Scoprite tanti rimedi naturali contro la muffa ma anche una selezione di prodotti in commercio

Se siete in cerca di antimuffa efficaci per risolvere questo fastidioso problema in casa eccovi la nostra guida pratica. Andiamo a scoprire tutti i rimedi naturali e i benefici dei prodotti in commercio per ridurre questo problema e avere una casa sempre in ordine.

Origine della muffa in casa

Se state valutando l’acquisto di un antimuffa, con molta probabilità avete a che fare con questo problema che attanaglia purtroppo tante famiglie.


Prima di capire quali sono le possibili soluzioni sul mercato, è bene approfondire cos’è la muffa e perché compare sui muri delle nostre case.

antimuffa sui muri

Muffa: come si forma?

La muffa si viene a formare in tutti quei casi in cui nell’abitazione non è previsto un adeguato isolamento termico ed i livelli di umidità sono molto elevati (parliamo di tassi superiori al 60%).

  • La muffa non è altro che un fungo che si attacca su qualsiasi superficie umida.
  • Le sue spore iniziano a crescere fino a quando non raggiungono dimensioni visibili all’occhio umano. A quel punto compaiono quelle antiestetiche macchie nere, pericolose anche per la nostra salute.
  • I funghi difatti possono scatenare reazioni allergiche, indurre mal di testa, asma e altri problemi.

La muffa può diffondersi ovunque: pareti, soffitti, pavimenti, ma anche divani, tendematerassi o gli stessi condizionatori dell’aria. Una volta capito come si forma la muffa, vediamo come intervenire in maniera efficace.

Muffa: come combatterla

Oltre all’utilizzo di prodotti naturali o meno per combattere la muffa, possiamo adottare una serie di accorgimenti per evitare che le spore si diffondano in casa.

  • Innanzitutto bisogna garantire sempre il giusto grado di aerazione: aprite le finestre ogni mattina, sfruttate al massimo la luce del sole anche per contrastare l’umidità.
  • Se la muffa colpisce i vostri armadi, lasciate le ante aperte, togliete tutti i vestiti e la biancheria, pulite per bene e utilizzate naftalina o canfora. In alternativa, potete anche lasciare una manciata di riso riposta all’interno di bustine.
  • Prima di procedere ad imbiancare le pareti, convinti di eliminare la muffa solo tinteggiando, ricordatevi che avete a che fare con dei funghi, quindi con organismi viventi che crescono e si moltiplicano. La prima mossa da fare è eliminare tutte le spore con i prodotti appositi e solo in seguito si potrà procedere alla tinteggiatura.
  • Sarebbe utile anche controllare la presenza di muffa nei vari strati di pittura, perchè a volte si insedia anche sotto e si rischia di fare un buco nell’acqua.

antimuffa rimedi efficaci

Antimuffa: rimedi naturali

Chi preferisce ricorrere a soluzioni naturali, per evitare l’utilizzo di prodotti chimici, può rivolgersi a diverse composizioni.


  • Aceto e bicarbonato: questo rimedio è utile per i muri di casa. Riempite una bacinella di mezzo litro di acqua calda e versate 1 tazza di aceto e 2 cucchiai di bicarbonato. Con un panno, strofinate il liquido sulle macchie e lasciate riposare almeno mezzora. Poi pulite la parete con un panno asciutto.
  • Aceto di vino e tea tree oil: anche in questo caso potete mescolare in mezzo litro d’acqua calda 2 bicchieri di aceto e 20 gocce di tea tree oil. L’olio essenziale vi aiuterà a rilasciare anche un gradevole profumo.
  • Acquistate una lampada di sale: naturale ed ecologica, questa lampada sfrutta le proprietà del sale per ridurre l’umidità in casa.

Per conoscere tutti rimedi naturali contro la muffa, vi rimandiamo a questo approfondimento sul sito specializzato Tuttogreen.it: Antimuffa naturale: come eliminare la muffa in casa o anche al nostro articolo su come togliere la muffa da mobili e muri.

Vediamo ora quali sono i migliori prodotti per intervenire sulle macchie.

Rimedi per muri e non solo

  • Per chi cerca un antimuffa spray, facile da utilizzare per direzionare il getto direttamente sulla zona interessata, ecco il prodotto proposto da Rubson.
  • Non necessita di essere strofinato ed agisce rapidamente in soli 10 minuti.
  • Ideale anche per l’esterno, può essere applicato anche sulla tappezzeria di casa, oltre che su pareti e altre superfici.

Prodotti per il legno

Se si ha necessità di un prodotto che intervenga direttamente sul legno, Steigner ha messo a punto un antimuffa spray adatto a superfici, tessuti e anche legno.

  • Inodore e privo di cloro, può essere impiegato anche negli ambienti più delicati, come la camera da letto di grandi e piccini.
  • Penetra sulle superfici annientando batteri, spore di muffa e alghe, igienizzando e al contempo impedendo la formazione di altra muffa.

Antimuffa naturale ed ecologico

Anche se non ricorriamo al fai da te con rimedi naturali, è sempre possibile acquistare prodotti ecologici.

  • Amalu è un prodotto a base di ingredienti biologici, quindi del tutto naturali e innocui per la nostra salute.
  • Utile soprattutto quando si hanno bambini e anziani in casa.
  • Biodegradabile, assicura un’azione efficace e atossica, aiutandoci a combattere il problema della muffa.

Antimuffa: l’importanza del deumidificatore

Un modo per contrastare indirettamente la muffa è combattere l’umidità. Perché allora non pensare all’acquisto di un deumidificatore?

Klarstein  Shetland 600 è undeumidificatore ionizzatore e depuratore d’aria ecologico compatto che riduce la formazione della condensa e quindi della muffa.

deumidificatore antimuffa


  • Silenzioso, agisce fino a quando il serbatoio è pieno, poi si spegne da solo grazie ad un sensore.
  • Ha un motore con potenza 22Watt, 220 ml/g ed ha una vaschetta  che contiene mezzo litro di acqua
  • Potete inserirlo in qualsiasi ambiente. Consuma poco e potete acquistarlo al prezzo di 54,99 euro.

 

benefici deumidificatore antimuffa

Altri consigli contro l’umidità

Per tenere a bada l’umidità potrebbe esserti utile anche leggere queste guide:

{ 0 comments }

ALESSIA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento