Poltrone vintage per un arredamento retrò: esempi

Ecco alcuni modelli di design come ispirazione per la scelta delle vostre poltrone vintage anni 70 per arredare al meglio il vostro living in questo stile molto originale.

Vi abbiamo già recensito recentemente i migliori divani Chesterfield ma è ora il momento della poltrone.


Le poltrone retrò sono elementi di pregio, che presentano forme di ispirazione storicamente definite e immediatamente riconoscibili.

Queste Poltrone sono nate negli anni ’50, ’60 e ’70. Le poltrone d’epoca originali sono vendute da professionisti, antiquari e gallerie specializzate nel design del 20 ° secolo. I pezzi rari sono stati disegnati dai più grandi designer del XX secolo: Charles Eames, Arne Jacobsen, Eero Arnio, Eero Saarinen, Harry Bertoia, Joe Colombo, Finn Juhl, Hans Wegner, Verner Panton, Joseph-André Motte, Pierre Guariche e Charlotte Perriand.

Poltrone vintage: la nostra selezione

Vediamo assieme alcune proposte di poltrone  in stile di arredamento vintage, sedute che possono dare vita con la loro presenza ad un arredamento dall’estetica retrò.

Alfa di Sofa Club

La prima proposta si chiama Alfa ed è proposta da Sofa Club.

L’elemento è realizzato con un telaio in tubolare di acciaio, rivestito completamente in maglina  di poliestere termo-accoppiata ad espanso.
L’imbottitura è quindi rigida, perché realizzata in poliuretano espanso e il rivestimento è disponibile in pelle e in ecopelle.

poltrone vintage

poltrone vintage Retrò

Ciò che contraddistingue Alfa è la chiara ispirazione seventy e la possibilità di convertire l’elemento in una comodissima chaise longue.


Se l’arredo della vostra abitazione mira all’optical o ama confondersi con echi di vintage ’70, questa è la poltrona vintage che fa per voi.

Eames

La seconda regina della nostra classifica è la storica poltrona con poggiapiedi di Eames. 
Splendida nel suo design composto e arricchita dal poggiapiedi integrato, questa poltrona vintage offre un pregio assoluto, grazie al rivestimento in pelle e alle finiture in radica.

Consiglio: non perdetevi tutta la nostra selezione delle migliori Sedie sospese: l’ispirazione arriva dal gioco

poltrona retro 2

Eames, un pezzo di design retrò

Dedicata a chi desidera riproporre un’allure retrò ma non vuole rinunciare al migliore degli elementi in circolazione…

Rose Chair di Edra

Il terzo modello di poltrona vintage si chiama Rose Chair ed è commercializzata da Edra.

  • Tutti noi sappiamo identificare immediatamente questo audace pezzo di design, in quanto è orami entrato nell’immaginario collettivo di chi ama gli elementi ‘fuori dal comune’.
  • Se l’ispirazione è naturale, l’effetto va oltre l’artificiale, proponendosi per un arredo retrò dal sapore decisamente femminile.
poltrona vintag 3

Veramente originale

Vittoria di Cargo Milano

Non poteva mancare tra le nostre proposte di poltrone retrò l’amata Vittoria di Cargo Milano.
Si tratta della poltrona con la P maiuscola, con un design così semplice e rassicurante da avere scritto le pagine dei libri di design.

  • Vittoria deve la sua estetica vintage al trattamento dei pellami, i quali si presentano volutamente irregolari e concepiti su tinte che virano dal tabacco al caramello.
  • Intramontabile, questa poltrona vintage può realmente donare un’allure retrò a tutti gli spazi dove viene inserita.

Una poltrona in pelle elegante e comoda


Oxford da Maison du Monde

Un modello in cuoio marrone che arriva dal catalogo Maison du Monde.

Poltrona vintage Oxford

Molto comoda e con un tocco british anche questa poltrona Oxford scelta per voi dal catalogo Maison du Monde.

Questo modello fa parte di una linea vintage di collezione di poltrone e divani in pelle  lavorati con effetto invecchiato, per portare un fascino british nel vostro living. Le dimensioni (cm): Altezza 82 x Lunghezza 87 x Profondità 90.

La struttura è  in pino, compensato e cartone di fibra di legno mentre i piedi sono in  wengè,  dipinti con vernice poliuretanica satinata. Il prezzo è di circa 900 euro.

Big Tulip degli anni 60

Lounge chair Big Tulip disegnata da Pierre Paulin per Artifort Holland negli anni ’60. Questa prima edizione ha una solida base a croce in acciaio, è imbottita con un tessuto grigio chiaro Kvadrat Hallingdal.

Grande pezzo di design vintage anni sessanta

Davvero un sogno ma non per tutti, il costo si aggira sui 2500 euro.

Fritz Hansen

Ed ora un altro sogno, un set di due sedute alate per il modello Fritz Hansen 1672. Le sedie hanno una struttura in legno massello con una bella falegnameria, e molle elicoidali in rame.

KMP

poltrona vintage 5

davvero bella, molto colorata e vivace questa poltrona anni 70


Concludiamo la selezione delle migliori poltrone vintage per arredare la casa con uno stile retrò con le proposte realizzate dall’azienda KMP.

Queste sedute meritano tutta la nostra attenzione perché sono completamente realizzate a mano nella struttura e definite da un rivestimento che usa stoffe antiche di 100 anni.
Le grafiche proposte, l’assemblamento di colori e la forma delle poltrone stesse ricorda esclusivamente lo stile vintage e quindi queste poltrone possono essere scelte da tutte le persone che desiderano sfumare lo stile abitativo verso orizzonti tipicamente retrò.

Consiglio: leggete anche il nostro speciale sui frigoriferi vintage e sul bagno vintage ma anche sui Mobili vintage: con proposte e foto di esempi con offerte online

Ecco altri suggerimenti per le poltrone della vostra casa

Tanti consigli utili per le vostre scelte.

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento