la propria cucina con una soluzione esteticamente gradevole, facile da realizzare e low cost.

Questi pannelli sono realizzati in PVC rigido inattaccabile dalle macchie e possono essere applicati e rimossi con estrema facilità e senza alternare la base preesistente.

Pannelli piastrellati

I pannelli piastrellati possono essere considerati un’ottima alternativa alla ceramica se non si desidera effettuare opere murarie o si ha un budget ridotto.

In genere, questi pannelli vengono realizzati con un’ottima stampa grafica che li rende visivamente simili alle piastrelle e il loro pregio è di non presentare vie di fuga, sempre difficili da igienizzare in profondità.

Dove acquistare pannelli retro cucina

I pannelli retro cucina possono essere acquistati in ogni negozio di arredamento o anche nelle catene di negozi fai da te.

Scoprite, allora, alcune proposte selezionate per voi in base al loro ottimo rapporto qualità/prezzo.

Pannelli retro cucina Ikea

Ikea propone un’ottima gamma di pannelli retro cucina realizzati con diversi materiali e stili, dalle soluzioni più economiche a quelle più costose.

SIBBARP, pannello effetto minerale

SIBBARP è un pannello in laminato dall’effetto minerale che lo rende visivamente molto simile alla pietra.Questo pannello non si deteriora con le alte temperature, è resistente allo sporco ed è facilmente igienizzabile.


pannelli retro cucina Ikea
SIBBARP da Ikea

SIBBARP è venduto in pezzi da 1 m²x1.3 cm al prezzo di 85 euro.

ISHULT, pannello vetro

Questo pannello in vetro temprato rappresenta una soluzione decisamente versatile e capace di adattarsi a qualunque stile d’arredamento.

ISHULT Pannello Retro cucina Ikea
ISHULT Ikea

ISHULT è venduto in pezzi da 1 m² al prezzo di 299 euro.

Pannelli retro cucina Leroy Merlin

La catena di negozi Leroy Merlin offre un’ampia scelta di pannelli retro cucina realizzati nei più diversi materiali.

Pannello decorativo in acciaio inox

Questo pannello in acciaio inox dall’effetto satinato è lungo 90 cm e largo 50 cm ed è perfetto per proteggere da schizzi di cibo ed acqua le pareti di cucine arredate in stile contemporeneo.

Pannelli retro cucina Leroy Merlin in Acciaio Inox

Questo pannello in acciaio inox è in vendita da Leroy Merlin al prezzo di 29,49 euro.


Pannello decorativo in laminato

Questo pannello decorativo in laminato misura 300 cm di lunghezza e 64 di altezza ed è impreziosito da una decorazione geometrica nei toni del grigio.

Pannello decorativo in laminato

Questo pannello in laminato è in vendita da Leroy Merlin al prezzo di 69,90 euro.

Tutto per la vostra cucina

Eccovi altri approfondimenti da non perdere per l’arredo e gli accessori della vostra cucina:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close