Come nascondere il contatore: 3 idee semplici e veloci

A volte è necessario nascondere il contatore, soprattutto se questo risulta installato in una zona molto visibile della casa.

Il contatore è un difatti elemento indispensabile, ma si propone decisamente bruttino dal punto di vista estetico. A conti fatti non è niente più di una scatola, ma che se inserita in un contesto di arredo minimal può disturbare. Se invece si va ad inserire in un arredo rustico o country può stonare.

Come ovviare a questo problema? Ecco tre metodi fai da te che suggeriscono come nascondere il contatore con pochi e semplici scelte di arredo.

Ricorrete ad un libreria

La prima scelta chiede di acquistare una libreria che sia priva del pannello nel retro. Quindi può essere composta da cubi, scaffali e chi più ne ha più ne metta.

La libreria può essere a terra e o aerea, realizzata anche con il fai da te se disponiamo di buona manualità. È importante che una sezione sia abbastanza grande per contenere il contatore. A questo punto andremo completamente a nasconderlo al suo interno se coperto con una tendina realizzata in stoffa colorata.



libreria a cubi per nascondere il contatore

Nascondere il contatore con una scatola

La seconda scelta si basa sul realizzare una scatola sospesa destinata solo ed esclusivamente a nascondere il contatore.

Bisogna costruire un quadrato o un rettangolo, a seconda della dimensione del sistema. Poi si procede ad attaccarlo alla parete impiegando delle staffe o un sistema di affissi appositi.

Il risultato è una scatola che può essere chiusa anche con una chiave se si ama l’arredo shabby. Può anche essere mimetizzata al colore della parete o dipinta con una tinta a stacco cromatico.

scatola per nascondere il contatore




Ricorrere ad una tenda

La terza scelta si può applicare se il contatore è posizionato accanto ad una finestra. Per coprirlo basta inserire una tenda che sia più grande della dimensione della finestra e che sia quindi in grado di coprire anche lo stesso contatore.

In questo caso la scelta è semplice, ma se si tratta di tende a rullo è importante considerare che, una volta aperte, il contatore rimane visibile.

nascondere il contatore con una tenda

Dove posizionare il contatore

I suggerimenti per nascondere il contatore sono molti, ma variano a seconda della posizione dell’elemento. Ciò che conta, se si sta ristrutturando casa o se si deve cambiare il contatore, è eleggere una posizione abbastanza nascosta, in modo che il contatore non disturbi la vista.

Le stanze perfette per inserirlo sono la lavanderia o la centrale termica, ambienti che sono accessibili solo in certi momenti della giornata e che permettono di mantenere l’elemento al sicuro e al riparo dalla vista quotidiana. Ovviamente nella scelta bisogna sempre considerare cosa dice la normativa in materia di impianti elettrici.




Se il contatore deve invece essere inserito in cucina, nell’ingresso o nel living, la scelta migliore è di inscatolarlo dentro ad un mobile realizzato con il fai da te. In questo modo, con un po’ di creatività, può trasformarsi in un vero e proprio elemento di arredo.

Altre guide e consigli pratici

Ecco altre guide fai da te per cimentarti con i piccoli lavoretti in casa:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.