Consigli e suggerimenti per pulire le macchie dal marmo di casa

Eccovi la nostra guida su  come rimuovere diversi tipi di macchie dal marmo per aiutarvi a conservare al meglio le vostre soluzioni di arredamento per bagno e cucina ed i pavimenti di casa.

Il marmo è una superficie di grande bellezza, ma piuttosto delicata nella sua gestione. Alcuni prodotti caduti accidentalmente possono, infatti, generare delle macchie che rischiano di minare la bellezza e la compattezza di questo pregiato materiale.

Come rimuovere diversi tipi di macchie dal marmo

Come rimuovere diversi tipi di macchie dal marmo?

Scopriamolo in questa semplice guida. Ricordiamoci che per mantenere il marmo brillante e protetto possiamo impiegare ingredienti naturali quale l’acqua saponata, ovvero l’acqua con aggiunta di sapone di Marsiglia.




Sapone di Marsiglia

Questa mistura è delicata, non graffia la superficie e la pulisce con efficacia. Dopo l’applicazione ricordiamoci che dobbiamo lucidare la superficie passando un panno, preferibilmente di lana, pulito.
Ricordiamoci anche che possiamo proteggere il marmo con prodotti appositi o con misture di cera o olio che possiamo creare in casa.

E se si formano delle macchie?

Vediamo una per una le singole situazioni

Gocce d’olio sul marmo

Se cadono delle gocce d’olio sul marmo dobbiamo lavorare velocemente e servirci di un panno bagnato. Se la macchia è vecchia possiamo impiegare la trielina, tamponandola con un panno asciutto. Per quanto riguarda le macchie grasse, quindi unto o olio cotto, possiamo impiegare la benzina, ricordandoci di sciacquare con cura il piano con acqua saponata dopo avere fatto il trattamento.

Macchie di caffè

Se il marmo è stato macchiato con del caffè possiamo impiegare il limone mescolato con il sale fino. Questa mistura ci aiuta togliere efficacemente la macchia senza rovinare la superficie. In caso di bruciature, ovvero di pentole che hanno lasciato il segno sul marmo, la scelta ideale è il sapone di Marsiglia o anche la candeggina diluita in acqua.




Bruciature

Se la macchia è frutto di una bruciatura possiamo provare ad eliminarla con del succo di limone e risciacquare la superficie con acqua.

Se il marmo è grezzo, quindi non lucidato e la macchia è ostinata, possiamo procedere con una spugnetta abrasiva, ma mai se la superficie è piana e lucida perché andremmo a rovinarla e a graffiarla.

Altre macchie

Per altri tipi di macchie, è possibile sfruttare l’azione pulente e leggermente abrasiva del bicarbonato. Prepariamo una mistura di acqua e bicarbonato e applichiamola sulla macchia, quindi lasciamola agire per qualche minuto. Dopo un po’ controlliamo se la macchia è sparita e puliamo tutto con cura, impiegando un panno morbido bagnato.

Questa guida per come rimuovere diversi tipi di macchie dal marmo ci aiuta nella gestione di ogni giorno, ma la regola numero uno è cercare di agire con tempestività appena si forma una macchia.

Le incrostazioni e le macchie vecchie sono, infatti, molto più difficili da eliminare e rischiano di pregiudicare per sempre la bellezza e la perfezione di questo pregiato materiale.

Arredare casa con il marmo

Se amate questo materiale nobile, eccovi tutti i nostri consigli di arredamento.

Outbrain
{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?

Lascia un commento

Risolvi il quiz * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.