Specchio e arredo casa, quali scegliere e dove metterli nei diversi ambienti della casa

Come arredare con gli specchi: tante idee e suggerimenti di arredamento per tutti gli ambienti della casa, dal bagno al soggiorno dall’ingresso alla camera da letto. Non perdetevi anche tutti i consigli per scegliere le migliori cornici per specchi.

Specchio specchio delle mie brame, dove potrò inserirti nel mio bel reame?



Gli specchi sono elementi molto importanti e svolgono una miriade di funzioni senza che noi solitamente ce ne accorgiamo.

Oltre a permetterci di rimirare la nostra figura, gli specchi allargano lo spazio otticamente, fungono da importante punto luce e arredano le pareti con classe estrema.

Ecco che, inserire un bel po’ di specchi nella propria abitazione, soprattutto se essa presenta dimensioni piccole, significa compiere un’azione votata al decoro e al riequilibrio degli spazi.

Arredare con gli specchi

Arredare con gli specchi: un componente di arredamento molto importante

In casa ci sono alcuni specchi che devono assolutamente ‘esserci’. Si tratta degli specchi in bagno ed in camera da letto o per i fortunati che hanno lo spazio per una cabina armadio.

Il primo serve per mille motivi, mentre il secondo è funzionale al controllo dell’abbigliamento, cominciamo dal bagno:

Arredare con gli specchi: il bagno

La forma della specchiera del bagno deve accordarsi allo stile scelto.



  • Se il bagno presenta tratti moderni, anche la specchiera deve presentarsi tale, magari con cornice a giorno e definita da un sistema interno di illuminazione a led.
  • Se il bagno presenta tratti romantici, la specchiera può essere incastonata in una struttura lignea oppure di metallo brunito.

Eccovi alcuni approfondimenti di dettaglio:

Specchi per la cabina armadio

Molti dei consigli per il bagno valgono anche nel caso  della  cabina armadio.

  • Se lo stile imperante guarda al minimalismo anche gli specchi devono seguirne la scia, presentandosi leggeri e definiti da cornici molto essenziali.
  • Al contrario, in un ambiente più soft, lo specchio può presentarsi come elemento singolo, anche supportato da una struttura a sé come quelle presenti nei negozi di abbigliamento.

Specchio in ingresso

Una volta definiti gli specchi ‘obbligatori’, si può procedere ad inserirne alcuni di appoggio. Una buona scelta consiste nel prevedere una specchiera nell’entrata dell’abitazione come mobile ingresso.

Oltre ad apportare tanta luminosità ad un ambiente solitamente oscuro, la specchiera all’ingresso serve per un ultimo ritocco e per un definitivo controllo prima di uscire.

Arredare con gli specchi: living e salotto

Anche il living può ospitare degli specchi, così come la camera da letto. Diventa fondamentale, in questi due casi, che gli elementi si accordino perfettamente allo stile scelto, per evitare stacchi cromatici.

Una scelta interessante può essere quella di far ruotare tutto attorno ad uno specchio di dimensioni e forma importanti. una cornice molto elaborata e di dimensioni notevoli può davvero svolgere la funzione di un quadro, con il beneficio di apportare luminosità all’interno elle stanze.

Anche optare per forme particolari può essere una scelta azzeccata, dimenticando le classiche farfalle e cuoricini e votandosi a forme più originali.

Gli specchi dell’immagine sottostante sfruttano un concetto molto semplice ma riescono a definire gli spazi con pregio ed eleganza. la loro struttura sfrutta una serie di lamelle riflettenti, le quali si convertono in un ventaglio luminoso e decisamente riflettente.

specchi

Davvero originali gli specchi Water Mirrors disegnati dal designer giapponese Rikako Nagashim e Hideto Hyoudou, che danno proprio l’idea di sciogliersi come ghiaccio al sole.



Vi consigliamo di leggere il nostro speciale dedicato proprio all’arredamento con gli specchi del soggiorno.

Ed ora passiamo ad alcune tipologie specifiche per cui abbiamo recensito anche tanti modelli e proposte in rete con prezzi ed offerte.

Specchi da parete

Ecco il nostro speciale sugli specchi da parete con  tanti modelli recensiti per voi.

Specchi da terra

Permettono di avere una visione completa della propria figura a differenza degli specchi da muro che non riescono spesso a regalare un’immagine piena. Non sono invece adatti per una casa con bambini piccoli perché più instabili e a rischio rottura.

Sono anche molto pratici e possono essere spostati in casa,  eccovi dunque tutto sugli specchi da terra.

Specchi adesivi

Questa tipologia è molto pratica e permette di non rovinare le pareti di casa, ideale se siete in affitto ad esempio. Anche in questo caso vi invitiamo a leggere il nostro speciale sugli specchi adesivi

Come scegliere lo specchio per la camera da letto

Ecco tante idee e suggerimenti per la vostra camera da letto, li trovate qui: speciale specchio camera da letto.

Consiglio: leggete anche lo speciale sugli specchi portagioie, da terra, da parete e da tavolo

Altre idee per rendere più luminosa la vostra casa

Eccovi infine gli altri approfondimenti per una casa che sia più chiara e  luminosa:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento