L’ironia di Nancy Fouts: sculture surreali

Eccovi le sculture surreali di Nancy Fouts, una scultrice e designer americana molto particolare

nancy fouts

Nancy Fouts: ironia in questa scultura…

In un presente dove molto è già stato visto, poche sono le creazioni che sanno essere davvero originali e che possiedono l’enorme dote di strappare un sorriso a chi le ammira. I lavori della scultrice Nancy Fouts si annoverano fra essi, in quanto la sua ironia e la sua bravura stilistica oltrepassano i limiti del comune e si propongono come vere e proprie opere d’arte.

Il suo lavoro è moderno quanto surrealista, in quanto i temi che lei tratta esplorano il rapporto con il tempo, con la natura, con l’iconografia religiosa e con gli oggetti di uso comune, creando un filo rosso che li lega indissolubilmente all’arte. Il punto di forza risiede nell’ironia, contagiosa e pungente che caratterizza le sue opere, in quanto è possibile riconoscere in modo immediato i lavori che le appartengono, eccentrici ma mai sopra le righe.

nancy fouts

Il suo lavoro raggiunge l’apice negli anni ’60, quando Nancy co-fonda la pioneristica compagnia Shirt Sleeve Studio, creando installazioni per laTate Gallerye copertine di album per grandi band come i Jethro Tull e gli Steeleye Span. Molti esempi della sua arte possono essere incontrati nelle abitazioni private e nelle collezioni dei musei di tutto il mondo, incluso il Victoria & Albert Museum di Londra.




Le sculture di Nancy Fouts giocano con un aspetto molto particolare, in quanto trasformano le cose che siamo abituati a vedere in ogni momento della giornata in qualcosa di stravagante, scanzonato, ma sempre ricco di un significato che può essere letto fra le righe. Capita che un portamonete antico possa ospitare una dentiera ballerina, oppure che un pulcino rimanga bloccato in una trappola per i topi. Il gioco si basa sulla natura delle cose, sull’abilità nell’assemblare assieme mondi anche diversi e di unire oggetti che non hanno nulla a che fare l’uno con l’atro. Il tutto viene però realizzato in modo stilisticamente impeccabile, così che le sperimentazioni possano trasformarsi in arte pura, ricca di stile e di valore.

nancy fouts 2

Un’arte che fa del paradosso il suo punto di partenza e che si scopre densa di ironia in ogni sua scultura e immagine grafica. Grazie alla sua proposta, chi osserva gli elementi è portato a soffermarsi, a farsi delle domande, a non trovarci nessun senso oppure a trovarne uno di univoco e personale. Ecco che la forza del lavoro di Nancy Fouts va ricercato in prima battuta in questi tratti, abili nell’indurre le persone ad interrogarsi, ad interagire con le creazioni e quindi a diventare parte attiva di una scoperta talvolta illuminante.

Ecco il sito ufficiale di questa designer e scultrice per conoscerla meglio: http://www.nancyfouts.com/

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *