Rattan: un materiale per arredare, poltroncine, giardino e mobili

Rattan: materia prima per la realizzazione di arredi da esterno o da interno, ecco tutto quello che c’è da sapere su questa fibra.

Il rattan è una fibra di legno derivante da alcune varietà di palme tropicali. Dal fusto di queste piante diffuse nell‘estremo Oriente si ottengono dei filamenti che vengono poi intrecciati e assemblati da artigiani.

Da sempre il rattan viene utilizzato per arredare il giardino, ma non mancano elementi che si abbinano ad interni dallo stile rustico e country.

Sedie, poltroncine, tavolini, vasi e cesti, sono tanti i complementi che possono essere realizzati in rattan. Essendo un legno, il rattan naturale apporta calore e una piacevole sensazione di intimità.

mobili in rattan

Innumerevoli inoltre sono le sue proprietà: resiste agli urti, non si scheggia, è un materiale ecologico e si pulisce facilmente con semplice acqua e sapone di Marsiglia (Approfondimento sul sito tuttogreen.it ndr).




Unica pecca: ha bisogno di cure continue se utilizzato come mobile da giardino. Potrebbe difatti risentire dell’umidità e dell’esposizione ai raggi solari.

Rattan sintetico: caratteristiche

Il rattan naturale oggi viene sempre più sostituito con il rattan sintetico, formato da polietilene ad alta densità. In commercio purtroppo esistono molte imitazioni, dove spesso il materiale viene sostituito da plastiche che non hanno nulla a che vedere con le caratteristiche del polietilene. Prestate attenzione e leggete sempre le etichette.

Il rattan sintetico viene considerato un materiale ecologico e riciclabile, proprio come il rattan naturale.

Rispetto a quest’ultimo però, è maggiormente resistente:

  • non scolorisce
  • non si usura anche se esposto agli agenti atmosferici.

Viene chiamato anche come ecorattan o polyrattan.




Presenta quindi tutte le carte in regola per poter essere lasciato all’esterno come arredo da giardino.

rattan naturale

Rattan giardino: mobili e soluzioni d’arredo

Andiamo a scoprire adesso quali sono le soluzioni in rattan per arredare il giardino. Come anticipato, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra poltrone e tavolini.

  • Il rattan si lavora facilmente, quindi troverete intrecci di diversa fattura, forme e colori di varie sfumature.
  • Per creare un piacevole ed accogliente salottino, potete optare per questo set completo, composto da poltroncine, divanetto e comodo tavolino con superficie in vetro.

TecTake vi dà la possibilità di scegliere anche i colori.

  • I cuscini sono in dotazione e assicurano una seduta confortevole.
  • Lo trovate a 155,99 euro.

rattan giardino




Per chi vuole il massimo del relax, con il rattan si possono realizzare anche divani che si trasformano in comodi lettini prendisole.

  • Il modello vidaXL misura 200 x 60 x 58 cm e presenta la struttura in acciaio.
  • Realizzato in rattan sintetico, è ben resistente ed ha i copricuscini sfoderabili e lavabili.
  • All’occorrenza, si aziona il sistema di leve e si imposta lo schienale.
  • Prezzo 174,99 euro.

rattan divani

Rattan mobili

Per riporre gli attrezzi da giardinaggio, cosa c’è di meglio che scegliere dei mobili da giardino in rattan?

Sempre l’azienda TecTake realizza questa panca baule ideale come contenitore da giardino.

  • L’esterno è in polyrattan, con inserti di alluminio e rotelle per agevolare lo spostamento.
  • Di colore nero, misura 117 x 54,5 x 65 cm.
  • Lineare e basic, viene venduto a 97,99 euro.

rattan giardino




In alternativa, ecco un pratico armadio a 2 ante.

  • Le dimensioni sono 65 x 45 x 93 cm.
  • All’interno sono presenti più ripiani per nascondere e riporre gli attrezzi degli amanti del giardinaggio fai da te. I
  • n questo modo lascerete lo spazio esterno libero e sempre in ordine.

Circa 50 euro per questo mobile che arreda e abbellisce l’ambiente.

mobili rattan

Per arredare il tuo giardino, ecco tante ispirazioni:
Outbrain
{ 0 comments }

ALESSIA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.