Pavimenti in pvc caratteristiche, prezzi e opinioni

Andiamo alla scoperta dei pavimenti vinilici, con caratteristiche, opinioni e prezzi

Pavimenti in pvc: i pavimenti vinilici (PVC sta per policloruro di vinile) stanno riscuotendo molto successo, sia per la loro estetica fluida e moderna che per la semplicità di posa e il costo economico.

Si tratta di pavimenti realizzati in vinile, un materiale che viene impiegato in diverse applicazioni industriali e nell’edilizia, vediamone insieme pro e contro.

Pavimenti in pvc: vantaggi

Le caratteristiche del PVC sono da ricercare innanzitutto nella sua elasticità, che ne decreta il successo in stanze molto affollate e soggette al continuo calpestio come le camerette dei bambini, le sale giochi, ma anche i corridoi e, perché no, gli ambienti di servizio come le cucine e i bagni.

Pavimenti in pvc

Pavimenti in pvc: alternativa low cost per la casa

Il PVC è infatti resistente all’acqua e all’usura, offre un ottimo isolamento acustico ed è silenzioso quando viene calpestato.




Uno degli usi più frequenti dei pavimenti vinilici si scopre non a caso negli asili e negli ambienti dove soggiornano i bambini, ma anche in tutte quelle stanze dove è richiesto che il frenetico via vai sia attutito e isolato.

pvc iperceramica

Pavimenti in pvc effetto legno, Iperceramica

I pavimenti in vinile possiedono delle ottime caratteristiche che interessano la posa, perché possono essere posati anche su pavimenti riscaldati con temperatura massima di 28°e presentano uno spessore molto ridotto, anche di soli 2mm.

A causa della natura sottile, i pavimenti in pvc possono essere impiegati in fase di ristrutturazione per coprire pavimenti vecchi, anche di materiali molto diversi come le piastrelle, senza che si proponga la necessità di demolire o di modificare gli infissi come le porte.

Da questa caratteristica consegue un forte risparmio nei materiali e nello smaltimento, nonché la possibilità di dare vita ad un pavimento pratico, veloce e posabile anche con il fai da te.




Pavimenti in pvc

Pavimenti in pvc: esempio di piastrelle realizzate in vinile

Esteticamente i pavimenti vinilici sono in grado di imitare molti tipi di materiale, dal parquet, al marmo fino alla ceramica ed al legno, quindi si tratta di una soluzione low cost che, se scelta in versioni di pregio, può rivestire i pavimenti in fretta e apportare un’estetica piacevole all’interno dell’abitazione.

Anche se i pavimenti in PVC sono realizzati in materiale plastiche, il settore ha fato dei grandi passi in avanti e al giorno d’oggi la base si propone ecologica e riciclabile al 100% e forte di vantare un basso livello di emissioni di VOC, i composti organici volatili che sono ritenuti dannosi per la salute umana.

Tutto dipende dalla qualità, perché anche se caratterizzati da un basso costo, i pavimenti vinilici devono essere scelti in materiali sicuri e chi dedicare impiegarli deve rivolgersi a brand e ditte che lavorano con professionalità ed esperienza, concentrandosi sulla bontà e sulla natura ecologica delle materie prime.

Pavimenti in pvc: prezzi

Il costo dei pavimenti in vinile varia:




partiamo da una base di 5 euro al metro quadro più posa per arrivare sino a circa 10 euro al metro quadro per quelli con effetto legno ed oltre 12 euro per l’effetto piastrella.

A proposito di PVC:

Eccovi altri consigli per la scelta del pavimento per la vostra casa:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?