Speciale piatto doccia, con soluzioni filo pavimento e ad incasso

Eccovi tante idee e consigli per la scelta del  piatto doccia filo pavimento o da incasso: una soluzione molto elegante per il bagno, che va ponderata bene, valutando materiali e forme adatte.

La doccia è un elemento molto speciale che a seconda dei suoi componenti può acquistare una veste classica, contemporanea oppure retrò.

Molto dello stile della doccia dipende dal piatto, parte fondamentale della struttura che può presentare una forma coerente alla cabina, essere realizzato in materiali diversi ma soprattutto presentare una struttura particolare.

In commercio si incontrano soluzioni di diversa fattura, dagli scenografici piatti a pavimento fino alle soluzioni a filo che promettono una deliziosa continuità stilistica all’ambiente.



Caratteristiche del piatto doccia filo pavimento

Perché dovremmo considerarlo? Quali sono i suoi punti di forza? La doccia è un elemento fondamentale nel bagno e la sua scelta dipende essenzialmente da tre fattori: la cabina, la rubinetteria e il piatto.

Il piatto doccia a filo viene così chiamato in quanto presenta uno spessore minimo e quindi risulta essere una naturale continuazione del pavimento stesso. Viene posato mediante speciali tecniche che ne permettono lo scolo dell’acqua.

Si tratta di una scelta razionale, in quanto non esistono barriere architettoniche e l’impatto estetico è davvero molto speciale. Il fatto che non esistano soglie e muretti a divisione del piatto si rivela indispensabile nel caso di docce dedicate alle persone diversamente abili.

Questo piatto doccia sa donare un’estetica immediatamente riconoscibile all’elemento, a seconda della sua forma, del suo spessore e anche del materiale di costruzione.

Oramai questo complemento sta riscuotendo sempre più successo nel settore dell’arredo bagno in quanto si presenta minimal e in grado di arredare con gusto i bagni dallo stile più contemporaneo.




piatto doccia filo pavimento

Piatto doccia filo pavimento: le varie misure

Come avviene con i piatti doccia di altra tipologia, esso è disponibile in varianti di misure diverse, in forma quadrata e rettangolare. 

  • Solitamente le misure minime per la versione quadrata sono di 65 x 65 cm mentre quelle più grandi sono di 90 x 90 cm. Generalmente questa forma si presenta solitamente adatta alle cabine più piccine.
  • Al contrario  le versioni rettangolari sono perfette per le scenografiche cabine di ampie dimensioni.

La doccia può essere acquistata già assemblata oppure composta pezzo per pezzo, secondo il proprio gusto e le proprie aspettative.

Il piatto doccia a pavimento può presentare uno spessore variabile: da alcuni millimetri, dove si parla di piatto a filo pavimento, fino a qualche centimetro.

Solitamente le proposte a pavimento vengono completate con un bordo che permette lo scolo dell’acqua e che divide il piatto dal pavimento stesso.




L’interno può essere liscio oppure presentare delle scanalature che rendono più alto il livello di sicurezza durante l’impiego.

SCOPRI: Piatti doccia Galassia, Piana e Life

Il piatto doccia a pavimento si completa con l’apposita piletta di scarico che permette il fluire dell’acqua. Questa viene solitamente posizionata in una zona del piatto laterale.

Alcuni la presentano in posizione centrale, magari racchiusa fra le scanalature o da un gioco di dislivelli. Quest’ultima opzione si rivela adatta nei casi di problematico circolo dell’acqua verso il basso.

piatto doccia filo pavimento tipologie




Piatto doccia filo pavimento: i diversi materiali

Anche i piatti a doccia a filo pavimento possono essere realizzati in tante varietà di materiale.

  • Il più classico è la ceramica, al quale si associano soluzioni in leghe plastiche di ultima generazione. Può trattarsi del Corian e anche della pietra naturale. Altre proposte riguardano la resina o il legno.
  • Si tratta di materiali che spesso vengono rivestiti con pellicole protettive che ne aumentano la protezione e il grado di sicurezza.
  • Alcune soluzioni a pavimento sfruttano il principio del percorso Kneipp. Sono integrati con dei sassolini per dare vita ad un benefico massaggio plantare.

Piatto doccia filo pavimento e stile del bagno

La scelta del materiale chiede di guardare anche allo stile del bagno.

  • Se l’ambiente si presenta classico la scelta ideale si rivolge alla ceramica, mentre se il bagno propone tratti contemporanei è ideale orientarsi su proposte plastiche o leghe di resina e sintetiche.
  • Il piatto a filo è un complemento dal sapore minimal che quindi si sposa alla perfezione con i bagni arredati con questo gusto.
  • Scenografiche sono le versioni di piatto filo doccia integrate al rivestimento stesso del bagno, dove la base diventa un tutt’uno con il suolo.
  • Si tratta di soluzioni che solitamente si rivelano più costose nella norma e che richiedono un’attenta opera di posa. Il piatto deve infatti essere in grado di generare un perfetto scolo dell’acqua.

La scelta deve quindi accompagnarsi alla preferenza accordata ad una professionale ditta di posatori, per ottenere un lavoro funzionale ed eccellente dal punto di vista tecnico.

La vetrina delle occasioni

Eccovi alcune offerte da Amazon con caratteristiche e prezzi.

Piatto Doccia Ultra Flat Ideal Standard Rettangolare 80X90

piatto doccia filo pavimento




Piatto Doccia Ultra Flat Ideal Standard Rettangolare 80X90
Prezzo di listino:EUR 331,08
Prezzo online:EUR 303,38
Risparmio:EUR 27,70
piatto doccia filo pavimento

PIATTO DOCCIA 80X160 ULTRA SOTTILE MODELLO KLIO

piatto doccia filo pavimento

PIATTO DOCCIA 80X160 ULTRA SOTTILE MODELLO KLIO
Prezzo:EUR 365,00
piatto doccia filo pavimento

Piatto doccia ad incasso

Una soluzioni di piatto doccia molto impiegata è quella ad incasso:

  • si incassa sul pavimento e che viene quindi completato con un bordo o una soglia che ne definisce la posizione interna.

Si tratta di un elemento classico, impiegato in molti bagni che predispongono la sezione della doccia.

La particolarità del piatto doccia ad incasso è che esso si propone ad un livello inferiore nel pavimento e quindi viene creato una sorta di dislivello che può offrire delle doti estetiche molto particolari.

piatto doccia incasso




Tecnicamente la scelta del piatto doccia ad incasso non è rilevante, in quanto dipende dal gusto e dalla volontà estetica degli abitanti, ma nell’uso esso si rivela pratico e funzionale.

Perfetto per le docce open, ovvero prive di cabina nei lati, questa soluzioni si rivela deliziosa se di ampie dimensioni, in quanto richiama il gusto industrial e anche lo stile minimal.

I materiali e le forme

I materiali dei piatti doccia ad incasso sono molti e possono spaziare dalla ceramica alle leghe plastiche, dal legno fino alle proposte di ultima generazione in resina.

Le forme possono essere quadrate, rettangolari ma anche di forma diversa, in quanto esistono scenografici piatti doccia ad incasso di forma circolare e anche ellittica.

Le misure variano dagli standard fino alle soluzioni personalizzabili, che sono attuate da molte aziende e che permettono quindi di godere di un complemento originale, cucito su misura degli spazi disponibili in bagno.




Anche nella soluzione ad incasso è presente la classica piletta di scarico che può essere posizionata in un luogo laterale del piatto oppure centrale a seconda del modello.

I costi

A conti fatti il piatto doccia ad incasso può presentare un costo leggermente maggiore rispetto a quello a pavimento e abbastanza vicino a quello a filo pavimento.

Anch’esso viene solitamente rivestito con speciali pellicole che ne aumentano il grado di sicurezza ma molte versioni sono dotate di scanalature che aumentano l’aderenza al piatto e che facilitano il fluire dell’acqua durante l’uso.

Per quanto riguarda il design, in commercio si trovano  soluzioni molto eleganti con spessori minimi e caratterizzate da bordature speciali, in grado di migliorare subito l’estetica del vostro bagno.

Altri consigli per la scelta della vostra doccia

Se siete interessati ad altri consigli in tema doccia, vi suggeriamo questi approfondimenti.

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.