Armadio: consigli per sceglierlo al meglio per le vostre esigenze

Andiamo a scoprire insieme i nostri consigli su come scegliere un armadio ideale per la vostra casa.

La scelta dell’armadio perfetto è sicuramente il frutto della combinazione di design, organizzazione e funzionalità.

Dipende molto sia dalle dimensioni della vostra abitazione che dallo stile di arredamento complessivo della vostra casa.

In caso di abitazioni molto grandi potrete anche pensare ad una vera e propria cabina armadio.




Concentriamoci ora su appartamenti di media grandezza per cercare di isolare con voi gli elementi più importanti per la vostra scelta.

Fai da te

Cominciamo con una riflessione: per avere l’armadio ideale forse la cosa migliore è provare a realizzarlo con il fai da te, non escluderei a priori questa possibilità:

  • scelti i materiali fra cui le cerniere per ante potete provare quanto meno ad assemblarlo da soli, scegliendo strutture modulari prefinite.

Se invece siete più pigri, eccovi qualche consiglio per orientarvi nella scelta di soluzioni presenti sul mercato.

Come scegliere un armadio ideale: soluzioni salvaspazio

Oltre al fattore estetico un armadio ideale deve svolgere al meglio la sua funzione: ospitare quanti più abiti possibili e dandovi la possibilità di accedervi nel modo più semplice. L’organizzazione dell’armadio è quindi un fattore molto importante

Per questo è indispensabile scegliere un armadio che abbia all’interno cassettiere e scompartimenti creati ad hoc per borse, cappelli, sciarpe, cinture.




Come scegliere un armadio ideale- diotti proposte

Ottimo esempio di struttura interna, elegante e razionale. Immagine foto tratta da diotti proposte

Consiglio: scoprite tutti i nostri consigli sulle soluzioni salvaspazio

I sistemi di chiusura

Chi desidera ottenere il meglio dal proprio armadio deve pensare non solo alla forma e alla capacità di alloggio, ma anche ai sistemi di chiusura e di apertura.

Di base, l’armadio può essere free standing, integrato in una parete in cartongesso oppure realizzato mediante pannelli di legno, di metallo o di vetro. Si tratta di due soluzioni distinte all’origine, in quanto la prima può essere posizionata dove più desidera, mentre la seconda ha un’anima fissa, che non può essere variata in modo semplice o immediato.

Armadi ad anta battente

Nel caso degli armadi free standing, la scelta della chiusura e dell’apertura si rivela molto importante, in quanto permette di salvaguardare tanto spazio.




Chi ricerca uno stile classico, anche retrò oppure old style può affidarsi alle tradizionali ante a battente. Queste richiedono un sistema di cerniere interno proporzionale alla grandezza dell’armadio.

  • Per 200 cm di anta servono almeno quattro cerniere, mentre per gli armadi più alti e capienti, quindi di circa 280 cm, il numero delle cerniere arriva anche a sei.

Di solito le cerniere permettono un’apertura a 90/100°, la quale deve essere attentamente calibrata all’interno della stanza quando si dispone il mobilio. Gli armadi con anta a battente sono quindi ideali per le stanze da letto e i corridoi spaziosi, perché richiedono una buona libertà di movimento.

armadio anta battente

Armadi con porte scorrevoli

Lineari, puliti e decisamente più pratici sono gli armadi ad ante scorrevoli. Questo è regolato dalla presenza di binari in alluminio, spesso dotati di sistemi autobloccanti e da molle di ritegno per non far subire traumi alle sezioni durante l’apertura e la chiusura.

La chiusura a scorrimento deve essere regolata in fase di montaggio per quanto riguarda la perpendicolarità delle ante. Questi sistemi non prevedono la presenza di cerniere e quindi si propongo più snelli e più semplici da impiegare.




Il punto di forza è indubbiamente la possibilità di recuperare abbondante spazio nella sezione frontale, quindi si rivelano perfetti per gli ambienti piccini e anche per le soluzioni strette come i corridoi.

armadio ante scorrevoli

Le stesse regole interessano anche gli armadi strutturati in pannelli di cartongesso, metallo o vetro, i quali possono essere completati con ante dalle due diverse tipologie. Il filo rosso che lega questi elementi è però lo stile sobrio e asciutto che gli armadi ad incastro spesso propongono.

Si tratta, infatti, di soluzioni che raramente possono essere completate con ante a battente, ma che chiedono di essere definite con sistemi a scorrimento, più semplici da gestire e più minimalisti nella loro estetica complessiva.

Scegliere al meglio gli spazi interni

Un aspetto da non sottovalutare prima della scelta dei vostri nuovi armadi è la corretta analisi degli spazi interni in cui desiderate ospitarlo.




La dimensione cambia ovviamente infatti a seconda che abbiate una stanza spaziosa o una casa più piccola

Anche nel caso di spazi ridotti con una progettazione su misura si possono ottenere ottimi risultati.

In caso di ambienti più grandi potrete valutate la scelta di cabine armadi o armadi a muro.

The Living Cube

Nel caso di ambienti più piccoli dovrete ottimizzare gli spazi, come ad esempio ha fatto il designer Till Ewert Koenneker.

Ha progettato “The Living Cube”, una soluzione di arredamento per appartamenti con spazi ridotti che è letto, living room, armadio ed anche dispensa.




Come scegliere un armadio ideale - The Living Cube

Bello anche questo esempio di the living cube . Foto tratta dal blog enpundit

Materiali e soluzioni alternative ed innovative

La scelta del materiale per l’armadio dipende molto dal gusto personale e da come avete arredato il resto della vostra casa.

Sul mercato i designer sperimentano in continuazione nuovi materiali con ottimi risultati in termini di resistenza e durata.

Al netto del sempreverde legno e dei metalli, fra i materiali più innovativi vi segnalo ad esempio la resina, materiale molto flessibile e  adatto per un design davvero moderno.

Come scegliere un armadio ideale: il legno come elemento

Molto moderno e caldo questo armadio realizzato in legno per la camera da letto – foto tratta dal blog wharfside.com




Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Grohe Shop, un sito di ecommerce di ferramenta online che vi invito a visitare direttamente.

Altri consigli interessanti

Eccovi anche altri articoli ed approfondimenti interessanti su soluzioni e materiali per aiutarvi al meglio:

I cataloghi principali

Ecco una selezione di armadi dai cataloghi online delle principali case produttrici

Outbrain
{ 0 comments }

CHIARA MURA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.