Come lavare i cuscini in lattice o gommapiuma, eccovi i nostri suggerimenti

Come lavare i cuscini in lattice o gommapiuma? Eccovi la guida pratica per eliminare ogni rischio di allergia e assicurarsi un buon grado di igiene in camera.

Sempre più persone scelgono di impiegare cuscini in lattice o in gommapiuma.

Questi materiali assicurano, infatti, un riposo benefico e sono adatti a chi soffre di problemi alla cervicale o alle articolazioni, perché avvolgono il capo e lo sostengono naturalmente.

Come accade con i cuscini più classici, anche questi modelli devono essere lavati con cadenza mensile, soprattutto se soffriamo di allergie.

Vediamo quindi i nostri consigli per lavarli e renderli puliti, soffici e profumati.

Come lavare i cuscini in lattice o gommapiuma

lavare i cuscini in lattice: seguite i nostri suggerimenti



Lavare i cuscini in lattice o gommapiuma: la guida pratica

I guanciali in lattice o gommapiuma possono macchiarsi molto facilmente, quindi sarebbe buona norma proteggerli sempre con il copri cuscino e quindi con le federe.

Solo in questo modo si può bloccare il contatto con la polvere ed evitare la proliferazione degli acari.

Tuttavia si tratta comunque di materiali che necessitano di essere lavati almeno una volta al mese. Vediamo quindi come procedere.




Cosa serve

Procuriamoci innanzitutto un panno o una spazzola morbida e due palline da tennis. Ci serviranno quindi due fogli di ammorbidente per l’asciugatrice e il classico sapone per il bucato che impieghiamo nei nostri lavaggi.

Ricordiamoci di controllare le istruzioni per il lavaggio che sono sicuramente riportate nei cuscini. Ogni casa produttrice può, infatti, prevedere un lavaggio specifico del cuscino in base ai materiali impiegati per realizzarlo.

Eliminate tutto lo sporco

Togliete quindi i cuscini in lattice o gommapiuma dalle federe e spazzoliamoli con cura per eliminare lo sporco superficiale. Se il cuscino è particolarmente sporco, potete impiegare anche una spazzola adesiva. Questa attrae a sè la polvere e lo sporco che si sono depositati sulla superficie.

Fate il lavaggio in lavatrice

Ora posizionate i cuscini paralleli dentro la lavatrice, impostando un lavaggio per capi delicati e aggiungendo il classico detersivo da bucato.

Non superate mai i 30° e assicuratevi sempre di controllare la temperatura di lavaggio indicata sull’etichetta del vostro cuscino.

Se i cuscini sono molto sporchi, possono richiedere diversi lavaggi, ma se la pulizia è costante uno può essere sufficiente.

Fate asciugare i cuscini

Adesso si passa alla fase dell’asciugatura. Se disponete di un’asciugatrice potete inserire i cuscini all’interno.

Aggiungete anche i fogli di ammorbidente per renderli più soffici e accanto le palline da tennis. Questo è un trucchetto semplice che permetterà al lattice e alla gommapiuma di gonfiarsi più velocemente.

Se al contrario non disponete dell’asciugatrice, dovete lasciarli asciugare con cura in un luogo riparato. Ricordatevi che non devono mai essere a contatto diretto con il sole. 

Girateli di tanto in tanto per farli asciugare completamente. Generalmente entro un paio di ore sono pronti per essere sistemati nuovamente nelle loro fodere.

Altri consigli di pulizia

Per pulire tessuti e tendaggi, ecco altre guide utili:

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento