Guida alla scelta della scrivania per la camera dei ragazzi

Speciale scrivania per la camera dei ragazzi: scoprite tutti i consigli per acquistare la scrivania perfetta per i vostri bambini e ragazzi in modo da creare per loro un angolo confortevole e bello dove lo studio diventi un piacere!

La scelta della scrivania per la camera dei ragazzi è molto importante e deve essere effettuata considerando diversi aspetti senza lasciarsi attrarre solo dall’estetica, sebbene anche questa ricopra un ruolo fondamentale.

Creare uno spazio dedicato allo studio aiuta il bambino a riconoscere l’importanza che la scuola avrà nella sua vita

Allo stesso tempo per non caricarlo di troppa ansia, la scrivania deve metterlo a proprio agio e soddisfare i suoi gusti in fatto di colori e forme.

È importante, inoltre, acquistare una scrivania che consenta al bambino di mantenere una postura corretta e comoda e allo stesso tempo gli permetta di raggiungere tutto il materiale che gli serve con facilità.

Tale materiale deve, infatti, essere riposto e organizzato in maniera funzionale e ordinata avvalendosi, anche, di accessori e organizer per l’area studio acquistabili ormai ovunque.

Sicuramente, un ruolo importante lo giocano, anche, la sedia e la lampada, due elementi che contribuiscono in maniera fondamentale a preservare la salute della schiena e degli occhi dei vostri bambini.

Tutti i consigli per scegliere la scrivania per la camera dei ragazzi

Scoprite, allora, i consigli per scegliere e acquistare una scrivania che offra ai vostri ragazzi il massimo comfort e allo stesso tempo li aiuti a studiare con piacere.

La postura perfetta alla scrivania

Al fine di garantire ai bambini comodità e prevenire eventuali posture scorrette che possono causare scoliosi o altre problematiche alla colonna vertebrale, l’ideale è acquistare una scrivania che consenta di sedersi con le mani e i polsi allineati e paralleli al pavimento.

scrivania per la camera dei ragazzi

Scrivania per la camera dei ragazzi: la corretta postura da tenere

I piedi non devono essere a penzoloni ma ben appoggiati a terra senza sforzi, mentre il monitor del computer deve essere posto all’altezza degli occhi, in modo che il bimbo non pieghi o inarchi la schiena per guardarlo meglio.

Una scrivania per ogni fase della crescita

Il primo aspetto da valutare quando si acquista una scrivania per la camera dei ragazzi sono le sue dimensioni sia in relazione all’altezza del bimbo e alla sua futura crescita sia in rapporto all’ampiezza della stanza.

Per consentire al bimbo il mantenimento di una postura corretta, l’ideale sarebbe acquistare una scrivania per ogni fase della sua crescita.

In commercio, vi sono molte scrivanie per la cameretta dei ragazzi dai costi contenuti per cui sostituirle ogni tre o quattro anni non implica una grossa spesa.

Quando lo spazio per la cameretta è, però, ridotto e si deve optare per mobili su misura, cambiare scrivania può risultare più oneroso.

In questi casi il segreto è scegliere una scrivania dall’altezza regolabile e dal piano inclinabile, in modo da avere la massima flessibilità per adeguarla alla crescita dei vostri figli.

Ad esempio per i ragazzi  il modello Yo-Yo scrivania 90 che è regolabile in altezza con 15 posizioni per una facile regolazione per l’utilizzo sia da seduti che in piedi. E’ disponibile sia in colore nero che in bianco con garanzia di 3 anni.
La trovate in offerta su Amazon.

Per i bambini più piccoli la scrivania per bambini OneConcept Annika Regolabile In Altezza e con piano inclinabile. Ha forma Ergonomica e cassetti estraibili consScomparti ed è dotata di piedini in gomma antiscivolo.
Trovate anche questa scrivania in vendita su Amazon

Le misure della scrivania ideale

Una scrivania per essere comoda e riuscire a offrire al bambino o all’adolescente tutto lo spazio necessario per poter studiare e riporre il materiale scolastico deve avere un piano profondo, almeno, 60 centimetri per posizionavi anche computer e tastiera, e alto tra i 70 e gli 80 centimetri.

Il consiglio in più, è scegliere un piano inclinabile in modo da consentire al bambino la massima flessibilità e comfort per mantenere una buona postura.

La larghezza della scrivania dovrebbe essere, almeno, 80 centimetri se viene utilizzata da un solo bambino o 140 centimetri se gli studenti in famiglia sono due.

Dove posizionare la scrivania per la camera dei ragazzi

L’arredamento della camera dei ragazzi dovrebbe essere predisposto in modo da poter posizionare la scrivania con la finestra a sinistra del bambino o a destra se è mancino. Grazie a questa soluzione si sfrutta al massimo la luce naturale e si evitano fastidiosi riverberi del sole sui libri o sul monitor del computer.

Un’altra ottima opzione può essere quella di sistemare la scrivania sotto la finestra, anche, in questo modo si usufruisce in maniera ottimale della luce.

Bisogna, invece, assolutamente evitare di mettere la scrivania in modo che il bambino abbia la finestra dietro la schiena, in tal caso il riflesso del sole renderebbe fastidioso se non, addirittura, impossibile utilizzare il computer.

Stanza grande o piccola, le diverse soluzioni

Se si ha disposizione dello spazio, l’ideale è acquistare una scrivania completa di cassetti, contenitori e pensili o libreria dove riporre i libri e il materiale scolastico in maniera funzionale e ordinata.

Se, invece, la stanza è piccola si può optare per modelli di scrivanie minimaliste sospese al muro, in modo da non ridurre ulteriormente lo spazio disponibile per giocare e muoversi agevolmente.

Sedie ergonomiche e regolabili

Scegliere il modello di sedia più consono a una scrivania è fondamentale per evitare che i bambini e ragazzi assumano posture errate.




In genere, è preferibile scegliere sedie dall’altezza regolabile in modo che possano adattarsi al meglio alla crescita dei bambini.

I modelli con ruote sono di solito più pratici e si prestano a piccoli spostamenti utili, soprattutto, se il piano scrivania è molto ampio.

È, inoltre, meglio optare per schienali alti ed ergonomici che sostengano e si adattino alla schiena mantenendola in una posizione corretta ma confortevole.

Molto belle ad esempio la sedia Cinius, ergonomica con schienale ed imbottitura indeformabile e tessuto di ricopertura molto resistente.

Lampade snodabili per il massimo comfort

Oltre a scrivania e sedia, è importante prestare la massima attenzione, anche, alla scelta dei complementi di arredo come la luce che svolge un compito funzionale ed estetico.




Acquistare la lampada giusta significa assicurarvi che i vostri bambini e ragazzi possano scrivere e leggere senza sforzare la vista.

lampada per scrivania

Scrivania per la camera dei ragazzi: molto importante è anche la scelta della lampada da abbinare

Le lampade più idonee a essere poste sulla scrivania sono, in genere, quelle che presentano due bracci snodabili e regolabili in modo da poter indirizzare la luce in base alle diverse esigenze che si possono riscontrare.

Idealmente la lampada, inoltre, deve creare un’atmosfera raccolta che stimoli la concentrazione.
A noi piace molto Viugreum, una lampada da Tavolo in Legno Regolabile in frassino Chiaro. E’ alta 55 centimetri ed ha classe di efficienza energetica A++.

Un piano di studio organizzato e personalizzabile

Al fine di rendere maggiormente funzionale e piacevole la zona studio è necessario valutare, anche, l’acquisto di accessori che organizzino lo spazio aiutando il bambino a tenere in ordine in maniera semplice i libri, i quaderni, le varie scorte di cancelleria ecc.

Sul mercato esistono numerose opzioni di accessori dalle linee e colori estremanente diversi per soddisfare, anche, i bimbi e i genitori più esigenti, come ad esempio:

  • portapenne circolari o rettangolari in plastica dalle tinte vivaci
  • organizer per forbici, scotch e colla dalle forme simpatiche e inusuali
  • portaoggetti da scrivania con più scomparti dove riporre penne, pennarelli, evidenziatori, righelli, post-it
  • piccola cassettiera da tavola dove riporre fogli, block-notes, scatole di pastelli ecc.
  • fermalibri, soluzione che garantisce la massima flessibilità nel tenere in ordine i vari volumi
  • organizzatori per i cavi del pc, utilissimi per evitare che si inciampi nei fili e che questi formino antiestetici grovigli.

Altri consigli per la camera dei ragazzi

Tanti spunti ed idee da seguire

{ 0 comments }

ANNABELLA DENTI

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento