Come scegliere gli asciugamani per il bagno: naturali e sostenibili

L’importanza della scelta degli asciugamani: eccovi la nostra guida su come scegliere gli asciugamani per il bagno

Gli asciugamani per il bagno sono elementi importanti, in quanto riempiono di benessere gli abitanti. Le spugne non sono, però tutte uguali, ce ne sono di bassa qualità, di eccellente fattura, realizzate in fibre naturali e anche in composizioni sintetiche. Vediamo assieme quali sono le caratteristiche degli asciugamani da bagno, per mettere in pratica una scelta meditata in fase di acquisto.

Come scegliere gli asciugamani per il bagno: fibre naturali

I migliori asciugamani da bagno migliori sono quelli realizzati in fibre di cotone naturale.

Il cotone viene lavorato in modo speciale rispetto ai normali tessili. La sua struttura prevede un primo ordito di fondo che costituisce la base del tessuto e un secondo ordito che viene creato con forma ad anello. Già questa base assicura resistenza e rende il tessuto forte e robusto. Successivamente questa base viene lavorata per essere resa ancor più forte e soprattutto per avere la possibilità di trattenere molta acqua o liquidi.

Come scegliere gli asciugamani per il bagno

Come scegliere gli asciugamani per il bagno: importante scegliere fibre naturali

Si tratta di una lavorazione particolare che una volta veniva eseguita con carattere artigianale mentre al giorno d’oggi viene soprattutto realizzata con carattere industriale.




Ecco che gli asciugamani da bagno di qualità sono quelle lavorate con doppio ordito e completate con fibre di cotone puro. Si tratta di elementi tessili praticamente indistruttibili, lavabili ad alte temperature in quanto si tratta di fibre naturali e quindi facili da sanificare in ogni momento.

Gli asciugamani realizzati con tessuti sintetici non offrono la stessa resa e spesso vengono anche fissate con collanti e con materiali chimici di dubbia bontà. Meglio quindi acquistare meno teli ma di ottima qualità, in quanto vengono usate nel contatto con la pelle. A riprova di questo fatto, è utile comprendere la provenienza dei colori impiegati per definirle, soprattutto nel caso di un uso da parte dei bambini. Spesso le spugne prodotte in paesi non comunitari non hanno l’obbligo di impiegare colori atossici, per cui potrebbero rilasciare pericolose sostanze sulla pelle.

Una volta appurata la provenienza dei tessili, ci si può sbizzarrire sulla scelta degli asciugamani per il bagno. E’ possibile acquistare dei set  che coprono ogni esigenza, magari due o tre per dare il cambio e quindi contare su un telo bagno, su salviette piccine per il volto e sul classico asciugamano da ospite.

Chi ama l’accappatoio può dotarsi di questo capo di abbigliamento, anche realizzato in microfibra, un tessile tecnico di ultima generazione che si asciuga in un baleno.

Per quanto riguarda i colori e i decori, non c’è limite alla fantasia, in quanto gli asciugamani da bagno si possono reperire in un’infinità di varianti. Ciò che conta è scegliere colori affini alla propria personalità, rilassanti e anche in linea con l’ambiente del bagno. In questo modo si associa al benessere un pizzico di attenzione per l’estetica generale dell’ambiente!




Dove comprare online ottimi asciugamani naturali per il bagno

Eccovi alcune offerte molto interessanti di asciugamani in fibre naturali in vendita online


Se la nostra guida su come scegliere gli asciugamani per il bagno vi è sembrata utile, ecco anche altri approndimenti interessanti:

 

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *