Vetro doccia: in vetro temperato e cristallo

Vetro doccia: eccovi alcuni modelli di box doccia in vetro davvero molto eleganti, sia in vetro temperato che in cristallo

Il vetro doccia è un complemento che può definire l’estetica del sistema, ma anche quella dell’intera sala da bagno. In commercio è possibile reperire vetri doccia dalle diverse composizioni, ma i più gettonati sono sicuramente quelli che sanno unire alla forza e alla resistenza delle caratteristiche estetiche ben delineate.

vetro doccia

vetro doccia: ottima soluzione per dare più spazio al vostro ambiente bagno

Si tratta di una ricerca che interessa lo spessore dei vetri, ma anche la possibilità di inserirli a filo pavimento grazie a sistemi di chiusura e di aderenza speciali.

Vetro doccia: le novità

Fra le novità più gettonate incontriamo i vetri doccia antigoccia. Si tratta di sistemi realizzati con materiali appositi, che una volta conclusa la doccia non lasciano aloni e quindi permettono di facilitare tutte le operazioni di pulizia.

E’ innegabile che l’acqua macchia il vetro, soprattutto se è di composizione particolarmente calcarea.




  • I vetri doccia antigoccia vengono quindi realizzati con materiali plastici adatti e con pellicole che permettono all’acqua di scorrere senza macchiare il vetro.

Vetro doccia senza telaio: la frontiera del design

Chi ricerca ambienti moderni e caratterizzati dal gusto minimal può contare sui vetri doccia senza telaio, costruzioni che assicurano una decisa purezza stilistica perché non annoverano porzioni di sostegno plastiche o metalliche.

vetri doccia senza struttura
Questi vetri doccia di nuova generazione sono raffinati nell’estetica, am anche nella tecnologia, perché grazie ai sistemi di design permettono di contare su un’apertura e una chiusura invisibile, priva di cerniere a vista, ma basata su giochi di incastro che rendono l’elemento semplice e funzionale nell’uso.

Vetro doccia in cristallo: bello e sicuro

Il vetro temperato si propone come il materiale più gettonato nella realizzazione dei vetri doccia.

vetri doccia cristallo

Il 2016 ha segnato però un deciso ritorno del cristallo, materiale che grazie alla presenza dell’ossido di piombo ne aumenta la densità e di conseguenza il grado di brillantezza.

  • Il cristallo temperato segue inoltre un processo di lavorazione diverso dal vetro temperato.
  • Il primo è frutto di una lavorazione termica che rende praticamente impossibile la formazione di crepe nella superficie, mentre il cristallo temperato viene raffreddato immediatamente dopo la sua creazione con dei getti di aria.
  • Questa procedura regala ai vetri doccia in cristallo temperato una resistenza meccanica eccezionale, che li rende impossibili da scalfire, proteggendoli dal rischio di deformarsi o arcuarsi nel corso del tempo.
  • Se il bagno chiede un elevato grado di sicurezza e di resistenza, il cristallo temperato nei vetri doccia è quindi un materiale da prendere in considerazione, alla luce anche della sua interessante resa estetica.

Sul tema dell’Arredamento bagno eccovi altri articoli interessanti:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.