Consigli per pulire e mantenere al meglio la vostra casa

Come combattere l’umidità di risalita, cause, soluzioni e prevenzione

Strategie efficaci per eliminarla e prevenirla

L’umidità di risalita è un fenomeno comune in edilizia che può causare danni strutturali e problemi di salute.

umidità di risalita

Andiamo a capire bene cos’è, come si può intervenire per eliminarla e le misure preventive da adottare. Inoltre, come sempre cercherò di rispondere alle domande più frequenti su questo problema.

Cos’è l’umidità di risalita?

L’umidità di risalita, nota anche come umidità capillare, è un processo fisico per cui l’acqua si muove dal terreno verso l’alto attraverso i materiali porosi delle pareti di un edificio.

Questo avviene a causa della tensione superficiale che permette all’acqua di salire contro la forza di gravità attraverso i piccoli spazi presenti nei materiali come mattoni e malta.

Come riconoscerla

Prima di discutere come affrontare l’umidità di risalita, è importante riconoscerne i segni:

  • Macchie di umidità sulle pareti basse
  • Sfaldamento o deterioramento del rivestimento murario
  • Marciume nel legno a contatto con le pareti umide
  • Salnitro, un deposito biancastro lasciato dai sali minerali
  • Odore di muffa o umidità

Come eliminare l’umidità di risalita

Ecco in rapida sintesi le principali tecniche di intervento

  1. Barriera chimica: uno dei metodi più diffusi per bloccare l’umidità di risalita è l’iniezione di una barriera chimica. Questo processo implica l’iniezione di un liquido impermeabilizzante a base di silicone nelle pareti, che si espande e crea una barriera orizzontale che impedisce all’acqua di salire.
  2. Drenaggio del terreno: migliorare il drenaggio intorno all’edificio può ridurre la quantità di umidità che entra in contatto con le fondamenta. Questo potrebbe comportare la ristrutturazione del terreno circostante o l’installazione di sistemi di drenaggio.
  3. Riparazione di fessure e giunti: sigillare eventuali crepe o giunti nelle fondazioni può aiutare a prevenire l’ingresso dell’acqua.
  4. Deumidificatori: l’utilizzo di deumidificatori all’interno può aiutare a ridurre l’umidità generale e limitare l’effetto dell’umidità risalente.

Come prevenire l’umidità di risalita

La prevenzione è sempre più efficace della cura. Qui ci sono alcuni consigli su come prevenire l’umidità di risalita:

  • Barriere Fisiche: Durante la costruzione, installare una barriera fisica impermeabile nelle fondamenta può prevenire l’umidità di risalita.
  • Materiali Adeguati: Utilizzare materiali da costruzione trattati o resistenti all’umidità.
  • Manutenzione Regolare: Controllare ed effettuare la manutenzione delle pareti esterne e delle fondazioni per assicurarsi che non ci siano punti di ingresso per l’acqua.

Materiali consigliati

Per prevenirla è essenziale scegliere materiali da costruzione che impediscono il passaggio dell’acqua dal terreno alle parti superiori dell’edificio.

Ecco alcuni dei materiali più adatti per questo scopo:

  1. Membrane Impermeabili: Le membrane impermeabili, come quelle in PVC o EPDM, possono essere installate nelle fondazioni per bloccare l’umidità dal terreno. Queste membrane dovrebbero essere resistenti e durevoli per garantire una lunga protezione.
  2. Barriere di DPC (Damp Proof Course): Materiali come il polietilene ad alta densità (HDPE), il bitume modificato o le membrane a base di resina possono essere impiegati come strati di DPC. Questi strati sono inseriti nelle murature a livello delle fondazioni per impedire la risalita dell’umidità.
  3. Mattoni e blocchi resistenti all’umidità: L’utilizzo di mattoni e blocchi trattati per resistere all’umidità è fondamentale, soprattutto nella zona delle fondazioni e nelle prime file di muratura.
  4. Malte e intonaci specifici: Esistono malte e intonaci progettati per resistere all’umidità. Questi possono contenere additivi idrofobici che respingono l’acqua e sono meno porosi rispetto ai materiali tradizionali.
  5. Pietre e materiali non porosi: L’uso di pietre naturali con bassa porosità o materiali trattati per essere non porosi può ridurre l’assorbimento di umidità.
  6. Calce idraulica: A differenza del cemento, la calce idraulica permette alle murature di “respirare”, riducendo la probabilità di trattenere umidità all’interno delle pareti.
  7. Additivi Impermeabilizzanti per calcestruzzo: Aggiungere additivi impermeabilizzanti al calcestruzzo durante la miscelazione può migliorare la sua resistenza all’acqua.
  8. Acciaio Inossidabile e altri Metalli per Armature: Utilizzare armature in acciaio inossidabile o materiali protetti contro la corrosione aiuta a prevenire danni causati dall’umidità nelle strutture in cemento armato.

La scelta dei materiali deve essere accompagnata da una progettazione attenta e da un’accurata esecuzione dei lavori. Spesso, la combinazione di più strategie e materiali fornisce la migliore difesa contro questo problema e deve sempre essere considerato il contesto specifico dell’edificio, come il clima, il tipo di terreno e i livelli di umidità esistenti.

Domande frequenti sull’umidità di risalita

Spazio ai chiarimenti ora.

Può causare problemi di salute?

Sì, può portare a problemi respiratori a causa della crescita di muffe e funghi.

È possibile eliminare definitivamente l’umidità di risalita?

Con un intervento adeguato e una manutenzione regolare, l’umidità di risalita può essere controllata efficacemente.

Può influire sul valore della mia proprietà?

Certamente, può ridurne significativamente il valore se non trattata correttamente.

Posso installare una barriera chimica da solo?

Non è consigliato. L’installazione di una barriera chimica richiede competenze specifiche e un’attenta diagnosi per assicurarsi che sia la soluzione corretta per il tuo problema specifico.

In conclusione è un problema che non va sottovalutato. Agire tempestivamente e con le giuste strategie può aiutare a proteggere la struttura del tuo edificio e la salute di chi lo abita. Ricordatevi sempre che la prevenzione è fondamentale e che una manutenzione adeguata è il primo passo verso la salvaguardia della tua casa dall’umidità di risalita.

A proposito di isolanti

Tanti consigli per voi

Rossella Vignoli

Sono laureata in architettura presso la facoltà di Architettura di Genova e sono appassionata di soluzioni di arredamento di interni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio