Il ritorno del giallo nell’arredo: dal vitaminico alla tinta senape

Giallo, giallo e ancora giallo. Questa è la tendenza che accompagna l’arredamento per questa stagione autunno inverno, un trend che sembrerebbe appartenere alla bella stagione, vista l’essenza vitaminica di questo colore, ma che invece si propone forte come non mai per la stagione più fredda e nebbiosa dell’anno. Si tratta di un antidoto contro la depressione da mesi invernali?

Può essere, ma sempre più case di arredamento stanno proponendo l’impiego di questo colore non solo per le pareti di casa, ma anche nelle proposte di elementi d’arredo e di complementi, per non parlare dei tessili e del bagno, che sembra preferire questo colore rispetto ai più acquatici e rassicuranti toni dell’azzurro e del grigio.

poltrona Ottoman di ligne roset

Il giallo fa quindi da padrone in questa stagione e si declina in tante varianti. Il giallo vitaminico, quello saturo che molto si avvicina al yellow che tutti conosciamo viene impiegato per definire divani, come la proposta bizzarra e anticonformista Ottoman di Ligne Roset, una soluzione che fra i colori disponibili annovera anche il giallo limone, oppure una versione più calda che associa un giallo senape all’impiego del marrone cioccolato nella bordatura.

Come tante altre proposte che stanno affollando le riviste di settore, si tratta di una soluzione che da sola basta per arredare il più canonico dei living e trasformarlo, in un baleno, in un universo di luce e di creatività. Lo scopo del giallo è per l’appunto questo: vivacizzare gli ambienti, soprattutto quelli legati al filo dell’essenzialità e del minimalismo e le aree che scelgono un arredo industrial, dove i colori di base sono scuri e plasmati sulle palette dei grigi, dei bianchi e dei neri.




cucina febal

La stessa forza evocativa si incontra nelle cucine, dove il giallo diventa protagonista non solo della struttura, ma anche dei complementi come il tavolo e le sedie. Molto interessante è questa proposta di Cucine Febal, che associa alla laccatura un giallo molto saturo, perfetto se associato al legno, ma piacevole anche se abbinato a piastrelle dall’allure antica come da catalogo.

joy cerasa bagno

Senape, limone, ma anche pastello, il giallo viene sempre più impiegato per vestire il bagno, soprattutto con soluzioni che si ispirano agli anni ’60 e ’70.

SPECIALE: Arredamento etnico, alcune proposte




Il prossimo Cersaie ci mostrerà se queste tendenze, ampiamente annunciate, saranno rispettate dai produttori di ceramica e arredo bagno, ma l’eco ai richiami psichedelici è nell’aria già da inizio anno e porta alla visione di mobili per il bagno dalle forme arrotondate, che giocano con grandi maniglie metalliche ma che soprattutto non hanno paura di osare tocchi di colore davvero galattici, come questo giallo super limone proposto dalla casa di arredo bagno Joy di Cerasa Bagno, un componibile molto essenziale, ma che cambia le regole del gioco grazie all’inserimento di comparti gialli luminosi e decisamente inaspettati.

SCOPRI ANCHE: Arredamento moderno, le proposte e i materiali

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *