Materiali

Cos’è il tessuto Alcantara ® e come viene utilizzato in arredamento

Dalle sedute ai divani alla tappezzeria

Speciale tessuto Alcantara ®: un tessuto sintetico utilizzato principalmente per rivestire interni di veicoli, mobili e abbigliamento ma come vedremo è molto utilizzato anche in arredamento.

E’ stato sviluppato in Giappone  da Miyoshi Okamoto negli anni ’70 e viene prodotto dalla società italiana Alcantara S.p.A.


Il tessuto è composto da poliestere e poliuretano, e viene creato attraverso un processo di lavorazione che combina questi due materiali in un tessuto morbido e resistente, simile all’aspetto e al tatto del cuoio.

Resiste all’acqua, al sudore, alle macchie e all’usura, e può essere utilizzato in una varietà di applicazioni, come interni di automobili, abbigliamento sportivo, tappezzeria, coperture per sedute e divani, rivestimenti per dispositivi elettronici.

Scopriamone meglio le caratteristiche i costi e come venga utilizzato nella produzione di mobili ed accessori per la casa, cominciamo da una curiosità sull’origine del nome.

Perchè si chiama tessuto alcantara?

Il nome deriva dalla regione spagnola di Alcántara, situata nel centro della Spagna, famosa per il suo ponte romano e per il fiume che la attraversa.

Il fondatore della società, Miyoshi Okamoto, scelse questo nome poiché il fiume Alcántara è famoso per la sua forza e la sua resistenza, proprio come il tessuto, che è stato creato per essere resistente e duraturo.


Il nome è stato registrato come marchio dalla società italiana, Alcantara S.p.A, e tutti i prodotti commercializzati con questo nome devono essere prodotti dalla società stessa o da aziende autorizzate in licensing.

Come si utilizza il tessuto alcantara in arredamento?

L’Alcantara è un materiale talmente versatile da poter essere utilizzato in quasi tutti i settori della produzione. Viene utilizzato principalmente per il rivestimento e l’imbottitura di vari mobili (ad esempio un divano, una poltrona ma anche come tessuto per tappezzeria.

Divano Angolare In Alcantara Kjoler
Divano Angolare In Alcantara Kjoler


VIene anche utilizzato per realizzare tende ma anche per tappeti, cuscini e altri accessori per la casa.

Poltroncina in alcantara

Che problemi può avere l’alcantara nel tempo?

E’ un tessuto resistente e duraturo, ma come qualsiasi altro tessuto, può essere soggetto a danni e problemi.

Ecco alcuni problemi comuni che si possono verificare :

  • Macchie:  è resistente alle macchie, ma alcuni liquidi come vino, caffè e succhi di frutta possono causare macchie se non vengono trattate immediatamente.
  • Graffi: può essere graffiato da oggetti appuntiti come gioielli o chiavi.
  • Pilling: Il pilling è quando il tessuto si sfalda e forma piccole palline sulla superficie. Questo può essere causato dalla frizione o dall’usura.
  • Invecchiamento: perde la sua morbidezza e lucentezza originale nel tempo.
  • Cura e pulizia: richiede una cura e una pulizia adeguate per mantenere la sua qualità. E’ importante seguire le istruzioni del produttore per evitare danni.

Quanto costa l’alcantara?

Il prezzo di questo tessuto varia in base alla qualità, alla quantità e all’uso previsto del tessuto. In generale, può essere più costoso rispetto ad altri tessuti sintetici, come il velluto o il microfibra, ma meno costoso rispetto al cuoio vero.

Per una media del costo al metro quadro, si può considerare un prezzo tra 10 e 30 euro per tessuti di qualità media, ma può essere più costoso per i tessuti di qualità premium o per quantità molto piccole.


Il prezzo può variare anche in base alla destinazione d’uso, per esempio per rivestimenti per sedili o abbigliamento, il prezzo può essere più alto rispetto all’utilizzo per tappezzeria o piccoli oggetti.

Come riconoscere un vero tessuto Alcantara?

Se avete avuto tra le mani il vero tessuto, è facile distinguere il vero falso dal falso.

E’ un tessuto morbido, vellutato al tatto, ed entrambi i lati sono identici: stesso colore, stessa consistenza.

divano alcantara
primo piano di un divano in Alcantara

Come si pulisce il tessuto alcantara?

Per pulirlo è importante seguire le istruzioni del produttore per evitare danni.
In generale, è possibile seguire questi passi:

  • Rimuovere la polvere e lo sporco superficiale con un piumino o un pennello morbido.
  • Rimuovere le macchie con un detergente specifico per tessuti sintetici o con una soluzione di acqua e sapone neutro. Strofinate delicatamente la macchia con una spugna umida e asciuga bene con un panno pulito.
  • Per le macchie più ostinate, si può provare a rimuoverle con una soluzione di acqua e alcool (50-50).
  • Non utilizzate mai solventi, candeggina o prodotti abrasivi, potrebbero danneggiare il tessuto.
  • Non utilizzare mai l’asciugatrice, il tessuto Alcantara deve essere sempre asciugato all’aria.
  • In caso di macchie di unto o grasso, utilizzare un detergente specifico per rimuoverle.
  • Non dovete mai mettere l’Alcantara alla luce diretta del sole o all’aria calda per lungo tempo, potrebbe causare scolorimento o invecchiamento del tessuto.

Altri materiali da scoprire per la vostra casa

Per ristrutturazioni o per i vostri mobili

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button