Biancheria per la casa: ad ognuno il suo stile, esempi e consigli

Biancheria per la casa: dallo stile moderno a quello shabby, dai tessuti naturali a quelli più evoluti. Tutto quello che c’è da sapere per arredare con gusto attraverso i tessili per la casa.

La biancheria per la casa è data dagli  insiemi dei vari tessuti impiegati nei vari ambienti. Un tempo c’era il corredo, preparato con cura per accompagnare le spose nel momento in cui avrebbero dovuto arrangiarsi nella gestione della casa. Al giorno d’oggi, la biancheria per la casa ha subito una meravigliosa evoluzione.  Pertanto le persone che amano la buona cura degli spazi possono contare su soluzioni di grande bellezza e funzionalità.

Biancheria per la casa per la cucina

Ma di cosa si compone la biancheria per la casa? Per pensare a ciò che serve possiamo dividere la biancheria in funzione della stanza di interesse. Tutto può iniziare dalla cucina, dove la biancheria spazia dalle tovaglie ai tovaglioli. Sono compresi anche gli accessori per la cucina e la cottura, come gli strofinacci, le presine e gli elementi che sono dedicati alla pulizia e al decoro degli ambienti.

biancheria per la casa

Biancheria per la casa per la camera da letto

Passiamo quindi alla camera da letto, regno della biancheria che si concentra nel letto e nella sua gestione. Il letto chiede di essere preparato con gli opportuni set di lenzuola e con i moderni copri piumini. Poi c’è tutta la gamma della biancheria da letto più pesante quindi piumini, copriletto e coperte, con i salubri coprimaterasso e le federe.

biancheria per la casa




Biancheria per la casa per il bagno

Veniamo quindi al bagno, che in questo caso chiede un corredo di biancheria per la casa concentrato sui tessuti di spugna. Sono necessari quindi gli asciugamani, nelle varie misure, ma anche gli accappatoi e i tappeti per i bagni.

biancheria per la casa

Biancheria per la casa: stile moderno o romantico?

Un tempo lo stile era decisamente classico, ma oggi chi ama le contaminazioni estetiche può contare su un parterre di biancheria per la casa eterogeneo e ispirato ai diversi stili.

Ecco nascere set di biancheria per la casa moderni, caratterizzati da colori basici come il bianco e il grigio. materiali tessili sono di ultima generazione e i decori sono minimal, spesso geometrici e molto lineari nella loro essenza. Chi ricerca il gusto etnico può espanderlo anche alla biancheria per la casa. Accade d’altronde anche per l’allestimento della tavola, nella scelta delle lenzuola, delle coperte, nei rivestimenti dei divani.

biancheria per la casa




È il romanticismo il tratto che accompagna spesso e volentieri la biancheria per la casa, soprattutto quella ispirata al gusto shabby e provenzale. In questo caso i tessuti eletti sono quelli salubri come il lino e il cotone. La biancheria rivela un’eco spiccatamente dolce, floreale e caratterizzata da colori pastello, che creano immediatamente un’atmosfera delicata.

biancheria per la casa shabby

E, infine, la biancheria per la casa può proporsi audace, quindi rispecchiare un certo stile prescelto e avvallarne la forza estetica in ogni ambiente. È questo il caso della biancheria per la casa di matrice luxury, che mescola colori forti e profondi come il nero alla brillantezza dei dorati, degli argentati e delle stampe animalier.

biancheria per la casa

Diversamente c’è la biancheria pop, che si rivolge ai colori fluorescenti e alle stampe grafiche più irriverenti. Per una casa che sprigiona allegria e che sa diventare lo specchio dell’estetica amata dagli abitanti.




biancheria per la casa

 Ecco altri consigli per la scelta dei tessuti per la tua casa:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?