Armadio a scomparsa: per stile o necessità ed anche letto

Armadio a scomparsa: una soluzione abile per riporre abiti e biancheria, ma anche letti lasciando pulita la parete e creando un gradevole effetto estetico.

Come suggerisce il nome, l’armadio a scomparsa si propone di scomparire nell’arredo della casa, perché inserito in alcuni contesti e quindi non mantenuto a vista.

Questa tipologia di armadio viene spesso utilizzata negli ambienti di minute dimensioni, dove gli spazi devono essere organizzati al meglio per garantire il giusto comfort abitativo.

L’armadio a scomparsa può però diventare una scelta di stile, soprattutto negli ambienti definiti da uno stile profondamente minimal e contemporaneo.

Armadio a scomparsa: caratteristiche principali

Quali sono le caratteristiche dell’armadio a scomparsa?

Di base, questo sistema chiede di essere inserito in una porzione di parete contenitiva, quindi in una pannellatura che può trovarsi nelle camere da letto, nei bagni o anche nei corridoi.




armadio-a-scomparsa

La struttura della casa acquista una veste ordinata, perché l’armadio è accolto da spazi progettati per ospitarlo. Dal punto di vista estetico, il mobile scompare agli occhi degli abitanti come per magia.

  • Il merito va ricercato nell’intelligente inserimento, che può essere compreso fra pannelli di cartongesso o di legno, ma anche all’interno del sottoscala o in porzioni di soppalco.

armadio-a-scomparsa-3

Per sua natura, l’armadio a scomparsa ingombra solo ed esclusivamente quando viene aperto, quindi si tratta di un sistema che spesso è definito da ante scorrevoli e non da aperture a battente.

  • L’anta scorrevole permette, infatti, di risparmiare spazio in fase di apertura e di poter alloggiare altri mobili e sistemi nelle porzioni di volume attigue.
  • Alcune persone scelgono di adottare le ante a battente, ma si tratta di soluzioni rare, giustificate da giochi stilistici dalla natura speciale.

armadio-a-scomparsa-2




Scopo dell’armadio a scomparsa è di contenere oggetti, abiti e accessori in modo invisibile, assicurando ordine e talvolta ingannando l’occhio con la sua riservata presenza.

Armadio con letto a scomparsa

Di base l’armadio a scomparsa è associato alla presenza di un letto al suo interno. Il letto può essere singolo, ad una piazza e mezza o matrimoniale e viene ribaltato e contenuto nell’armadio.

Qual è lo scopo di questo sistema? Di base uno ed unico, ovvero la possibilità di guadagnare spazio in ambienti dalle contenute dimensioni. Pensiamo, ad esempio, ad un monolocale, ovvero una situazione che può anche non vantare una camera da letto.

In questo caso, l’armadio a scomparsa con letto integrato viene scoperto solo prima di coricarsi, perché durante il giorno può diventare una cucina, una sala da pranzo e anche uno studio professionale.

In questo caso, tale armadio non annovera solo il letto, ma anche delle sezioni laterali, che vengono adibite al contenimento di vestiti, scarpe ed accessori.




Armadio con letto a scomparsa Ikea

Il noto brand svedese Ikea come sempre viene in aiuto in situazioni particolari come questa. Immaginate di aver bisogno di un letto a scomparsa per i vostri ospiti: Midsund risolve tutti i vostri problemi.

armadio a scomparsa Ikea

Letto a scomparsa Ikea Midsund

Di colore bianco, esternamente sembra un comune armadio, ma quando si apre viene fuori la rete del letto. Ospita un materasso da 2 metri, largo 90 cm. Le cerniere sono dotate di un apposito ammortizzatore, di modo da agevolare una chiusura lenta.

armadio a scomparsa ikea

Le doghe sono in multistrato di impiallacciatura di legno sagomato, l’anta è in fibra di legno. Viene venduto al costo di 245,90 euro.

Scopri tutte le soluzioni per i tuoi armadi:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?