Armadio dispensa per cucina: un armadio o una dispensa?

Una soluzione forse retrò per la vostra casa, la scelta di un armadio dispensa per cucina con anche soluzioni moderne e molto funzionali

Come è possibile risolvere il problema della dispensa in cucina? L’alloggio del cibo si rivela come un problema un po’ complicato, perché spesso i pensili non sono sufficienti per contenerlo in modo spazioso e ordinato, soprattutto per quanto riguarda le scorte. Chi ha la fortuna di possedere un disbrigo, un garage asciutto oppure uno spazio supplementare può contenere il cibo in queste sezioni, ma negli altri casi come possiamo comportarci?

armadio dispensa cucina

armadio dispensa cucina: belle ed elegante questo esempio

Un’idea divertente quanto lungimirante risiede nel cambiare di uso un mobile che di solito viene impiegato per tutt’altro scopo. Si tratta di inserire un bell’armadio in cucina, oppure nel soggiorno e di trattarlo in tutto e per tutto come una vera e propria dispensa. Molte persone hanno già scelto questa soluzione, non solo perché si rivela comodissima, ma anche perché aggiunge stile e un pizzico di creatività agli spazi interni.

Ma come è possibile scegliere l’armadio giusto? Chi ama il gusto shabby e rustico può rimboccarsi le maniche, andare in un mercatino dell’usato oppure in cercare in rete degli armadi dai tratti retrò, tirare giù due misure quindi acquistarlo. L’armadio può quindi essere carteggiato e dipinto con colori a tema, magari in bianco ottico, in color lavanda oppure in un bell’azzuro polveroso, a seconda delle scelte stilistiche e dei colori presenti nell’ambiente.

Le ante possono essere decorate con carta da parati e gli eventuali cassetti completati con pomelli ad effetto, magari realizzati in vetro oppure in metallo. Per rendere la nuova dispensa più funzionale è ideale costruire delle ante interne, ovvero delle mensole sulle quali appoggiare il cibo. Bastano delle sezioni in laminato leggere, da fissare con dei perni e da rivestire con carta per cassetti per un risultato più romantico.




Chi dispone di un arredo sobrio e minimal, può scegliere di acquistare un mobile in stile, un armadio sobrio magari realizzato in resina oppure in materiali plastici leggeri. Se si acquista l’elemento nuovo è possibile dotarlo già dall’inizio di mensole contenitive, oppure anche in questo caso realizzarle con laminati leggerissimi dello stesso colore della struttura. Per rendere l’armadio più adatto alla cucina è possibile decorarlo con stickers a tema, che magari ripropongono i cibi, oppure definirlo con ante a contrasto per un effetto più speciale

Armadio dispensa in muratura per la cucina

Una alternativa alla scelta di un mobile è quella di realizzare un armadio in cucina in muratura, anche con delle semplici velette in cartongesso. E’ preferibile quando si hanno spazi ciechi ed assimmetrici difficilmente sfruttabili da mobili di misure standard e che quindi necessiterebbero di realizzazioni su misura, assai più costose.

Ecco i nostri consigli sugli armadi in cartongesso da leggere.

Armadio dispensa per cucina da Ikea

Ovviamene sul mercato sono disponibili molte soluzioni come ad esempio nel catalogo armadi Ikea come quella che vedete nella foto sotto

armadio dispensa per cucina: soluzione classica da ikea

armadio dispensa per cucina: soluzione classica da ikea




Bella anche questa soluzione in metallo, la Dispensa Minà tutta Made in italy della Vinacciolo, una soluzione componibile e molto flessibile.

Armadio dispensa per cucina

Armadio dispensa per cucina: bell’esempio di cucina moderna in metallo

Alla domanda se si tratta di un armadio o di una dispensa, seguirà quindi una risposta semplice semplice: si tratta di un armadio dispensa per cucina realizzato anche con la tecnica del fai da te o con soluzioni sul mercato, per salvaguardare spazio, contenere in modo ordinato il cibo e decorare la casa con fantasia e originalità!

Sempre sul tema della scelta dell’armadio, eccovi altri suggerimenti:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?