Tante foto ed esempi di cucine in stile industrial

Cucina stile industrial: arredare la cucina in stile industrial è una scelta minimalista che sta andando molto di moda.

Si tratta di uno stile esteticamente piacevole, molto cool e che ben si sposa sia in contesti metropolitani che in abitazioni in campagna.


Cucine stile industriale

cucina marchi in stile industrial

Le caratteristiche di questo stile di arredamento

L’arredo industrial si ispira, infatti, al gusto delle fabbriche e delle catene di montaggio, pesca elementi diversi di natura ‘professionale‘ e ne cambia la destinazione, dando vita ad un arredo molto divertente e piacevole da ammirare.

Consiglio: scoprite lo speciale sulle cucine Marchi, protagonisti di questo stile come nella foto che vedete sopra.

In origine, l’industrial non era nemmeno definito come stile, ma era identificato con i decori tipici delle fabbriche e dei magazzini.

Col passare del tempo  la gente ha cominciato ad apprezzarne sempre più la semplicità, la “naturalezza” e l’assenza di pretese.

Nel design industriale predominano la semplicità e la bellezza naturale dei materiali a al centro di questo decoro c’erano gli oggetti di recupero tipici proprio del mondo industriale.

Non c’è stato quindi una vera e propria ricerca intenzionale di stile.  Improvvisamente, il design industriale è diventato una vera e propria tendenza e molti spazi abitativi hanno volutamente adottato questo stile di design.


I colori

A livello di colori, lo stile industrial punta molto su toni cromatici intensi, sulla palette dei colori grigi e dei neri.

Materiali

I materiali robusti sono uno degli elementi principali di questo stile. Più la materia è naturale e grezza, più la sua bellezza diventa presente.

In termini di materiali i designer giocano sulla presenza massiccia dei metalli e del legno ma anche del cemento, che rendono l’allure globale solida e molto essenziale.

È possibile scegliere fra ferro nero, zinco, lamiera d’acciaio, ma anche ferro arrugginito, legno grezzo, mattoni e pietra.

L’illuminazione

L’illuminazione in ogni stanza deve essere ordinata, specialmente in cucina che comprende diverse zone attive: il piano di lavoro, il piano cottura, il lavello e  la zona pranzo. Per poter cucinare, preparare, servire e consumare i piatti, devono essere installati apparecchi di illuminazione adeguati.

Lampade in metallo possono essere installati sopra il piano cottura. Per la zona di preparazione e cottura, è possibile scegliere una lampada vintage in vetro di olofane molto potente con un look antico.

cucina stile industrial

Cucina stile industrial: esempio di lampada in vetro di olofane

L’illuminazione sopra il tavolo da pranzo non deve essere comunque molto intensa.

Libri consigliati

Vi consiglio anche questa lettura, un libro molto interessante per approfondire meglio questo stile.


Cucina stile industrial:  adatta in un loft?

Questo stile può essere facilmente integrato in un moderno appartamento, ad un loft, una casa o una villa.

Il loft viene così chiamato perché si tratta di uno spazio aperto, dove spesso le camere, la cucina e il soggiorno non presentano barriere di sorta e tutti gli ambienti son ariosi e comunicanti.

Si tratta di un open space, ovvero di uno spazio aperto che richiede per sua natura di essere arredato con lo stesso gusto in ogni ambiente, per dare vita a composizioni equilibrate e omogenee.

In questo caso la cucina deve quindi seguire le cromie e lo stile prescelti nel soggiorno e nelle camere.

La vocazione industrial arriva dall’impiego di elementi metallici, di strutture realizzate con legni robusti, ma anche dall’inserimento di mirati accessori che sanno definire questo interessante stile.

cucina loft progettato da nordes

Cucine stile industrial: cucina loft progettata da nordes

Stile industriale nei mobili da cucina

La cucina in stile industrial pesca quindi i suoi elementi dal mondo delle fabbriche e delle catene di montaggio.

  • Può trattarsi di strutture metalliche o lignee caratterizzate da grossi maniglioni anticati o metallici, rustici nelle sembianze ma molto solidi e robusti nella loro essenza.
  • Tipico delle cucine in stile industrial è il connubio fra legno scuro e metallo, ovvero la creazione di strutture, pensili e mensole che mescolano questi materiali e li presentano uniti.
  • La stessa regola vale per la tavola e per le sedie, che si scoprono metalliche, grezze, figlie degli uffici e della vita professionale.
parete attrezzata cucina stile industrial

Cucina stile industrial: esempio di parete attrezzata di cucina un stile industrial

Ciò che avvalla lo stile industrial in cucina è però la presenze di selezionati mobili che provengono anch’essi dal mondo del lavoro o ne sono ispirati nella fattura.

  • Armadi porta documenti si trasformano quindi in madie capienti, mentre i classici mobili con cassettini per i timbri si rivelano perfetti come porta spezie e porta aromi.
  • Si tratta di dettagli, che uniti danno vita a cucine solide ma accoglienti, ispirate nella scelta di tinte scure e metalliche e rese ancor più affascinanti dall’inserimento di tessili rustici, che evocano lo stile industrial e lo completano alla meraviglia.

Altri stili per la vostra cucina

Sempre a proposito di arredamento cucina, ecco altri spunti da leggere.

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento