Come Isolare gli spifferi in casa: consigli e suggerimenti pratici

Eccovi tutti i nostri consigli pratici da leggere su come isolare gli spifferi in casa ed evitare dispersione di calore con aggravio anche di costi.

Come Isolare gli spifferi in casa

Quando le stagioni fredde si affacciano alla porta, si inizia a percepire la necessità di ripararsi dagli spifferi.

Molte abitazioni non presentano un adeguato sistema di isolamento dall’esterno e gli spifferi possono rappresentare un problema sia per la salute degli abitanti che per quanto riguarda l’efficienza del sistema di riscaldamento.

come Isolare gli spifferi in casa

Come Isolare gli spifferi in casa: una guida concreta




Vediamo assieme alcuni esempi concreti per riparare la casa dagli spifferi e poter godere appieno del tepore interno all’abitazione risparmiando anche sul riscaldamento.

I serramenti

La prima regola per ripararsi dagli spifferi risiede nel possedere serramenti di ottima qualità e montati alla perfezione.

Questo aspetto può essere facile da ottenere nelle case di nuova costruzione o nelle abitazioni ristrutturate da tempi recenti.

I paraspifferi

Chi abita una struttura antiquata e non può cambiare i serramenti può ovviare al problema dando vita ad un supporto di isolamento temporaneo, creato mediante l’apposizione di strisce siliconiche oppure con l’impiego di fettucce adesive realizzate con materiali appositamente studiati per questo scopo.

Nei centri per il bricolage  e nelle ferramenta si possono incontrare delle strisce da applicare sui vecchi serramenti, le quali rendono la chiusura più stabile e quindi proteggono l’abitazione dagli spifferi. Anche il vecchio salva spifferi, il salsicciotto di stoffa imbottito, possiede una versione moderna.




Si tratta dei cosiddetti ‘salvaspifferi intelligenti’, semplici sistemi creati con due rulli che si infilano sotto le porte.

Questi rulli si fissano da entrambi i lati della porta e permettono di bloccare l’aria in entrata e in usciti.

A differenza dei vecchi salva spifferi, questi modelli si presentano stabili e quindi non devono esser spostati ogni volta che si entra o si esce dall’abitazione.

Trovate anche in rete ad esempio numerose soluzioni di paraspifferi più o meno efficaci, ne abbiamo parlato in questo articolo: Paraspifferi per finestre e porte

Tende esterne impermebili

Un consiglio pratico per ridurre gli spifferi risiede nel dotare le finestre di tende impermeabili posizionate all’esterno.




Questi dispositivi aiutano a bloccare l’aria fredda che tende ad entrare in casa e aumentano quindi l’isolamento in modo considerevole.

In ogni caso, queste soluzioni permettono di ‘prendere tempo’, perché gli infissi vecchi ed inefficienti devono essere sostituiti con altri di nuovi, non solo per ridurre ed eliminare gli spifferi, ma soprattutto per isolare la casa nel modo corretto.

L’importanza di un buon isolamento si traduce, infatti, in un benessere complessivo per gli abitanti e per una salvaguardia delle risorse sicuramente maggiore.

In attesa che si possano affrontare le spese necessarie, questi piccoli accorgimenti aiutano a bloccare gli spifferi e quindi a vivere le stagioni fredde con un maggiore comfort abitativo, aumentando il benessere degli abitanti.

Altri consigli per riscaldare ed isolare casa

Sempre a proposito della qualità dell’aria in casa, interessante anche questo approfondimento in casa di aria troppo secca o viceversa troppo umida:

Per riscaldare la vostra casa al meglio invece eccovi tutti i nostri approfondimenti:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.