Come lavare le tende da sole esterne senza rovinarle

Eccovi i nostri consigli su come lavare le tende da sole esterne utilizzando anche i prodotti adeguati per non correre il rischio di danneggiarle

Le tende da sole sono degli elementi indispensabili in estate, in quanto proteggono le sezioni esterne e anche interne della casa, proteggendole dall’intensità dei raggi solari e generando delle piacevoli zone d’ombra dove sostare e vi abbiamo recentemente indicato i nostri suggerimenti su come scegliere le tende da sole nell’arredamento della vostra casa.

come lavare le tende da sole esterne

Leggete i nostri consigli su come lavare le tende da sole esterne per mantenerle sempre come nuove

Prodotti per lavare tende da sole

Ma come lavare le tende da sole? E’ innanzitutto fondamentale richiedere al rivenditore quali sono i prodotti ideali per i tessuti che li compongono, in quanto alcuni acrilici o PVC potrebbero rovinarsi se viene impiegato un prodotto troppo intenso.

Per attuare un lavaggio naturale quanto efficace è ideale impiegare il sapone di Marsiglia, un prodotto altamente disinfettante e rispettoso delle fibre. I

n ogni caso è ideale evitare i saponi aggressivi e soprattutto quelli che contengono parti di alcool, in quanto con il sole si potrebbero davvero rovinare il tendaggio. Un’alternativa è l’uso del bicarbonato sciolto in acqua, che sgrassa e deodora le tende, nonché elimina con semplicità i sedimenti di muffa.




Come lavare le tende da sole senza smontarle

La regola per come lavare le tende da sole risiede quindi nel procurarsi una capiente bacinella, una spugna e uno spazzolone con manico lungo per raggiungere le zone più alte e di un tubo per l‘acqua per attuare il risciacquo.

Ovviamente il lavaggio può avvenire in semplicità se le tende da sole posizionate in un’abitazione indipendente, mentre diventa tutto più complicato se le tende sono posizionate in una situazione condominiale. In questo caso è ideale chiedere ai vicini che abitano al piano di sotto il permesso per attuare l’operazione, in quanto molta acqua potrebbe cadere nel loro balcone!

Per lavare le tende da sole si deve quindi procedere ad insaponarle con il detergente e lo spazzolone, insistendo nelle zone più sporche e quindi procedere ad un accurato risciacquo impiegando l’idropulitrice o la semplice gomma dell’acqua.

Suggerimento: scoprite anche la nostra guida alle tende per veranda

E’ ideale fare questa operazione al mattino presto o alla sera, così durante la notte le tende da sole potranno asciugarsi sfruttando la frescura serale.




Come lavare le tende da sole in fibre naturali o sintetiche

Se le tende da sole si possono smontare e sono realizzate in fibre naturali è possibile lavarle in lavatrice e quindi lasciarle asciugare all’aria fresca, mentre se sono realizzate in fibre sintetiche è importante leggere con attenzione l’etichetta e preferire in ogni caso un lavaggio con acqua fredda o tiepida, impiegando saponi neutri che non rischiano di rovinare la loro composizione.

Come smacchiare tende da sole

Le tende da sole possono anche essere lucidate con un po’ di acqua e aceto diluito se si presentano particolarmente grasse e ricche di macchie ostinate, ma è fondamentale risciacquare sempre molto bene e con cura, in quanto l’esposizione al sole potrebbe creare macchie e quindi rovinarle.

E dopo le tende da esterno, è ora il turno dei nostri consigli utili su come lavare al meglio in casa le tende da interni.

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz *