Vantaggi e svantaggi degli infissi in pvc rispetto ad alluminio e legno

Guida agli infissi in pvc: caratteristiche, pregi e difetti di questo materiale sempre più utilizzato e di facile accesso per chiunque.

Negli ultimi anni il mondo degli infissi è notevolmente cambiato, portando con sé la possibilità di scegliere tra tanti materiali diversi. Oggi si può spaziare tra serramenti in pvc, in alluminio oppure in legno.

Ciò non toglie che alcuni piani comunali possano imporre la composizione dei serramenti in determinati materiali, per salvaguardare l’omogeneità del tessuto urbano. Per questo motivo prima di avventurarsi nella scelta è sempre bene informarsi presso l’Ufficio Tecnico del proprio Comune.

Ogni materiale ha i suoi punti a favore e i suoi svantaggi. Cerchiamo di capire qualcosa in più sul pvc per scegliere con consapevolezza.

infissi in pvc

Infissi in pvc: pro e contro

Tra i materiali più funzionali, economici e versatili si annovera innanzitutto il pvc.

Punti di forza del pvc

Questo materiale, chiamato in realtà cloruro di polivinile, è frutto di leghe plastiche, le quali assicurano un isolamento termico ed acustico eccellente. In inverno il caldo viene trattenuto in maniera efficace, mentre in estate la frescura non subisce variazioni. Questo aiuta anche a ridurre i costi in bolletta, oltre ad offrire maggiore comfort all’interno dell’abitazione.



Il grado di efficienza termica dipende anche dal numero delle camere d’aria presenti e dalla tipologia di vetro utilizzata.

Il pvc è inoltre un materiale ignifugo, antibatterico e decisamente facile da pulire, per cui si adatta alla perfezione alle case moderne. I prezzi sono decisamente abbordabili e la manutenzione è ridotta al minimo.

Punti di debolezza

Nonostante il pvc sia disponibile in varie tinte e in diversi effetti, per alcuni questo materiale si propone con una bassa resa estetica.




In case dallo stile classico, i serramenti in pvc potrebbero stonare, offrendo un impatto troppo moderno. L’alternativa sarebbe optare per un effetto legno, ma di certo nulla di paragonabile al calore di un’essenza legnosa vera e propria.

Un ulteriore aspetto riguarda il suo ciclo vitale. Sebbene sulla carta sembra che questo materiale sia destinato a durare in eterno, si tratta pur sempre di una composizione plastica, poco naturale e molto chimica.

Inoltre per essere realmente riciclabile, il pvc non deve contenere piombo. Attenzione anche ad eventuali sostanze cancerogene che potrebbero danneggiare la salute. Per questo è sempre bene accertarsi che gli infissi in pvc siano dotati di certificazione UNI EN ISO 14.001 e marchio CE.

Tipologie di infissi in pvc

Ci sono poi altri elementi che possono migliorare la resa e l’estetica di questi serramenti.

Alcuni modelli sono bicolore, quindi consentono di adattare la tinta del profilo interno all’arredo, lasciando un colore differente per gli esterni.

Inoltre per chi vive in montagna o in zone dove gli inverni sono particolarmente rigidi, potrebbe essere utile pensare ad infissi a taglio termico, dove sono previste delle camere d’aria, come accennato in precedenza.

È possibile installare anche degli infissi blindati con telaio antiscasso contro eventuali intrusioni e vetro antisfondamento. Soluzioni ad hoc per chi vive a piano terra e vuole lasciare l’abitazione in piena sicurezza.

Prezzi infissi in pvc

Questa tipologia di serramenti è sicuramente la meno costosa rispetto a quelli in legno o alluminio. Si parte da una spesa minima di circa 150 euro al mq in su.

A questo prezzo vanno aggiunti poi altri oneri legati ad esempio alla coibentazione delle finestre, eventuali colori particolari e così via. Bisogna inserire inoltre i costi legati all’installazione da parte di tecnici specializzati.

Se state ristrutturando casa, potreste comunque beneficiare delle varie agevolazioni previste.




Infissi in pvc Leroy Merlin

Presso la grande catena Leroy Merlin potrete spulciare tra diversi modelli di finestre in pvc.

Se amate l’effetto legno, potete optare ad esempio per questo bel noce scuro, qui proposto nel modello vasistas per chi ha particolari esigenze di spazio. Il vetro ha uno spessore di 24 mm e sono presenti 5 vetro camere per un buon isolamento energetico ed acustico. Viene venduta al ragionale prezzo di circa 105 euro.

infissi in pvc noce scuro

Leroy merlin: finestra in pvc noce scuro

Passiamo invece ad un candido bianco qui nel modello a battente ad anta singola. Stesse caratteristiche tecniche per un consumo energetico di fascia B. Il prezzo è di 98,90 euro per una finestra 60 x 100 cm.

infissi in pvc bianco leroy merlin

APPROFONDISCI: Guarda i prezzi delle finestre in pvc e alluminio

Sempre in tema di PVC:

Per la scelta delle finestre e degli infissi per la casa, eccovi altri spunti da leggere:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento