Come scegliere le migliori zanzariere per le finestre della vostra casa?

Come scegliere le migliori zanzariere per passare un’estate tranquilla?

Scopri i nostri consigli per la scelta della zanzariera più adatta alle vostre esigenze. Vi consiglieremo alcuni modelli in vendita in rete ma prima ecco una panoramica delle diverse tipologie disponibili.

A cosa servono?

La zanzariera protegge  l’interno della vostra casa dalle zanzare e più in generale dagli insetti (mosche, vespe, falene…).


È particolarmente apprezzata d’estate e permette di lasciare le finestre aperte per godersi il fresco della sera, senza essere disturbati dagli indesiderabili insetti. Perché non equipaggiare la vostra casa con questa soluzione molto ecologica per vivere la stagione estiva con tranquillità?

Come sono fatte?

Le zanzariere per le finestre sono degli accessori molto utili, soprattutto nel periodo estivo quando inizia l’invasione degli insetti.

Si tratta di elementi metallici realizzati con sistemi di rete e di telai:

  • se applicati alla finestra non permettono alle zanzare di entrare
  • proteggono gli spazi interni senza dover impiegare prodotti chimici o elettrici.

Se abbinate con i rimedi naturali per eliminare le zanzare che potete trovare sul sito Tuttogreen.it, il vostro riposo estivo sarà davvero garantito 😉

Zanzariere per le finestre

utilissime per passare notti tranquille ma possono anche essere belle, perchè no..

Dovete considerarle come un piccolo investimento iniziale, che però salvaguarda l’abitazione per lungo tempo dall’entrata degli insetti.

  • Grazie al gioco di maglie,  riescono inoltre a far filtrare la luce e l’aria durante le caldi notti estive
  •  bloccano al contempo alcune polveri sottili che possono derivare dallo smog o dall’inquinamento esterno.

Possono anche essere realizzare su misura. Il vantaggio di una zanzariera su misura è che è fatta per le vostre dimensioni per una perfetta adattabilità, qualunque siano i vincoli delle vostre pareti.


I materiali da prediligere

Vi consigliamo quelle realizzate in fibra di vetro, il materiale più resistente all’esterno.

Se si sceglie un tessuto in poliestere, assicurarsi che sia ricoperto di PVC o vinile;

Dovete poi scegliere un modello che sia:

  • Impermeabile per una migliore resistenza agli agenti atmosferici;
  • Resistente ai raggi UV
  • Antistrappo ;
  • Resistente al fuoco, cioè conforme alle normative.

Alla luce di queste considerazioni vediamo quale tipologia scegliere in base alla conformazione della casa e alle esigenze degli abitanti.

Consiglio: non perdetevi il nostro speciale sui ventilatori con modelli e prezzi in rete.

Zanzariere per le finestre: tutte le tipologie

In commercio si incontrano molte tipologie:

Zanzariera a rullo

Si tratta della più diffusa in assoluto, in quanto il sistema funziona attraverso un avvolgimento a molla.

Per finestre di piccole e medie dimensioni, la zanzariera a rullo a chiusura verticale è la soluzione ideale.

Per una migliore durata del prodotto e per una maggiore estetica, il telo della zanzariera è riposto in una scatola di alluminio.


Questa tipologia viene installata sotto l’architrave, nel telaio della finestra. È adatta per un uso frequente.

Zanzariera ad incasso

Anche questa soluzione si rivela molto utilizzata, in quanto  viene integrata al blocco del serramento, per nascondere alla vista il profilo di alluminio.

Grazie a questo montaggio la struttura metallica scompare e quindi si rivela la scelta ideale per chi desidera nascondere la zanzariera alla vista.

Zanzariera a battente

Questa soluzione si rivela perfetta per i punti di passaggio affollati, in quanto le ante del battente rendono molto pratiche e veloci le operazioni di apertura e chiusura.

Questa soluzione si rivela ideale anche per le porte finestre posizionate in una casa con animali, che continuano a muoversi e quindi richiedono un’apertura dedicata.

Zanzariera a panello fisso o scorrevole

Si tratta di soluzioni adatte per porte e finestre che solitamente non vengono aperte o impiegate molto spesso.

Per sottotetti, mansarde e velux

Ci sono dei modelli di zanzariera appositamente progettati per le finestre che si trovano nei sottotetti, nelle mansarde.

Vengono fissate all’interno della parete. Questo tipo di zanzariera è di solito realizzata in alluminio satinato e  non ostacola il funzionamento della finestra, né blocca la vista sull’esterno. E’ ideale per proteggere anche per le finestre a velux.

Per le grandi dimensioni

Le zanzariere per le finestre di casa possono inoltre essere di grandi dimensioni oppure con struttura plissé o tesa.


Si rivelano adatte agli infissi molto grandi ed alle porte finestre.

Curiosità: le plissé vengono chiamate così in quanto la tela assume una forma plissettata.

Le plissettate sono disponibili ad una o 2 ante, sono facilmente apribili con un meccanismo di scorrimento laterale e si chiudono grazie a magneti. Il tessuto plissettato offre un tocco di design : si dispiega o si ritrae su se stesso, come una fisarmonica.

Altri accessori

Le zanzariere tese sono dotate del classico sistema di molla con ritorno che permette di chiuderle o aprirle a piacimento.

Possono anche essere accessoriate con tante opzioni

  • moduli di apertura per gli animali
  • speciali reti antipolline, dalla maglia più sottile

Queste ultime permettono di non fare entrare le polveri e i pollini durante le stagioni calde quindi di salvaguardare la qualità dell’aria interna pur attuando il necessario ricambio giornaliero.

Le migliori zanzariere in vendita online

Eccovi una selezione delle migliori in vendita in rete:

Zanzariera universale a rullo per finestre e porte struttura alluminio in kit (140x250cm. porta, BRONZO)

Maurere


Modello con VELCRO per PORTE A STRISCE MAGNETICHE MAURER 120X240 cm

Ed infine le più vendute proprio su Amazon:

Le zanzariere più vendute su Amazon

Altri consigli di arredamento per l’estate

E per superare al meglio i pochi disagi che l’estate porta con se ecco altri consigli utili:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento