Come scegliere il letto per la camera: matrimoniale e singolo

Ecco la nostra guida su come scegliere il letto per la camera con consigli su misure, materiali ed accessori

Come scegliere il letto: Il letto per la camera può essere scelto in base ad esigenze legate allo spazio, al numero delle persone che devono dormirci anche loro alle caratteristiche fisiche.

Come scegliere il letto per la camera

Come scegliere il letto per la camera: bello questo esempio di letto matriamoniale sospeso

  • Le persone particolarmente alte o che amano dormire in spazi ampi possono indirizzarsi verso una scelta di letto dalle grandi dimensioni
  •  le persone che amano dormire in spazi minuti e hanno poco volume da sfruttare sono portate e a preferire dei modelli di letto più contenuti.

Ma come scegliere il letto per la camera ideale in base a queste esigenze?

Come scegliere il letto per la camera: le misure consigliate

La prima regola interessa il benessere degli abitanti, quindi il letto deve assecondare la loro conformità fisica.

  • Di base le misure dei letti tradizionali sono di 80×190 cm per quanto riguarda il materasso singolo e il letto doppio
  • Il  matrimoniale raggiunge la misura di 180 x 200 cm.

Si tratta di dimensioni standard, che sanno accogliere persone alla statura media e che tengono conto che l’altezza media umana è di 1.75 cm.




Il letto ad una piazza e mezza ha un larghezza di 120 cm, anche se in commercio se ne incontrano da 140 cm.

  • Un modello che può essere impiegato anche come sostituto del letto matrimoniale nel caso la coppia non abbia eccessivo bisogno di spazio, i tipici letti alla francese.
  • A proposito ecco lo speciale sulle Lenzuola una piazza e mezza.

Esistono quindi i letti king size e queen size, misure impiegate nel mondo anglosassone.

  • In questo caso il letto matrimoniale viene chiamato full size e misura 137X 191 cm, quindi è comparabile al letto ad una piazza e mezzo
  • il queen è il matrimoniale quindi 152X 203 cm
  •  il king size è un letto più spazioso, che misura 193×203 cm.

Se si scelgono queste dimensioni, bisogna prestare attenzione alla reperibilità della biancheria, perché in Italia i corredi da letto sono spesso pensati per le misure europee.

Come scegliere il letto per la camera: posizione ideale

Ora che abbiamo affrontato le misure dei materassi, tutto si gioca sulla forma del letto, ovvero sulla sua struttura. La buona regola per come scegliere il letto si basa sulla misurazione dello spazio disponile.

  • Il letto non deve soffocare la camera da letto, ma neanche ritrovarsi ad essere un puntino in mezzo al nulla.
  • Nella scelta del letto va tenuto conto dello spazio per il comodino che affianca la struttura, complemento che interessa la stessa parete di appoggio.  A proposito, ecco come scegliere i migliori comodini per camere da letto
  • Lo spazio deve anche tenere conto della salita, ovvero dello spazio che serve per muoversi agilmente per andare ‘sottocoperta’e per svegliarsi senza toccare il muro.
  • Un metro di distanza dal muro si rivela ideale per offrire il giusto comfort.

Eccovi infine sempre sul tema della corretta posizione del letto anche i consigli sull’orientamento ideale del letto.




Come scegliere il letto per la camera: forma e materiali ideali

L’ultima, non meno importante regola per come scegliere il letto interessa la forma, il colore e i materiali, ovvero il modello vero e proprio del letto.

In questo caso tutto dipende dai gusti degli abitanti, dalla tipologia di arredamento introdotta e anche dalle preferenze di tessuti e materiali.

  • Chi ama gli elementi solidi può affidarsi a letti realizzati in legno massiccio e dotati di doghe integrate, mentre chi preferisce le strutture metalliche può affidarsi alle creazioni in leghe di alluminio.
  • Anche i materiali plastici vengono impiegati per creare le basi del letto, ma si tratta di una scelta meno lungimirante e robusta del legno e dei metalli.
  • Chi ha esigenze di design avanzato e particolare può anche pensare alla scelta di un letto sospeso.

Una volta scelto il materiale, è possibile pensare alla forma e anche al rivestimento, che può essere realizzato in tessuto naturale, quindi in cotone o lino o anche in materiale sintetico, che solitamente si presenta più elastico.

Il letto può infine essere imbottito in pelle, materiale meraviglioso ma decisamente delicato o in ecopelle, una scelta piacevole e che rivela un costo più abbordabile.

In caso abbiate problemi di spazio ed optiate per un letto a castello, eccovi la nostra guida su Come scegliere i letti a castello: le dotazioni di sicurezza




Come scegliere il letto per la camera: materassi, cuscini e piumoni

Ecco ora il momento degli accessori per il vostro letto, come cuscini e piumoni ed il fondamentale materasso

Ecco altri utili consigli per arredare al meglio la vostra camera da letto:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *