Divani Moroso: imbottiti creativi per living audaci

Divani Moroso è un brand di spicco del made in Italy per quanto riguarda la produzione di imbottiti ma anche altri complementi per il living e la camera da letto. Spulciamo i prodotti più innovativi in catalogo.

Dal 1952 Divani Moroso realizza sedute e complementi dedicati all’arredo, collaborando con le grandi firme del design italiano e internazionale.

Divani Moroso è oggi guidata dalla seconda generazione e rappresenta la felice quintessenza di un brand nato con vocazione artigiana. Nel tempo è stato abile nello svilupparsi su scala internazionale grazie all’innovazione e alla indiscutibile forza del bello.

Ed è proprio la bellezza, l’originalità e la ricerca di colore ciò che sa rendere Divani Moroso un brand acclamato. Questo marchio ha da sempre legato il concetto di arredo con l’arte, dando vita ad elementi che sono entrati felicemente nella storia del design internazionale.

Divani Moroso: catalogo

Attualmente l’azienda vanta un catalogo corposo, di elementi storici e di nuove collezioni, alle quali associa i servizi per il contract, per le residenze di lusso e per la progettazione artistica con temporary installation.

Visitando il portale di Divani Moroso non si vede l’ora di fare un bel tuffo fra le collezioni, che annoverano divani, divanetti e poltrone, ma anche un ricco catalogo di sedie e sgabelli, chaise longues e pouf.

Divani Moroso propone quindi sistemi intelligenti, come i day bed bench e grandi collezioni di tavoli e tavolini. Addentrandosi nei complementi si trovano soluzioni di tappeti e librerie, oggetti e proposte alquanto particolari di letti.



E infine, lo sguardo merita di posarsi sulla sezione Timeless di Divani Moroso, che raccoglie al suo interno gli elementi più iconici proposti dal brand fin dalle sue origini.

Scegliere gli elementi Divani Moroso più rappresentativi non è semplice, in quanto ogni singolo elemento vanta una vocazione di design di alto profilo. Tutto questo è frutto di uno studio forte e minuzioso alle spalle con un obiettivo ben definito dal designer e dallo stesso brand.

Divani Moroso: collezioni di divani

Vediamo quindi alcune delle più belle collezioni di imbottiti firmate dall’azienda.




Blurred Limited

Tutto può iniziare con Blur, una limited edition di imbottiti realizzata nel 2011 dal designer statunitense Marc Thorpe e presentata nel 2014 presso lo spazio espositivo Moroso di Soho a New York.

L’esposizione ha voluto valicare i limiti del tempo e dello spazio, conducendo i fortunati che vi hanno assistito in una dimensione parallela.

La collezione Blurred Limited si mostra audace ma decisamente adatta per arredare i living minimalisti di ultima generazione.

divani moroso collezione Blur

Gli imbottiti Blurred Limited giocano sulla scomparsa, in quanto l’elemento inizia con un colore e sfuma radicalmente verso la sua fine, svanendo come per magia davanti agli occhi di chi lo osserva.

I divani Moroso e le poltrone non usano solamente il colore per ottenere questo effetto, ma anche un impiego a scalare della densità del materiale.

L’effetto finale si rivela, quindi, travolgente, in quanto al primo impatto visivo gli imbottiti sembrano essere frutto di un sogno che frantuma gli elementi d’arredo con la massima nonchalance.

Gli elementi sono realizzati con un tessuto jacquard di ultima generazione, che sa offrire accoglienza agli occupanti, ma che si propone di regalare un deciso effetto contemporaneo alla collezione.

divani moroso blur 2

La stessa contemporaneità e lo stesso minimalismo sono generate dalle forme spiccatamente geometriche della collezione. Sembrano ricordare i plastici degli interior design così come vengono proposti nel loro disegni.




Glider

Questo divano è datato 2015 e ripropone l’effetto degradè nel rivestimento, portando il divano ad assumere una veste molto futuristica. Così diventa protagonista assoluto dell’area giorno grazie anche alle audaci combinazioni di colore che lo rappresentano.

divani moroso glider

divani moroso collezione glider

X Chair

Un salto nella collezione divanetti può essere accolto dalla composizione X Chair di Richard Hutten.

Si tratta di una soluzione Divani Moroso alquanto bizzarra, perché classica nella sua sezione frontale e inaspettata nel retro, grazie alle due grandi X in legno che definiscono la struttura.

X Chair divani moroso

divani moroso X Chair

X Chair divani moroso

New Tone

E infine, un elemento Timeless che può racchiudere il successo raggiunto da Divani Moroso nel tempo.

Parliamo di un prodotto che è emblematico del coraggio cromatico e stilistico da sempre eletto dall’azienda. Si tratta del divano New Tone di Massimo Rosa Ghini, datato 1989.




Un modello che ha scritto felicemente la storia del design italiano, soprattutto perché nelle sue intenzioni vi è la voglia i beffare le vocazioni più composte e moderne. Si propone difatti con uno stile iper personale e che va fuori dal coro, con abilità e innata maestria, come Divani Moroso ha sempre saputo fare.

divani moroso new tone

divani moroso new tone blu

Divani Moroso: collezioni di poltrone

Tante, ricche ed elettriche sono le poltrone proposte da Divani Moroso.

Oasis

Un elemento che ha sicuramente stupito e lasciato il segno va ricercato nella poltrona Oasis di Atelier Oi, datata 2013.

L’alluminio estruso lavora, in questo caso, come un filo che racchiude un’imbottitura piatta ma accogliente, per un elemento che da solo sa definire ogni spazio.

divani moroso Oasis di Atelier Oi

divani moroso Oasis

divani moroso Oasis di Atelier Oi

Bouquet

La poltroncina Bouquet si propone come un delizioso mazzo di fiori, un’esplosione di colori e di allegria per portare brio nel living.




Progettata da Tokujin Yoshioka nel 2008, si compone di un sottile stelo di metallo da cui poi si sviluppa la seduta, composta da un gioco di stoffe sovrapposte.

divani moroso poltrona bouquet

divani moroso bouquet

divani moroso poltrona bouquet 2008

Armada

Veniamo infine ad Armada, una collezione pensata anche per gli uffici e gli ambienti di lavoro, ma inseribile tranquillamente anche negli ambienti domestici.

Si tratta di una serie di sedute geometriche e ben definite, che sembrano scolpite nel materiale.

Tanti i colori a disposizione, così come i modelli: c’è la poltroncina con lo schienale alto o basso così come la sedia da pranzo, anch’essa imbottita. L’effetto voluminoso è il filo portante della linea, in grado di creare movimento e insieme leggerezza.

collezione armada divani moroso

armada divani moroso blu

armada divani moroso




Divani Moroso: complementi d’arredo

Altre soluzioni davvero sfiziose ed originali possono essere ricercate nei vari complementi d’arredo, pensati per arricchire sia la sala da pranzo e il living, che l’ambiente della notte.

Highlands

Ad esempio Highlands è un letto matrimoniale progettato da

Patricia Urquiola nel 2003. Il fiore all’occhiello è la testiera recrinabile, ideale per chi vuole leggere a letto o vedere la tv.

L’imbottitura delle sponde del letto crea un bel senso di pienezza e contenimento, mentre le cuciture e la lavorazione a vista con le pieghe esprimono a pieno il senso della funzionalità di un letto contemporaneo che sa definirsi con leggerezza.Highlands divani moroso

Highlands letto divani moroso

Z-Shelf

Eclettica e futuristica è invece la libreria Z-Shelf disegnata da Ron Arad. Altro non è che un foglio di metallo piegato e lavorato che viene liberamente accostato agli altri moduli creando composizioni uniche.

Questo elemento fa parte della collezione Americana, dove gli intenti di scavalcare tutto ciò che è ordinario e ordinato trovano forma in complementi audaci.

divani moroso libreria

divani moroso libreria design

Contatti azienda

Vi riportiamo i riferimenti dell’azienda:

  • Indirizzo: via Nazionale 60, Udine
  • Numero di telefono: 0432 577111
  • Email: info@moroso.it
  • Pagina Facebook

Tutto su divani e poltrone

Ecco altri brand da tenere sott’occhio per l’acquisto dei tuoi imbottiti:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento