Tapparelle: elettriche, blindate, in pvc o alluminio, la guida alla scelta

Le tapparelle sono utili e indispensabili sistemi oscuranti che completano l’esterno della facciata e riparano da sole e pioggia. Eccovi la nostra guida per orientarsi nella scelta.

Le tipologie

Prima di fare scelte per la vostra casa è bene avere le idee chiare su cosa avete bisogno.

In commercio esistono tante tipologie di avvolgibili: quelli con motore elettrico, quelli blindati, in pvc o in alluminio. Poi vi sono le tapparelle orientabili.

Un tempo gli avvolgibili erano quasi tutti di legno, ma oggi sono stati sostituiti da altri materiali meno delicati e più moderni.

Il legno difatti richiede continue manutenzioni per poter durare nel tempo, seppure offre un’estetica imparagonabile.




Se non si hanno chiare le differenze tra materiali e modelli, il rischio è di ritrovarsi con un prodotto non affine alle proprie esigenze.

Cerchiamo dunque di fare un po’ di chiarezza.

Da cosa sono composte

Le tapparelle sono dei sistemi oscuranti composti da alcuni elementi base:

  • stecche: possono essere di diverso materiale e colore;
  • albero di avvolgimento: rullo intorno a cui si arrotolano le stecche;
  • cassonetto: un compartimento, generalmente di legno compensato o truciolato, al cui interno viene nascosto l’albero. Questo viene incassato nella parte superiore della finestra.

Se vivete all’interno di un condominio e dovete rinnovarle è necessario adeguarvi a colori preesistenti per creare un effetto estetico omogeneo.

Se invece siete in una casa singola, avete un ampio raggio di scelta per definire ogni singolo dettaglio.




I fattori da considerare

Per capire quali sono le migliori per la vostra casa, bisogna prendere in considerazione alcuni fattori:

  • Gli avvolgibili devono innanzitutto assicurare sicurezza in casa, quindi devono essere ben robusti per evitare intrusioni. Questo vale soprattutto per chi vive in villini o ai piani più bassi di un palazzo.
  • Non devono esserci dispersioni di calore e per questo sarebbe da valutare la coibentazione dello stesso cassonetto.
  • Gli avvolgibili devono resistere all’usura degli agenti atmosferici.
  • Lo stile e i colori devono abbinarsi alla facciata della casa. In questo caso, difatti, unire stili diversi rischia solo di creare sgradevoli effetti estetici. Non è da trascurare anche l’abbinamento con gli infissi interni.
  • Se avete difficoltà nei movimenti o in casa ci sono persone anziane, è meglio optare per le tapparelle elettriche. I modelli manuali con le cinghie o con le manovelle, possono difatti essere pesanti da sollevare.
tapparelle

Le tapparelle devono seguire lo stile della casa

Passiamo ora a vedere in dettaglio le principali tipologie.

Tapparelle elettriche

L’introduzione dei motori elettrici per la chiusura e l’apertura di cancelli o altri sistemi, non poteva trascurare le tapparelle. Oggi chi si appresta a ristrutturare casa spesso sceglie di installare un modello con motore elettrico.

  • Il motore viene inserito all’interno dell’albero avvolgibile e collegato all’impianto elettrico dell’abitazione. Ovviamente le sue caratteristiche dipendono dalle dimensioni stesse delle tapparelle e dal loro peso.
  • Con un semplice pulsante si può regolare l’apertura e l’altezza degli avvolgibili. In alcuni casi in dotazione ci sono anche dei telecomandi che permettono di azionare il tutto a distanza. Qualora vi fosse un’interruzione della corrente, è sempre possibile alzarle manualmente.
  • Di certo con un sistema di questo tipo i costi lieviteranno rispetto alle tapparelle manuali.

Il motore elettrico può essere montato anche su avvolgibili preesistenti. Ovviamente si tratta di operazioni che andranno effettuate da elettricisti esperti, in quanto dovranno essere valutati una serie di elementi.




Tapparelle PVC

Le proposte in PVC sono una delle soluzioni più economiche sul mercato. Per garantirsi un buon sistema oscurante sarebbe opportuno rinforzarle.

  • Si tratta di sistemi molto leggeri e quindi pratici da utilizzare, anche per gli anziani.
  • Tuttavia possono essere facilmente manomesse dai ladri, data la leggerezza del materiale.
  • Si puliscono con facilità e non richiedono manutenzioni particolari, ma a lungo andare potrebbero andare incontro a facile usura.
  • In compenso, garantiscono un buon isolamento termo-acustico.

Tapparelle in alluminio

Al contrario dei modelli in PVC, quelle in alluminio sono molto più robuste:

  • garantiscono maggiore sicurezza, soprattutto se si abita ai piani inferiori.
  • Pur essendo massicce e resistenti, hanno lo stesso peso degli avvolgibili in PVC.
  • Se si vuole un prodotto che duri a lungo nel tempo, soprattutto se gli infissi sono esposti a contatto diretto con pioggia e sole, questa è la soluzione più indicata.
  • Per una maggiore efficienza energetica, è necessario coinbentarle inserendo del poliuretano espanso all’interno.

Tapparelle blindate

Per chi non vuole rinunciare alla sicurezza, quelle blindate rappresentano una valida alternativa ai sistemi avvolgibili classici.

  • Sono dotate di specifiche barre in metallo e catenacci che vanno a rinforzare la serranda su ogni lato, impedendo qualsiasi tipo di manomissione.
  • Sono generalmente in acciaio e quindi risultano essere molto più pesanti. Per questo motivo nella maggior parte dei casi sono azionate da motori elettrici.

Tapparelle orientabili

Le tapparelle orientabili sono un sistema molto impiegato in Italia per oscurare le finestre. Presentano tanti vantaggi: permettono di far entrare la luce solo quando si desidera e di tenere gli ambienti più protetti e silenziosi.

In commercio possiamo reperire tapparelle orientabili basiche oppure elettriche e blindate. Quindi se è nostra intenzione inserirle in casa possiamo scegliere fra una grande varietà di soluzioni.




  • I modelli orientabili blindati associano alla funzione oscurante quella di sicurezza. Sono realizzate con l’intento di proteggere l’ambiente dalle intrusioni dei malviventi. Le tapparelle di questa tipologia permettono che avvenga il passaggio di aria e luce senza sollevarsi.
  • Grazie all’ausilio di speciali motori possono creare un completo oscuramento nell’ambiente dove sono inserite, orientando semplicemente le lamelle fino a 110°. Si tratta in pratica di sistemi che combinano le funzioni di avvolgibile e persiana.
tapparelle orientabili

Modello orientabile

In commercio possiamo reperire tapparelle orientabili di molte tipologie, colorate e con effetti speciali. Esistono anche sistemi che sono in grado di scomparire completamente all’interno del telaio e che si propongono adatti alle abitazioni minimal e contemporanee. Le tapparelle orientabili sono quindi adatte alle grandi superfici. Non a caso le troviamo solitamente nelle vetrate di grandi dimensioni, dove si presentano dotate di motore elettrico.

  • I vantaggi delle tapparelle orientabili vanno quindi cercati nella facilità di gestione e nell’agilità con la quale possono essere usate. Questi sistemi si propongono adatti a chi ha scarse disponibilità motorie, ma vuole ugualmente godere di una scelta di orientamento ampia e definita in casa.

tapparelle orientabili elettriche

Come scegliere le tapparelle orientabili?

Come scegliere le tapparelle orientabili più adatte alle nostre esigenze? Di base esiste una normativa europea che facilita la nostra scelta. Illustra qual è il loro grado di resistenza ai danni, un buon punto di partenza in fase di orientamento alla scelta.

È inoltre importante ricordare che l’introduzione delle tapparelle orientabili gode del bonus detrazione fiscale.




tapparelle orientabili elettriche

Le differenze con le persiane e gli scuri

Se siete ancora indecisi, forse è bene chiarire anche la differenza tra i diversi sistemi oscuranti.

  • Le persiane sono dotate di ante, come le finestre, quindi possono essere completamente aperte nelle belle giornate, consentendo di far entrare aria e luce. Tuttavia anche da chiuse, possono svolgere la medesima funzione, orientando le singole lamelle.
  • Gli scuri al contrario possono essere regolati sono in due modi: completamente chiusi, con un’efficacia di isolamento termo-acustico maggiore rispetto a qualsiasi altro sistema; oppure possono essere completamente aperte. Mancando le lamelle ed essendo ante di legno tutte d’un pezzo, hanno ridotte possibilità di manovra. Sicuramente rappresentano la scelta ottimale per chi vive in villini rustici e di montagna.
  • Le tapparelle invece possono essere alzate o abbassate o impostate a metà altezza, magari per riparare dal sole in determinate fasce orarie. Rispetto agli altri prodotti, hanno il vantaggio di poter essere azionate con un sistema elettrico.

Altri consigli per sicurezza ed infissi

Ecco tutto quello che riguarda i tuoi infissi e la sicurezza in casa:

Outbrain
{ 0 comments }

ALESSIA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.