Giardino

Come creare un giardino zen da tavolo fai da te: materiali, stile e ispirazioni

Per rilassarsi e meditare ovunque siate

Un giardino zen da tavolo può essere interpretato come un piccolo rifugio, come una costruzione dall’alto valore spirituale che può essere alloggiata negli spazi comuni come la cucina o il living, ma anche in bagno, nelle entrate o nelle camere da letto.

E’ un elemento che può essere acquistato oppure realizzato in autonomia, seguendo pochi e facili passi.

giardino zen da tavolo
giardino zen da tavolo

Cos’è un giardino zen

Un giardino zen è un giardino giapponese di meditazione che si basa sulla filosofia buddhista e sul concetto di equilibrio e armonia.

E’ caratterizzato da un design minimalista e da un uso ridotto di elementi naturali, come sassi, sabbia e muschio.

Il giardino è spesso circondato da muri o siepi per creare un senso di isolamento e di tranquillità. Gli elementi principali del giardino zen sono la ghiaia bianca o sabbia, che rappresenta l’acqua, e i sassi, che rappresentano le montagne.

E’ spesso arricchito da piante come il muschio, il bambù e il pino, che contribuiscono a creare un’atmosfera di serenità e contemplazione.

E’ un luogo ideale per la meditazione e la contemplazione, ma può anche essere apprezzato come un’opera d’arte e un’attrazione turistica.

Può rappresentare la fusione perfetta fra arte e filosofia zen e le sue caratteristiche vanno ricercate nell’equilibrio e nel richiamo agli elementi terrestre, come la terra, l’acqua e l’aria.

Elementi importanti da inserire sono quindi la sabbia, i sassolini e anche le fontane perché il giardino zen da tavolo deve contenere delle rocce al suo interno, che corrispondono agli elementi naturali.

Secondo la filosofia zen, è importante creare delle righe sulla sabbia per dare vita ad una fusione con lo spirito intimo della pietra e quindi con lo stesso elemento naturale.

Come realizzare un  giardino zen da tavolo fai da te: cosa vi serve

Per realizzare un giardino zen da tavolo servono pochi e mirati elementi, fra i quali:

  • una base, che può essere una scatola o un recipiente basso
  •  della sabbia per acquari
  • delle pietre levigate
  •  una rastrellino e una spatola.

La sabbia va quindi appoggiata sulla base del contenitore e ben livellata con una spatola.

Nella superficie vanno quindi posizionate le pietre a piacere e la sabbia può essere lavorata e segnata con il rastrellino per creare una forte congiunzione fra l’Io e gli elementi naturali.

Quali sono i materiali più comuni per i giardini zen da tavolo?

Ecco alcuni dei materiali più utilizzati nei giardini zen da tavolo:

  • Ghiaia o sabbia: sono gli elementi principali e vengono utilizzati per creare un letto uniforme che rappresenta l’acqua.
  • Sassolini o pietre: utilizzati per creare le isole o le montagne all’interno del giardino zen da tavolo. Sono scelti in base alla loro forma e alla loro dimensione, per creare effetti visivi interessanti.
  • Legno: spesso utilizzato per creare la base del giardino zen da tavolo. Può essere utilizzato come una semplice base piatta, oppure può essere scolpito per creare forme più complesse.
  • Piante o muschio: possono essere utilizzati per aggiungere un tocco di verde e specialmente il muschio viene scelto per la capacità di sopravvivenza in ambienti chiusi e poco luminosi.
  • Accessori decorativi: possono essere aggiunti candele, statuette, vasi o piccoli pozzi di acqua per creare un’atmosfera più accogliente e rilassante.

La nostra selezione di giardini zen da tavolo

Chi desidera può quindi realizzare in autonomia il propio giardino zen da tavolo, ma esistono anche delle creazioni già pronte, che possono essere inserite in casa o regalate alle persone care.

Agorà

Fra le molte disponibili è interessante notare le proposte che vantano una base bella e scenografica, associata all’impiego di pietre ad effetto e di sabbie in tinta.

giardino zen da tavolo Agorà
giardino zen in casa: il modello Agorà

Il giardino zen da tavolo di Agorà popone oltre alla struttura classica la possibilità di inserire delle statuine mistiche, perfette per chi ama lo stile etnico e vuole disporre di un giardino zen da tavolo più complesso.

Viene proposta al costo di circa 50 euro e si rivela essere completa di tutti gli strumenti e gli accessori già pronti per essere assemblati.

Atmosphera

Il brand Atmosphera propone invece una proposta molto più complessa e strutturata, che alla classica composizione di sabbia e pietre associa la presenza di statue votive e di elementi che richiamano alla fede buddista.

giardino zen buddha

L’elemento è disponibile al costo di 29.50 euro e può rappresentare una fonte di ispirazione per chi desidera disporre di una soluzione più strutturata e dalla funzione votiva con anche portacandele.

La trovate in offerta anche su amazon:

ATMOSPHERA CREATEUR D'INTERIEUR - Giardino Zen in Metallo Nero 26x26cm
Prezzo: 22,29 €
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 22-04-2024 alle 2:31 PM.

Quanto costa un giardino zen da tavolo: i prezzi

In linea di massima, è possibile trovare giardini zen da tavolo a partire da circa 20-30 euro, ma i prezzi possono salire notevolmente in base alla complessità e alla qualità del prodotto.

Eccovi anche altri proposte di giardino zen in vendita su Amazon per confrontare anche i prezzi:

ATMOSPHERA CREATEUR D'INTERIEUR - Giardino zen in legno nero 23x8cm
Prezzo: 20,59 €
compra su amazon class=
Prezzi aggiornati il 22-04-2024 alle 2:31 PM.

Tutto sullo stile orientale

Ecco altri consigli per arredare una casa in stile orientale.

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio