Scopriamo insieme come eliminare le incrostazioni del wc utilizzando prodotti naturali

Come eliminare le incrostazioni del wc: questo può diventare il cruccio di chiunque dato che il wc si usura con il tempo e una cattiva o scarsa pulizia può contribuire a formare queste antiestetiche macchie.

Perchè eliminare le incrostazioni del wc

Il wc viene utilizzato tutti i giorni, più volte al giorno e da persone diverse. Tutto questo ne fa un vero e proprio ricettacolo di batteri, per questo la possibilità che possa incrostarsi è davvero molto elevata.

Le incrostazioni sono dovute ad un accumulo di calcare, per cui come come ci preoccupiamo di togliere il calcare dal vetro della doccia o di donare lucentezza alla vasca da bagno, allo stesso modo dovremmo avere a cuore l’igiene del nostro water.

Difatti se non si agisce nell’immediato andando a pulire il wc dal calcare, ecco che si formano le incrostazioni. Queste possono essere di diverso colore, dal giallo al marrone.

Per toglierle possiamo ricorrere a pratici rimedi naturali, alternativi ai prodotti chimici venduti in commercio. Questi ultimi spesso non funzionano.

Inoltre sono ricchi di sostanze pericolose che poi contribuiscono ad inquinare, oltre ad emanare esalazioni non propriamente salutari.

Consiglio: leggete anche la guida su come sturare il WC con prodotti naturali

Come eliminare le incrostazioni del wc: i suggerimenti

Entriamo dunque nel vivo delle soluzioni naturali per capire come eliminare le incrostazioni del wc. Si tratta di rimedi che potete applicare ogni settimana per preservare anche il vostro sanitario e mantenerlo sempre in buone condizioni.

Bicarbonato e aceto bianco

Il bicarbonato è da sempre un ottimo alleato della pulizia, oltre a disinfettare e sbiancare. Vi serviranno:

  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di aceto bianco.

L’aceto bianco, oltre a neutralizzare i cattivi odori del water, rinforzerà l’azione disinfettante.

Versate prima il bicarbonato in una ciotolina e poi unite anche l’aceto, mescolando. Si formerà una schiuma e voi dovrete continuare a girare fino a quando non si crea un impasto denso. 

Con l’aiuto di una spugna abrasiva, utilizzate questo impasto come se fosse un comune detergente e strofinate con energia. Poi fate agire almeno 15 minuti e infine ripassate con acqua.

Bicarbonato, acqua ossigenata e limone

In alternativa, sempre con il bicarbonato, preparate una soluzione con questi ingredienti:

  • 100 gr di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di acqua ossigenata
  • succo di limone.

La procedura è la stessa di quella precedente, quindi bisogna unire i tre prodotti e mescolare fino ad ottenere un composto denso.

A questo punto versate il prodotto ottenuto sulle incrostazioni e sfregate con forza con una spugna. Fate agire 20 minuti e poi risciacquate con acqua.

Aceto di mele e limone

Potete anche scegliere di combinare aceto bianco e limone per eliminare le incrostazioni del wc.

Dovete solo mescolare il succo del limone con mezza tazza di aceto di mele. Anche in questo caso andrete a versare il prodotto sulla spugnetta e poi si insisterà sulle macchie.

Ricordatevi sempre di far agire il prodotto per circa 10 minuti di modo da far azionare il potere disinfettante e disincrostante.

Bicarbonato e sale

Un’altra soluzione naturale per eliminare il giallo dal water consiste nel combinare il bicarbonato di sodio con il sale grosso.

Vi serviranno:

  • 100 gr di sale grosso
  • 100 gr di bicarbonato.

Procedete in questo modo: versate i due ingredienti nell’acqua del water, poi aiutandovi con lo scopino andate a strofinare per bene l’interno e i bordi.

Fate agire tutta la notte per ottenere un buon risultato. Il sale grosso aiuta anche a diminuire la durezza dell’acqua.

Cetriolo come anticalcare

Ed ecco un altro rimedio davvero incredibile: quanti di voi sanno che il cetriolo funge da anticalcare? Ebbene sì, basta fare immediatamente una prova.

Tagliate una fettina di cetriolo e strofinatela sulle macchie del wc. In particolare questo vi aiuta anche sulle parti in acciaio, come eventuali bulloni.

Altri consigli per le pulizie di casa

Seguite anche questi approfondimenti per pulire casa ricorrendo a soluzioni naturali:

{ 0 comments }

ALESSIA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento